Come abbinare i colori in camera: tende e letto verdi

Per arredare una camera da letto matrimoniale è necessario abbinare i colori degli arredi e dei complementi. La scelta delle tonalità dev’essere ben ponderata affinché l’abbinamento soddisfi i gusti personali di chi la vive e sia allo stesso tempo esteticamente piacevole.
Se le tende della camera sono in tessuto pesante verde a righe gialle in quale colore scegliere il rivestimento del letto? Non esiste un’unica risposta corretta ma per la Cliente che ci ha contattato non vi sono dubbi: tessuto verde.

Vorrei acquistare un letto matrimoniale con box contenitore, per materasso cm 160×190, in tessuto verde sfoderabile e lavabile in acqua.

Optare per un “verde su verde” a volte può rivelarsi un azzardo poiché si rischia di accostare sfumature differenti che stonano tra di loro. È proprio questa la situazione che ha voluto evitare la Cliente che ci ha contattato chiedendoci un aiuto per scegliere correttamente il colore del letto.

La sua camera è molto ampia, con pareti in bianco calce ed importanti tende verdi con dettagli gialli. Il suo desiderio è quello di poter acquistare un letto verde che possa abbinarsi alla perfezione. È interessata ai modelli Atena e Dolphin: il primo è un letto imbottito con testiera arrotondata, il secondo è un letto contenitore con importante testiera curva.
Durante il primo contatto Sara del Servizio Clienti si è preoccupata di elencare i consigli utili per scegliere i materiali e i colori partendo dal nostro campionario digitalizzato. Il campionario di ArredaClick è infatti appositamente studiato per offrire una resa visiva di texture e colori equivalente alla realtà.

Nonostante la totale affidabilità del nostro campionario digitale la Cliente ha voluto spedirci un campione di tessuto della sua tenda da confrontare con i campioni dei rivestimenti dei letti in nostro possesso. In questo modo abbinare il colore del letto a quello delle tende sarebbe risultato per lei più sicuro.

Ecco gli accostamenti  fotografati dalla nostra Sara:

Letto Atena
La prima immagine è stata scattata per mostrare l’abbinamento tra il campione della Cliente e il tessuto cat.D art.679. La seconda immagine con il tessuto cat.D art.B22.
In entrambe vi sono diverse sfumature di tessuto verde.

Letto Dolphin
La prima tirella di colori corrisponde a “Planet”, una proposta fornita in anteprima alla Cliente che verrà inserita nel campionario a breve. La seconda tirella mette a confronto il campione che ci ha inviato la Cliente con i tessuti “Patrick” e “Peter”, accostati poiché differiscono leggermente solo per texture.

Letto Ionia
Il campione delle tende è stato qui accostato ai rivestimenti disponibili per questo letto, in particolare alle sfumature di verde nelle categorie “Amelie”, “Newman” e “Tex”.

(È possibile visualizzare tutti i campioni cliccando sul tasto grigio “Visualizza Campionario” presente in ciascuna scheda prodotto.)

Sara ha inviato gli scatti alla Cliente che in totale tranquillità e sicurezza ha potuto scegliere il colore e procedere con l’acquisto del letto matrimoniale.
La sua scelta è ricaduta sul letto Atena di dimensioni cm 182×216 con vano rete 160×200, con rivestimento in tessuto cat.D art.B22 codice 007. Esattamente il campione che si può visualizzare nella seconda immagine della prima gallery di foto.
Cosa pensate dell’abbinamento di colori scelto? Avreste fatto la stessa scelta?

Per qualsiasi dubbio sui colori da scegliere ed abbinare in casa potete contattare il nostro Staff, sempre al vostro completo servizio, pronto a rispondere ad ogni vostra emergenza arredativa.
Potete contattarci per email scrivendo all’indirizzo servizioclienti@arredaclick.com o telefonandoci al numero 0362.682.682.

