Il progetto di Elisabetta: una parete attrezzata con camino

Vi parlo oggi di un nuovo progetto brillantemente risolto dal nostro Staff. Oggi è il turno di Elisabetta alle prese con un Cliente inglese che desidera arredare il soggiorno con una parete attrezzata che tenga conto di un camino e di una finestra già esistenti.
Per realizzare un progetto soggiorno simile è necessario conoscere alcuni imprescindibili dettagli e l’efficiente Cliente ha inviato due scatti della propria casa corredati da una schematica piantina con indicate le misure al centimetro.

La parete in questione misura in totale 6 metri e 18 centimetri ed è già attrezzata con un televisore di cm 130×74,5, tre casse audio ed un importante sistema di prese di corrente. Poco distante una piccola apertura per il camino di cm 60×23 con canna fumaria non a vista e vicino una piccola finestra di cm 61×72.
Televisore e casse sono nere, la parete è color cappuccino.

Per arredare il soggiorno con una parete attrezzata che rispetti gli arredi già esistenti e gli elementi strutturali già predisposti si è rivelato indispensabile progettare elementi distinti che andassero ad occupare l’intera parete.
Un mobile basso e lungo è stato collocato sotto il televisore con impianto audio e una composizione con pensili e vani a giorno è stata pensata per la porzione di parete tra caminetto e finestra.
Ecco il progetto realizzato da un nostro architetto:

Progetto parete attrezzata con camino, finestra e tv

Cliccare sull’immagine per ingrandirla

Nel progetto sono stati inseriti i seguenti elementi:

La disposizione dei pensili è stata studiata per poter garantire il corretto funzionamento della canna fumaria, posta in verticale in corrispondenza del caminetto ad incasso.
Se non ci fosse stato questo vincolo si sarebbero potuti fissare i pensili in moltissime altre configurazioni, personalizzabili secondo tutti i gusti. Le immagini che seguono mostrano soltanto alcune delle infinite possibilità.

Il contenitore collocato sotto il televisore è stato progettato su misura appositamente per il Cliente. Lungo 256 cm ed alto 32 cm, nasconde dalla vista le prese di corrente già presenti sulla parete. Questo mobile è composto da due cassettoni ciascuno di 96 cm con al centro un vano a giorno di cm 64. Elisabetta ha proposto questa configurazione al Cliente per offrire lo spazio utile per appoggiare decoder, registratore o qualsiasi altro apparecchio elettronico.
Per chi volesse prendere spunto da questo progetto per arredare il proprio soggiorno potrebbe essere utile sapere che questo contenitore a terra può essere anche sospeso a parete ed è realizzabile anche solo con cassettoni.

Il Cliente inglese è stato entusiasta del progetto presentato da Elisabetta e non ha esitato ad inoltrare l’ordine facendo affidamento sul nostro efficiente servizio di consegna.
Spediamo infatti in tutto il mondo con corrieri specializzati in arredamento stipulando coperture assicurative All Risk, offriamo servizi di consegna a piano strada e organizziamo consegne al piano.
I mobili della parete attrezzata con camino prodotti in Italia sono arrivati in Inghilterra in perfette condizioni, per la gioia del Cliente e per orgoglio nostro.

Se siete interessati ad altri progetti seguiti e curati dal nostro Staff potete cliccare qui.

Progetto: arredare e abbinare ingresso e soggiorno

Che fare quando l’ingresso di casa è in soggiorno? Oggi esploriamo il progetto di Francesca. La richiesta dei clienti: abbinare il mobile ingresso con gli arredi del soggiorno rinnovando entrambi gli spazi.
“Ingresso e soggiorno insieme” è ormai la formula più diffusa negli appartamenti di nuova concezione. Fino agli anni ’90 l’ingresso era una vera e propria stanza della casa.
Oggi questa è una caratteristica quasi impossibile da trovare, ma se si è fortunati si possono ancora trovare soluzioni come quella che vedremo in questo articolo, in cui l’ingresso conduce in soggiorno, ma è strutturato in modo tale da costituire praticamente una stanza a sé.

