Casa a prova di ospiti: un armadio per l’ingresso

Si avvicina il Natale: regali sotto l’albero, addobbi e menu sono pronti…la vostra casa è pronta per l’invasione degli ospiti? Se l’appendiabiti a piantana non regge il peso ed è stato più volte abbattuto, i pomoli da parete chiedono pietà e la poltroncina in camera da letto è già sepolta sotto una valanga di piumini…che ne dite di cambiare radicalmente l’ingresso attrezzandolo con un bell’armadio?
Se i classici mobili da ingresso non vi piacciono proprio, potete optare per un armadio poco profondo: una soluzione salvaspazio capiente ed estremamente personalizzabile.
I vantaggi di scegliere un armadio guardaroba per il vostro ingresso o per un corridoio sono molteplici: offre una vasta gamma di finiture, le stesse di un armadio per la camera da letto; è componibile e disponibile in varie altezze, mettendo a disposizione vani contenitivi molto capienti da attrezzare con appendiabiti e ripiani per scarpe.

Tilt è un armadio per ingresso della profondità di 35 cm, attrezzabile con appendiabiti e ripiani.

Tilt è un armadio per ingresso della profondità di 35 cm, attrezzabile con appendiabiti e ripiani.

Armadio Tilt inserito in nicchia.

Armadio Tilt inserito in nicchia.

Questo comodo armadio da ingresso dalla profondità limitata è disponibile in varie dimensioni, da una larghezza minima di 48 cm (1 anta) ad una massima di 228 cm
(6 ante). Maggiore lo spazio a disposizione, maggiori le funzioni che l’armadio può ricoprire: da guardaroba per ingresso, a mobile ripostiglio in cui riporre ordinatamente tutto quello che serve per pulire casa, gli attrezzi da lavoro, scarpe, valigie e oggetti che, quando lo spazio lo permetteva, trovavano collocazione nel cosiddetto locale di servizio o lavanderia.
Ultimo suggerimento: grazie alla profondità minima (e spazio permettendo) l’armadio può essere inserito in un angolo dietro la porta di in un disimpegno, in camera da letto, in bagno, in un ingresso molto piccolo.