Un outlet letti davvero speciale…

Chi ci segue su Facebook o è iscritto alla nostra newsletter si sarà reso conto che there’s something going on…ovvero, c’è un nuovo brand di design in town!
Per ora possiamo svelarvi poco, tranne che si chiama HomePlaneur e che produce arredi moderni per una casa il cui must è: personalizzazione, design e qualità Made in Italy.
Il tutto, naturalmente e rigorosamente ONLINE!
Logo HomePlaneur
HomePlaneur è un innovativo progetto improntato sulla produzione di arredi italiani di alta qualità che saranno commercializzati solo ed esclusivamente online, con tutta la convenienza che ne deriva. Nelle ultime settimane abbiamo avuto modo di conoscere e collaborare con il loro team, inutile dire che abbiamo colto al volo l’occasione di collaborare con un gruppo tanto simile al nostro per età e per “filosofia”.
Ma questa non è l’unica occasione che abbiamo colto: potevamo lasciarci sfuggire l’esclusiva su tutti i letti imbottiti matrimoniali (sontuosamente abbigliati con biancheria sartoriale) che hanno popolato il loro set fotografico?

Certo che no: potete trovare tutti i letti matrimoniali fotografati in outlet in esclusiva su ArredaClick, con un sconto del 50% (biancheria su misura inclusa!).
Non solo letti, ma anche tutti i complementi fotografati. I letti per ora sono 6 ma vi consigliamo di stare all’erta perché le novità spuntano ogni giorno.

Letto matrimoniale outlet More&Plus sommierPer More&Plus sommier un look basato sui contrasti fra il bianco e il bordeaux. Nel mezzo, lenzuola e tappeto dalle mille sfumature di grigio.

Letto matrimoniale outlet More&PlusCalda e dalle atmosfere autunnali l’ambientazione di More&Plus in tessuto lino melange accompagnato da un caldo e confortevole mix tra nocciola e giallo zucca.

Letto matrimoniale outlet PixelNon può certo mancare la pelle. Pixel propone una linea estremamente moderna ed un audace color vinaccia con profili impreziositi da un inserto in ecopelle bianca. Bianco e grigio protagonisti di biancheria e complementi.

Letto matrimoniale outlet SirioScommettiamo che vi fa pensare ad una luminosa camera da letto affacciata sul mare. Tessuto blu notte dalla tipica tonalità navy con profili bianchi, il letto Sirio è vestito di cotone “no stiro” con graziosi bottoni decorativi. Pronti a salpare?

Letto matrimoniale outlet SoleilIl letto rotondo è un vero lusso. No, non per il prezzo, ma per le dimensioni non indifferenti (260 x 260 cm). Certo è che su Soleil lo spazio non manca mai per chi dorme da solo, in due, in tre…
Rivestimento super trendy in ecopelle color tortora, definitivamente colore principe dell’interior design moderno.

Letto matrimoniale outlet LazyRilassante e informale il verde mela, abbinato con il verde bosco in una composizione che ci immaginiamo perfetta nella camera di una giovane coppia. Un tavolino design in legno massello completa un lato del letto. Dall’altro lato quello che volete, magari qualcosa di completamente inaspettato. Che dite di uno gnomo?

Mi raccomando, stay tuned perché l’outlet è in continuo aggiornamento, in arrivo nuovi letti, lampade, tappeti, tavolini e tanti altri complementi.

Il progetto di Sara: arredare quattro camere da letto eleganti a Milano

Arredare quattro camere da letto, con arredi di lusso, per delle suite in centro a Milano.
La richiesta è precisa e la sfida viene subito accolta dalla nostra Sara. Quando si parla di camere da letto e lusso, il binomio fa immediatamente pensare a grandi letti dallo stile classico o barocco, ma pensando a Milano il richiamo del design moderno e non-convenzionale è troppo forte. Dopo una breve consultazione, il mood è tratto: eleganza sì, ma rivisitata in chiave contemporanea.
Due camere misurano circa 20 mq, le altre due si aggirano intorno ai 17 mq. L’esigenza è quella di proporre arredi eleganti e ricercati ma, come richiesto dal cliente, è importante contenere l’ingombro. Essendo stanze destinate ad essere utilizzate come luxury guest house, è necessario arricchirle con altri dettagli e complementi funzionali, come poltroncine, scrittoi, mobile tv. In ogni camera è inoltre presente un armadio o una cabina armadio, in un caso è perfino presente un divano letto: insomma, l’equilibrio tra arredi esteticamente “importanti” e loro dimensione deve essere attentamente studiato per fare in modo che ogni suite sia piacevolmente vivibile.