Con enorme soddisfazione (e una punta di orgoglio) devo dire che i nostri clienti sono davvero efficienti ed anche in questo caso ci hanno inviato delle piantine dettagliate.
Come vedete la zona giorno è stata disegnata per ospitare un tavolo da pranzo, un divano con penisola e una parete attrezzata porta tv. Per questo spazio la necessità del cliente era quella di rinnovare la zona relax sostituendo un vecchio carrellino per la tv ed un divano dallo stile retrò con arredi moderni, pratici e comodi.
Planimetria ingresso e soggiorno con tavolo, mobile tv, divano e tavolini Planimetria soggiorno con tavolo e mobile tv.

Per l’angolo relax e conversazione i clienti volevano un divano comodo su cui poter accogliere gli amici, ma anche stendersi la sera a leggere o guardare la tv.
Visto lo spazio a disposizione Francesca suggerisce di sostituire il divano con chaise longue che si vede a progetto con un divano con sedute estraibili: la soluzione più indicata per ottimizzare gli spazi dato che permette di estrarre la seduta solo all’occorrenza, mentre quando non è utilizzato occupa lo spazio di un normale divano lineare a due o tre posti.Divano con seduta scorrevole Attitude Il divano è stato poi completato da un pouf della stessa collezione. Per i due sono stati scelti materiali molto diversi: ecopelle tortora per il divano e tessuto beige per il pouf. Dovendo utilizzare il pouf come seduta extra per gli ospiti, Francesca ha suggerito di scegliere un rivestimento più pratico, facilmente sfoderabile e lavabile in lavatrice. Ecco l’abbinamento selezionato:Ecopelle tortora per il divano e tessuto beige per il poufQuesta moodboard di colori neutri è stata replicata sulla parete attrezzata per la quale sono stati scelti il laccato opaco corda, il laccato opaco bianco perla e l’olmo perla.Abbinamento tra ecopelle del divano e materiali della parete attrezzata Logic 591 Il mobile porta tv è stato composto partendo da un’immagine che ha colpito i clienti ed è stato poi riprogettato da Francesca in modo da adattarsi alla parete a disposizione. Parete attrezzata con pensili contenitore, mensole e basi per tv Logic 591Logic infatti è un sistema componibile per il soggiorno, con basi, mensole e pensili contenitore disponibili in numerose dimensioni. La composizione scelta è formata da due basi da cm 122,7 h.36 p.58 ciascuna, 2 pensili, 5 mensole e schienali a parete disposti dietro alle mensole per un’altezza totale di cm 212,4. Ecco come è stata rivisitata:Parete attrezzata componibile Logic 591 da cm  245,4Tra divano e parete attrezzata sono stati disposti dei tavolini pensati per svolgere due funzioni: appoggiare libri e occhiali da vista nei momenti di relax, accogliere bevande, tazzine e bicchieri nei momenti di convivialità con gli amici.Coppia di tavolini da salotto in legno di frassino tinto noce GongMa passiamo all’ingresso.
La prima domanda posta ai clienti è stata: come volete impiegare lo spazio dell’ingresso? E’ subito emersa l’esigenza di uno spazio pulito, essenziale, con semplici superfici di appoggio e vani contenitivi per chiavi, oggetti decorativi, libri, documenti.
Come creare un fil rouge tra ingresso e mobili soggiorno? Abbiamo visto come la parete attrezzata sia stata composta con basi, mensole e contenitori a parete.
Per l’ingresso Francesca consiglia due soluzioni: riproporre alcuni degli elementi impiegati in soggiorno oppure optare per una madia o una credenza con le stesse finiture selezionate per la composizione Logic. Viste alcune foto di ambientazioni disponibili su ArredaClick, i clienti hanno preferito la seconda proposta scegliendo la credenza di design Mosaik in laccato opaco bianco perla, grigio e corda. Credenza laccata a tre colori MosaikSe il progetto seguito da Francesca vi è piaciuto e siete alla ricerca di idee per arredare al meglio un soggiorno piccolo vi consiglio di dare un’occhiata al progetto di Matteo per un soggiorno stretto e lungo con angolo cucina.

