Tendenze Arredamento 2013: la Casa è nel segno del Verde

Il verde è il colore del 2013: lo dice Pantone, che ha eletto il verde smeraldo colore dell’anno. Nel mio vagabondaggio informatico alla ricerca di nuove tendenze d’arredamento da proporvi, ho constatato con molto piacere che la casa si tinge di colori naturali. Non solo: il giardino, il verde vero, il verde per eccellenza, entra nelle nostre case appropriandosi degli spazi domestici in tutto il suo splendore. Diciamocelo: prima o poi abbiamo tutti un disperato bisogno di verde, pollice o meno permettendo. Proprio perché il mio pollice è tutt’altro che green-friendly provo un’enorme invidia accompagnata da un altrettanto enorme fascino per immagini come questa.

Immagino pochi possano vantare terrazze come questa, soprattutto perché si tratta di un community garden: un concetto accettato e apprezzatissimo nei paesi anglosassoni, negli Stati Uniti e in alcuni paesi europei, assolutamente sconosciuto qui da noi. In poche parole un giardino condominiale, in questo caso a centinaia di metri dal livello della strada.
Non so voi, ma il mio giardino condominiale è terra di nessuno, giardinieri e qualche sparuto passerotto a parte. Non ci resta che portarci il giardino in casa e arredare con le piante!
Dalle piante d’interni alla filosofia “Be Green”: un’ispirazione che sta portando numerosi produttori di arredamento a lanciare intere collezioni ideate nel segno della natura in tutte le sue forme. Materiali eco-friendly e ambientazioni in cui non possono mancare elementi naturali: il verde, in tutte le sue declinazioni, diventa colore irrinunciabile per arredare la casa contemporanea.
E parlando di verde, non possiamo certo trascurare il risvolto eco-friendly della tematica del Be Green. Completamente realizzata in materiali naturali e riciclati la sedia ecologica di design Zartan è opera di Philippe Starck per Magis.
Potete trovare tutte le foto del giardino pensile a New York qui: AT CASA
Per sapere di più sul colore dell’anno: Pantone

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>