La planimetria delle quattro camere da letto suite fornita dal cliente.

La planimetria delle quattro camere da letto suite fornita dal cliente.

Pensando all’uso turistico che verrà fatto delle suite, i materiali scelti per gli arredi devono essere resistenti e facilmente lavabili e igienizzabili. Per i letti la proposta di Sara si concentra immediatamente sull’ecopelle. Un’ecopelle di qualità risulta del tutto simile alla pelle: bella da vedere, piacevole al tatto, di costo molto più contenuto rispetto alla pelle e soprattutto di più facile manutenzione.
I letti proposti sono tra i più eleganti: protagonista il capitonné, rivestimento trapuntato da sempre associato ad ambienti dall’eleganza ricercata. Vengono selezionati Varsavia, Symphonia Butterfly, Arabesque e Stratford. Lo stile classico a cui viene spesso associato il capitonné viene sdrammatizzato dalle forme moderne che contraddistinguono i quattro modelli, perfettamente inseribili in ambienti classici o contemporanei. A fare la differenza è di fatto l’insieme di dettagli che fanno da cornice al letto: i complementi, il colore delle pareti, gli oggetti decorativi.

Varsavia è stato realizzato in ecopelle bianca con testuera impreziosita da Swarovski e piedini inox lucido.

Varsavia è stato realizzato in ecopelle bianca con testuera impreziosita da Swarovski e piedini inox lucido.

Symphonia Butterfly è stato realizzato con la stessa ecopelle effetto velluto scelta per Arabesque. Piedini sempre in acciaio lucido.

Symphonia Butterfly è stato realizzato con la stessa ecopelle effetto velluto scelta per Arabesque. Piedini sempre in acciaio lucido.

Arabesque è stato personalizzato con testiera in ecopelle effetto velluto e giroletto in legno wengè.

Arabesque è stato personalizzato con testiera in ecopelle effetto velluto e giroletto in legno wengè.

Per Stratford è stata scelta l'ecopelle bianca, in abbinamento a Varsavia, con Swarovski sulla testiera.

Per Stratford è stata scelta l’ecopelle bianca, in abbinamento a Varsavia, con Swarovski sulla testiera.

Il progetto si è concluso con successo e tra pochi mesi vedremo il risultato del lavoro di Sara. Per ora ecco una piccola “mappa” del posizionamento dei letti e alcuni suggerimenti per creare angoli relax all’interno della stanza. Come vi ho già anticipato una delle camere è stata dotata di un divano letto matrimoniale. Noi abbiamo scelto Ellis di Milano Bedding, dotatto di gonna a balza per un tocco classico, ma con braccioli dal taglio inusuale. Cliccate sull’immagine per ingrandirla.

progetto-camere-da-letto-eleganti-idee-arredamento

Arrivederci al prossimo progetto!

Idee per arredare casa: letto matrimoniale imbottito

Torna l’appuntamento settimanale con la rubrica “Idee per arredare casa: oggetti del desiderio” e per l’occasione abbiamo scelto un letto matrimoniale imbottito.
Questa breve descrizione non rende però giustizia all’originale look del letto Sharpei che solo un’immagine può ben rappresentare…

letto-matrimoniale-imbottito-sharpeiL’aspetto morbido, soffice ed accogliente lo fa entrare di diritto nella lista degli “oggetti del desiderio” per arredare casa e in particolare la camera da letto.
La struttura interamente imbottita non lascia scampo alla voglia di sedersi sul letto e lasciarsi dolcemente sprofondare nel soffice rivestimento. Giroletto e testiera sono infatti interamente imbottiti in tessuto e il materasso sembra quasi “galleggiare” all’interno della struttura.
Ma ancora non è tutto, Sharpei è personalizzabile per finiture, dimensioni e modello. È disponibile in tessuto sfoderabile cotone, lino e Missmacchio, un particolare tessuto traspirante ed idrorepellente; ma anche in pelle, ecopelle ed ecopelle Kaiman. A seconda delle necessità e della grandezza della camera in cui si vuole inserire, il letto Sharpei può essere scelto in 7 diverse dimensioni: singolo, ad una piazza e mezzo, alla francese, matrimoniale standard, queen size, king size e super king size; tutti con profondità variabile. Infine si può scegliere se dotare Sharpei di un box contenitore ad alzata singola o doppia per sfruttare anche il vano interno del letto.
Dobbiamo ammettere che quello che più ci ha colpito di Sharpei è l’insolito aspetto estetico ma tutte queste caratteristiche aumentano il nostro amore verso questo arredo.
Ogni dettaglio è estremamente curato e pensato per offrire un piacevole impatto alla vista e il massimo del comfort durante il suo utilizzo.