Vi ricordo che i nostri interior designer e architetti rispondono sia telefonicamente allo 0362.682.682 che via mail all’indirizzo servizioclienti@arredaclick.com

Soluzioni salvaspazio per il soggiorno di casa

Quando ci si appresta ad arredare un soggiorno piccolo bisogna trovare la giusta collocazione a tutti gli arredi, prevedere degli spazi contenitivi sempre utili e garantire percorribilità all’interno dell’ambiente. Una valida risposta a tutte queste necessità sono dei mobili trasformisti che svolgono in contemporanea più funzioni.
Se il vostro soggiorno richiede una precisa ottimizzazione degli spazi le 3 soluzioni salvaspazio che ora vi propongo fanno sicuramente al caso vostro.

La parete attrezzata trasformabile Smart Living è la soluzione più completa, dotata di mensole, piccola libreria, cassettoni, pannello porta tv e spazio per tavolo integrato e sedie  pieghevoli. In soli 132 cm di lunghezza e 71 di profondità è possibile godere dei vantaggi di tutti questi elementi rendendo il soggiorno moderno, completo e funzionale.

Soluzioni salvaspazio per il soggiorno - parete attrezzata trasformista Smart Living

Parete attrezzata completa, ideale per soggiorni piccoli e monolocali.

Soluzioni salvaspazio per il soggiorno - parete attrezzata con tavolo integrato Smart Living

Parete attrezzata con tavolo integrato e sedie pieghevoli a scomparsa.

CasaFacile l’ha proposta questo mese tra le pagine della sua rivista, abbinandola ad altri “mobili trasformisti e soluzioni su misura studiate al centimetro, per contenere e nascondere tutto!”. Noi siamo perfettamente d’accordo con la loro descrizione.

Ingombro simile e funzione differente per il porta tv contenitore Sesamo con interno attrezzato con ripiani, scrivania estraibile e appendiabiti.

Soluzioni salvaspazio per il soggiorno - porta tv contenitore SesamoLa struttura è fissata al muro ed è dotata di una rotella che favorisce l’apertura del pannello. Solo così si svela la vera natura di quello che all’inizio appare come un classico porta tv e dopo come un utile contenitore. Sesamo può essere utilizzato come postazione durante i momenti di studio e lettura, come piccolo ripostiglio per giacche e cappotti o ancora come base d’appoggio per scatole e piccoli oggetti.

Se lo spazio a vostra disposizione è ancora minore ma avete proprio bisogno di qualche mensola in più ecco che corre in vostro aiuto il porta tv apribile Rack.

Soluzioni salvaspazio per il soggiorno - esempi d'utilizzo del porta tv RackUno spazioso vano con ripiani e box in metallo è nascosto dalla vista da un pannello apribile e ruotabile di 90° sul lato con le cerniere e di 50° sul lato opposto. Qui è possibile riporre piccoli oggetti insieme a cd e dvd. Rack è dotabile anche di sistema audio con bluetooth per chi desidera integrare in questo arredo anche un’altra funzionalità.

Con piccoli trucchi ed arredi salvaspazio e multifunzione si assolverà il compito di arredare un salotto di piccole dimensioni.

Una libreria componibile ed economica per tutta la casa

Progettare angoli della casa sfruttando un sistema componibile richiede tempo e pazienza ma assicura ottimi risultati e un arredamento praticamente su misura.
È il caso della libreria componibile ed economica Bagel, un sistema di montanti e ganci in metallo, ripiani in legno, cassetti in MDF laccato e contenitori in melaminico.

Quest’immagine rappresenta l’anima di Bagel ovvero tutto quello che è possibile realizzare componendo a piacere i singoli elementi.

mcn-libreria-bagel-290

Sistema componibile ed economico Bagel, pensato per arredare ogni angolo della casa.

Gli occhi più esperti coglieranno l’ispirazione alla libreria String System del designer Nils Strinning ma anche chi non è del settore può intuire alcune caratteristiche. Realizzata all’insegna della semplicità e dell’essenzialità, questa libreria modulare ha uno stile minimalista ideale per chi desidera arredare una casa moderna puntando sulla praticità.
Non di meno importanza la resistenza: il tondino metallico la fa decisamente da padrone e, se ben montato, garantisce robustezza e sicurezza di tenuta di tutti gli elementi.
Caratteristica forse di più degna nota è la versatilità: Bagel è un sistema che ha tutte le carte in regola per diventare il protagonista di qualsiasi angolo della casa.
Infine, particolarità da non sottavalutare è l’aspetto trasformista: la struttura a montanti e i ripiani permettono di spostare ed aggiungere elementi in ogni momento, quando se ne ha la voglia o la necessità.

Guardate questa composizione da ingresso: gli elementi a terra sono formati da contenitori con ante a ribalta, cassetto e vani a vista. Un elemento sospeso ad uso libreria completa la parete d’entrata rendendo così l’ingresso più funzionale.

sistema-componibile-economico-ingresso-casa-bagelBagel può essere realizzata anche nella versione divisoria e bifacciale, utilizzata per separare due aree di uno stesso ambiente. In questo caso lo stile minimalista e la leggerezza del tondino sono fondamentali per rendere funzionale la stanza senza appesantirla e creando continuità visiva.

sistema-componibile-economico-soggiorno-casa-bagelBagel può essere utilizzata anche come piccola parete attrezzata in salotto, configurata a piacere secondo spazi ed esigenze; la composizione qui mostrata è tuttavia formata da montanti con ripiani e contenitori a ribalta. Interamente sospesa a parete, questa semplice e lineare configurazione avvantaggia le normali opere di pulizia del pavimento garantendo allo stesso tempo il contenimento di soprammobili od oggetti di uso quotidiano.

sistema-componibile-economico-salotto-casa-bagel

Per definizione, un sistema componibile è formato da tanti singoli elementi che configurati a piacere possono creare composizioni dall’aspetto sempre differente, di dimensioni quasi su misura. Arredare anche gli angoli più piccoli della casa e attrezzare porzioni di parete risulta così facile e pratico.
Bagel in versione mensola segue lo stesso principio di tutte le soluzioni proposte fino ad ora. Dotata di tre ripiani standard con la possibilità di aggiungere fino ad altri due, è disponibile in tre larghezze, per tutti gli spazi.

Questo piccolo scaffale è ideale in bagno per avere sempre a portata di mano tutti i prodotti di make-up e cura del corpo, è utile in lavanderia o in garage per detersivi e prodotti da lavoro ed è perfetto anche in corridoio data la ridotta profondità. Bagel Mensola è un’ottima soluzione anche sul balcone e in terrazzo come appoggio per piccole piante e vasetti di fiori.

Come se tutto ciò non bastasse, Bagel è pensato anche come porta pc, proposto nel modello sospeso o in quello in appoggio a terra. Il ripiano inferiore può essere usato anche come scrittoio o piccola scrivania mentre i ripiani superiori possono contenere libri, cd e dvd, fotografie, oggetti vari.

Lo sviluppo modulare lascia libero sfogo a fantasia e necessità permettendo di realizzare soluzioni su misura per tutte le altezze e larghezze.
Con Bagel praticità e funzionalità sono a portata di mano, o ancor meglio, di click.