E se il nome non fosse stato scelto a caso?! Sharpei è anche una razza canina caratterizzata dalla pelle raccolta in pieghe che possono vagamente ricordare l’imbottitura e i cuscinetti che si vengono a creare con le numerose cuciture di questo letto.

Foto di letti imbottiti per rilassarsi con gli occhi

E’ sempre difficile abbandonare il proprio letto la mattina, soprattuto il lunedì quando una lunga settimana si affaccia all’orizzonte; per non parlare della pioggia poco invitante che stamattina bagna la Brianza. Pensando a come poter iniziare alla grande questa settimana mi è venuta un’idea: i letti imbottiti.
Morbidezza e comodità. Sono queste le parole che vengono in mente pensando a questi letti. Il rivestimento imbottito infonde la voglia di lasciarsi dolcemente sprofondare e abbandonarsi tra le braccia di Morfeo, pensiero che può solo alleviare il lunedì mattina.

letti-imbottiti-jerry

Il letto nell’immagine è Jerry, degno rappresentante di questa categoria.
Il design semplice ed essenziale lascia spazio ai dettagli finemente realizzati. E’ un letto matrimoniale disponibile in diversi modelli e nella versione con box contenitore può essere dotato di una reta a doppia alzata che aiuta nel rifacimento del letto. Il vero dettaglio distintivo è l’importante testiera imbottita che scende lateralmente fino a toccare terra; non da meno il basso giroletto che nasconde i piedini d’appoggio. Interamente imbottito in tessuto, pelle o ecopelle, ha cuciture a vista che scandiscono in modo rigoroso i bordi, sottolineando le linee squadrate e regolari.
Jerry ha un aspetto morbido ed accogliente, uno stile contemporaneo e originale, perfetto per arredare la camera da letto di una giovane coppia.

Solo con un’immagine e il pensiero dell’estrema comodità di questi letti io mi sento già meglio. Ma per non farci mancare nulla vi propongo una gallery di immagini di letti imbottiti. Non riuscirò a mostrarvi tutti i modelli a disposizione ma spero almeno di alleviarvi la giornata e di farvi venir voglia di distendervi e rilassarvi.

God is in the detail: letti matrimoniali al microscopio

Non finiamo mai di stupirvi e non ci stanchiamo mai di ampliare l’offerta di prodotti: uno dei nostri punti forza non è proprio l’assortimento?
Avanza l’autunno e viene sempre più voglia di passare più tempo a letto. Comunque vogliate passare questo tempo, fatelo con stile ed eleganza e informatevi sulle ultime tendenze in fatto di…arredamento per la camera da letto! Naturalmente, cosa pensavate?

Le nuove collezioni presentate all’ultimo Salone del Mobile sono finalmente approdate sui lidi di ArredaClick e sapete la bella novità? Propongono letti matrimoniali morbidi e accoglienti, pensati per rendere ancora più odiosa la sveglia mattutina.La morbidezza non è un’opinione: è li da vedere.
Ma la qualità si vede anche dai piccoli dettagli e dalla cura posta nella loro creazione. Questi letti matrimoniali sono caratterizzati da preziose lavorazioni che denotano tutta la passione posti nella creazione del prodotto.
A volte ciò che vale per gli abiti vale anche per i mobili, soprattutto se parliamo di letti matrimoniali in tessuto! Proprio come in un lavoro di alta sartoria, anche il rivestimento di un letto haute couture si contraddistingue per ricercatezza e qualità dei materiali.
Ed è per questo motivo che non mostrerò i letti per intero, ma farò vedere solo alcuni dettagli che ritengo definiscano il carattere di questi morbidissimi letti matrimoniali.