Idee per arredare casa: specchio per ingresso ad angolo

Specchio per ingresso ad angolo! Ecco cosa mancava nella lista degli oggetti del desiderio.
Dopo aver visto Rimpiattino non ho più avuto dubbi: diventerà la specchiera angolare per il mio ingresso di casa e la specchiera portabiti per la camera da letto.
Potrà perfettamente arredare due ambienti così diversi perché la sua semplicità strutturale è molto versatile e declinabile addirittura in tre modelli. Sarà perfetto perché occupa poco spazio e lo fa con eleganza e praticità risultando un soluzione piacevole alla vista e pratica all’utilizzo.

1 – Rimpiattino angolare con anta
Specchio ingresso angolare Rimpiattino
In questa versione Rimpiattino ha un lato fissato ad una parete e sfrutta gli angoli della casa che altrimenti rimarrebbero inutilizzati, offrendo anche una piccola vaschetta portaoggetti. A seconda dell’ambiente in cui viene inserito può diventare l’angolo spogliatoio o il vano portabiti. In camera da letto è sia specchiera sia il luogo in cui appendere i vestiti che si ha intenzione di riutilizzare o che si vuole avere a portata di mano; all’ingresso è il vano appendiabiti per giacche e cappotti, anche degli ospiti.

2 e 3 – Rimpiattino angolare fisso e frontale fisso
Specchio ingresso appendiabiti decorato Rimpiattino
Rimpiattino scelto nel modello fisso è dotato di un ripiano superiore con ganci e supporti per appendini girevoli ed è ideale ovunque se ne ha la necessità. All’ingresso permette di darsi un’ultima occhiata prima di uscire e di appendere giacche e sciarpe appena rientrati. Può svolgere la stessa funzione in un ampio corridoio o nella zona salotto di un monolocale o di un loft.

Rimpiattino entra di diritto negli oggetti del desiderio per arredare casa anche per il suo aspetto estetico. È disponibile con frontale a specchio interamente liscio oppure con decori che riproducono oggetti fashion come un cappello, una borsetta, un ombrello e occhiali da sole.
È un complemento d’arredo decorativo e funzionale al quale proprio non si può rinunciare.

Arredamento zona giorno, nuove proposte Bonaldo

Il nostro vasto catalogo si è da poco arricchito di nuovi complementi d’arredo per la zona giorno e finalmente i nuovi prodotti di Bonaldo sono ora a portata di click.
“Comunicare con stile” è quello che si legge in una sezione del sito ufficiale ed è anche quello che traspare sfogliando il nuovo catalogo. Ancora una volta Bonaldo ha saputo esprimersi, raccontarsi e farsi riconoscere e lo ha fatto lasciando la parola alle immagini.

Design” è la parola chiave che unisce i complementi per la zona giorno.
Tutti questi arredi hanno forme moderne ed accattivanti che richiamano ad un design minimalista. I colori sono accesi e di tendenza, quasi a sottolineare con vigore le linee geometriche e donare carattere e personalità all’ambiente in cui sono inseriti.
L’aspetto dinamico e slanciato della madia Summer gioca sulle forme trapezoidali ed è ideale in un salotto moderno.

arredamento-zona-giorng-bonaldo-summer

Madia di design Summer in laccato opaco giallo zafferano con anta ad apertura a ribalta.

L’originale ed innovativa forma della libreria April May June garantisce grande versatilità in molti ambienti della casa.
(Avete già letto le informazioni che abbiamo scritto in questo articolo?)

arredamento-zona-giorng-bonaldo-april-may-june

Librerie di design April May June in metallo verniciato opaco giallo zafferano, blu, verde e nero.

Essenzialità della forma e grandi dimensioni caratterizzano lo specchio Spiral Mirror; vero dettaglio di stile il cordoncino colorato che segue e decora il bordo.

arredamento-zona-giorng-bonaldo-spiral-mirror

Specchio di design Spiral Mirror con bordi enfatizzzati da un cordino rosso.

Originale struttura per il tavolino Kadou Coffee che arreda e rende funzionale il salotto con stile e colore.

arredamento-zona-giorng-bonaldo-kadou-coffee

Tavolino di design Kadou Coffee in tre dimensioni con struttura verde, marrone e rossa.

Legno e metallo” sono le parole chiave che definiscono i tavoli Bonaldo. Un materiale classico e tradizionale come il legno è abbinato ad un materiale totalmente diverso come il metallo. Il piacevole contrasto tra piano e struttura esalta la forma, sottolinea le linee e rende unico ogni tavolo.
Il piano in legno massello di rovere con nodi del tavolo Prora è sostenuto da un possente basamento centrale in acciaio. Esso ricorda la prua di una nave ed è il tratto distintivo di un tavolo dalla forte personalità.

arredamento-zona-giorng-bonaldo-prora

Tavolo fisso o allungabile Prora con originale basamento che ricorda la prua di una nave.

Il tavolo Big Table, vincitore del premio Good Design Award 2009, è qui proposto con piano in legno massello di rovere spazzolato grigio antracite e gambe in acciaio corten. Incroci, inclinazioni, equilibri si scontrano con linearità e stabilità.

arredamento-zona-giorng-bonaldo-big-table

Tavolo Big Table con gambe incrociate. Moderno ed innovativo, per una zona giorno di stile.

Dinamismo delle gambe e solidità del piano per il tavolo Gap. A seconda della prospettiva in cui si guarda la sottile struttura essa assume una forma diversa: “lame” che si aprono verso l’altro o “linee” dritte. Legno e metallo tinti in verde per un tavolo protagonista della zona giorno della casa.

arredamento-zona-giorng-bonaldo-gap

Tavolo di design Gap in legno e metallo verde, assoluto protagonista della zona living.

Bonaldo non smette di stupirci e ammaliarci, sul nostro catalogo sono già presenti gli arredi della zona notte e a breve ve ne parleremo anche qui sul blog. Stay tuned.

Personalizzare per arredare: 1 credenza per 3 stili

Personalizzare = modificare ed adattare un oggetto a specifiche esigenze, gusti, colori, spazi e stili. Per noi di ArredaClick la personalizzazione è un valore. Le nostre schede prodotto sono organizzate in modo da permettere a chiunque di acquistare un arredo nella configurazione che meglio preferisce e che meglio si adatta alla propria casa.
Vi avevamo già parlato in questo articolo di come colori e materiali facciano la differenza nella scelta di un tavolo, di un divano e di un letto e oggi, al motto di “personalizzare per arredare“, lo vogliamo fare con una credenza.

Edge è una credenza caratterizzata da un’alternanza di vani a giorno e ante che scandiscono spazi e volumi. Questa descrizione vale per tutti i modelli in cui Edge è disponibile ma a seconda della configurazione si possono aggiungere dettagli.

Credenza Edge in stile nordico

credenza-stile-nordico-edge

La credenza è realizzata in legno chiaro rovere tranchè abbinato ad un tenue colore laccato blu pastello, il tutto inserito in un ambiente luminoso e spazioso. Queste caratteristiche sono riprese da ulteriori complementi come lo sgabello e la poltroncina e l’insieme permette di ricreare uno stile nordico dall’aspetto naturale, accogliente, caldo e familiare.

Credenza Edge in stile vintage modernariato

credenza-vintage-modernariato-edgeLa parete con mattoni a vista e il pavimento bianco sono rimasti invariati. La credenza fotografata he le stesse dimensioni della precedente, così come rappresenta lo stesso modello a 6 vani a giorno con 2 ante. Top, divisori vani a giorno e base sono realizzati nella stessa tonalità laccato blu pastello. L’unico dettaglio ad essere cambiato è il legno noce canaletto con cui sono realizzate struttura ed ante. Nonostante la maggior parte delle caratteristiche siano rimaste invariate, a colpo d’occhio si può notare una sostanziale differenza di stile, dal nordico al vintage modernariato.
Nell’identificare Edge con questo stile contribuisce anche l’aspetto dell’ambiente circostante. Una nuance scura con venature a vista abbinata ad un muro lasciato grezzo sembra dare un’aria di vissuto alla stanza. Le linee lineari e razionali e l’originale colore blu pastello danno tuttavia alla credenza un aspetto moderno.

Credenza Edge in stile classico ed elegante

credenza-classica-elegante-edgeIn quest’ultima immagine la credenza Edge è proposta in un ambiente dai tratti classici e le sue caratteristiche strutturali e cromatiche si abbinano perfettamente allo stile. Il legno rovere termotrattato è abbinato a dettagli in laccato grigio polvere; colore sobrio, equilibrato ed elegante. Il legno è proposto in una finitura scura e calda con caratteristiche venature lasciate a vista, chiaro segno della volontà di esaltare le particolarità del materiale classico per eccellenza.
In questo caso Edge è proposta nel modello a 4 ante battenti che non lasciano niente a vista, se non gli oggetti appoggiati sul top; ovviamente oggetti dal gusto classico e ricercato.

“Personalizzare per arredare” è un concetto da tenere ben presente quando ci si appresta ad acquistare mobili e arredamento. Se si vuole arredare una casa secondo un determinato stile bisogna imprimere un carattere riconoscibile e coerente all’ambiente e al mobilio e per farlo è sufficiente acquistare mobili personalizzati.

Librerie di design: colore, versatilità e carattere

“Un nuovo concetto di oggetto nell’oggetto, un sistema di piani d’appoggio dalla forte personalità. Un design deciso e per un’innovativa modularità. Non solo libreria, ma oggetto che si presta a personali interpretazioni d’utilizzo.”
Con queste parole Bonaldo descrive le librerie di design April May June, realizzate dal designer Gino Carollo.

librerie-design-bonaldo-april-may-june

Librerie di design: June in nero, May in bianco ed April in giallo.

Presentate al Salone del Mobile 2014, hanno subito ricevuto il consenso del pubblico e suscitato attenzione e ammirazione.
Una struttura in metallo è ridotta al minimo, esaltata da colori vivaci, freschi e alla moda e completata da un numero variabile di ripiani. Tre diversi nomi identificano le tre diverse librerie: con un po’ di fantasia April assomiglia ad una bottiglia, May ad una torre e June ad un vaso; da qui l’idea di poter inserire “un oggetto nell’oggetto”.

Sono state definite librerie ma in realtà possono diventare tutto quello che si desidera. Possono contenere libri e riviste, soprammobili e suppellettili, bicchieri e ceramiche, sveglie, vasetti di fiori; sono perfette anche in bagno per i piccoli asciugamani e i prodotti della cura del corpo.
April May June sono molto versatili e adattabili a qualsiasi ambiente, capaci di farsi notare ovunque e di trasmettere un po’ della loro forte presenza e personalità.

April May June possono essere usate singolarmente o in abbinamento l’una con l’altra. Accostanto più librerie di diversi colori e forme si può arredare un ambiente della casa con originalità. Se invece lo spazio a disposizione non permette di inserire il tris completo si può addirittura pensare di dividerli e posizionarne uno in ogni stanza. In questo modo si riesce a donare un tocco di stile a tre ambienti e non si è costretti a scegliere un modello solo.
Sfido chiunque a non avere ripensamenti escludendo gli altri due.

New entry: mobili per arredare il soggiorno

Da poco il nostro già ricco catalogo si è arricchito di altri due mobili per arredare il soggiorno. Nonostante siano gli ultimi arrivati noi ce ne siamo già innamorati… e come potevamo fare altrimenti con un look come questo…

Credenza Georgia

credenza-soggiorno-georgia

Madia Georgia

madia-soggiorno-georgia

Le immagini spesso dicono più delle parole ma vogliamo spiegarvi da dove viene il nostro amore a prima vista per questi due arredi.

Modelli e dimensioni
Georgia è disponibile in versione credenza e madia, per un totale di 28 modelli e dimensioni possibili. Trovare le misure perfette per la propria casa sarà molto semplice.
I frontali sono realizzati in due spessori, 2 o 3,5 cm, ed è possibile abbinarli per creare una piacevole sensazione di movimento, asimmetria e sporgenze.
I frontali possono essere dotati di ante battenti, ante a ribalta o cassetti, ancora una volta tutti abbinabili a scelta. Una credenza può quindi avere tutti questi tre elementi che creano un interessante gioco di incastri durante l’apertura.
Georgia può essere posizionata a terra o sospesa a parete. Nel primo caso può appoggiare direttamente sul pavimento oppure può essere dotata di piedini disponibili in due diverse altezze. Nel secondo caso può essere fissata in modo sicuro e stabile al muro e favorire così le normali opere di pulizia.

Colori e Finiture
Frontali e struttura possono essere realizzati in diversi materiali: essenza rovere, laminato laccato, materico olmo o frassinato, laccato opaco o lucido. Ciascuna di queste finiture è poi disponibile in diversi colori, da nuance classiche come il bianco e il nero a quelle più originali come denim, senape o melanzana. Si possono così creare contrasti cromatici e materici di grande effetto.

Stile
Date le molteplici soluzioni è possibile realizzare un mobile da soggiorno che rispetti qualunque stile d’arredamento. Georgia può essere la tradizionale credenza a cui siamo abituati oppure può diventare l’arredo moderno e di forte impatto visivo che caratterizza la stanza. Abbinando colori differenti si può realizzare una madia a tinta unita che rispetti i colori del resto del mobilio oppure un accostamento di tonalità che spicca su tutte le altre.

Georgia ha piacevolmente colpito anche voi? Se si cliccate sul nome e leggete tutti i dettagli!

 

Idee per arredare casa: oggetti del desiderio #29

Non ci siamo dimenticati della nostra rubrica settimanale “Idee per arredare casa“; siamo in ritardo di un giorno e per farci perdonare abbiamo scelto per oggi un oggetto del desiderio davvero unico ed originale.
Iniziate a rifarvi gli occhi… e a scaldarvi le spalle! (*)

oggetti-desiderio-libreria-arigato

Ecco la libreria Arigatò, ideata dal designer Marcello Ziliani per Infiniti Design.
Un elemento di dimensioni quadrate è dotato di ripiani interni disposti in modo irregolare e asimmetrico. Affiancando più elementi è possibile arredare un’intera parete o più semplicemente un angolo di una stanza. Gli elementi si possono posizionare a qualsiasi distanza ma per creare una composizione unita il procedimento è altrettanto semplice: una struttura a telaio posteriore facilita il fissaggio e assicura la stabilità.
La libreria modulare e componibile Arigatò permette di realizzare infinite soluzioni che lasciano libero sfogo alla fantasia e ai gusti di ciascuno. Dal soffitto al pavimento o lungo la parete, in riga o in colonna, disposti in modo regolare o a formare un disegno strano.
I singoli elementi sono poi disponibili in bianco, nero e rosso per una libreria tinta unita o un accostamento multicolor. Bianco e nero se si desiderano colori classici e neutri, rosso per una macchia di colore inaspettata. E se poi siete tifosi di una squadra calcistica italiana rappresentata da questi colori potete portare la vostra passione anche sulle mura di casa.

La disposizione irregolare delle mensole e la loro leggera curvatura ha ispirato il nome Arigatò, chiaro richiamo agli ideogrammi orientali.

(*) Con queste immagini vi siete rifatti gli occhi ma vi siete anche scaldati le spalle?
Arigatò è una libreria e ama stare tra i libri e in più e anche componibile e come tale si adatta a tutti gli spazi… proprio a tutti, anche alla schiena!

oggetti-desiderio-libreria-arigato-1