Se vi dicessi volant cosa vi viene in mente? A me un tessuto classico svolazzante, molto femminile. Invece ecco che compare un letto come Arya: design rigoroso reso quasi maschile dal tessuto gessato e volant che corrono lungo tutto il perimetro delle sue forme imbottite, ma essenziali. Per l’uomo che non deve chiedere mai!La camera da letto moderna ma romantica punta invece a forme morbide, semplici, impreziosite da dettagli prettamente classici come il giroletto a gonna di Bokè.
Dettaglio sartoriale: la cucitura volutamente visibile può essere messa ulteriormente in evidenza dal filo di colore a contrasto.Se per voi il comfort non è mai troppo, avrete sicuramente in mente dei letti matrimoniali pieni di cuscini. Allora Aston è quello che fa per voi: non due, ma ben tre cuscini di testiera. E se la sartorialità è il fil rouge della collezione, date un’occhiata qui:I fiocchetti li avevate già visti, sono ormai un classico, ma le martingale? Appannaggio esclusivo di giacche e cappotti ispirati all’ippica, sono state applicate qui su testiera e giroletto. Un tocco sbarazzino dall’eleganza country.

Un altro classico dei letti matrimoniali è il rivestimento trapuntato. La trapuntatura è quella particolare cucitura a quadri o rombi. Si ottiene cucendo insieme due strati di tessuto in cui è inserita l’imbottitura: in questo modo il materiale dell’imbottito rimane “intrappolato”. Questa tecnica tradizionale consentiva di mantenere le trapunte sempre in forma poiché il materiale utilizzato per l’imbottitura rimaneva ben distribuito su tutta la superficie. Insomma, nessuno sotto la coperta rimaneva al freddo!
Marlon riprende tutta l’aura vintage del trapuntato ma la propone in una chiave moderna e in un colore di tendenza.Se dovessimo definire quali sono le caratteristiche di questi nuovi letti matrimoniali potremmo riassumerle in: comfort, morbidezza e nostalgia. Nostalgia per le forme tradizionali del letto e per una camera da letto accogliente, in cui il tessuto e le forme morbide la fanno da padrone. La casa torna ad essere un nido confortevole in cui rifugiarsi a fine giornata ed in cui passare del tempo con chi amiamo. Bè, per questo non c’è niente di meglio che un bel letto matrimoniale, o no?

Se state morendo dalla voglia di vederli nella loro morbida interezza…non posso fare a meno che lasciarvi con una galleria di foto di letti!

Letti matrimoniali

“Dimmi su che letto dormi e ti dirò chi sei.”
La personalizzazione della camera da letto non può prescindere da una ponderata (e per certi versi sofferta) scelta del letto matrimoniale che ne caratterizzerà l’intera atmosfera.
Il design d’interni degli ultimi anni ha proposto letti dal grande fascino, rileggendo classici in chiave moderna o proponendo collezioni completamente innovative e cariche di freschezza.
Uno dei più attuali protagonisti è senz’altro il letto matrimoniale imbottito: rivestito in tessuto o in pelle, trasmette un senso di intimità e dona all’ambiente un tocco di moderna eleganza.
Letto matrimoniale imbottito Sydney
Letto matrimoniale imbottito Sydney - Dettaglio testiera trapuntata

Il letto matrimoniale imbottito Sydney qui sopra proposto è caratterizzato dalla testiera trapuntata che ne accentua il carattere elegante ed al tempo stesso moderno.
Un’altra caratteristica “vincente” dei letti matrimoniali moderni è la presenza del box contenitore, una soluzione contenitiva che permette di ottimizzare lo spazio in camera da letto.
Letto matrimoniale con Box Contenitore New York
Il letto matrimoniale con contenitore New York offre una capacità di 580 litri, pari a quella di un armadio di medie dimensioni.
Un’altra tipologia di letti che ha saputo riproporsi negli ultimi anni con notevole verve è senz’altro il letto a baldacchino. Rivisitato in chiave moderna è in grado di proteggere l’intimità e soprattutto di donare alla stanza un tocco di classe ed eleganza.Letto a Baldacchino Seoul

Letto a Baldacchino Seoul
Il letto a baldacchino Seoul, con testiera imbottita, rappresenta un punto d’incontro tra l’eleganza del baldacchino, dei suoi veli di tendaggio e la modernità delle tinte e della testiera imbottita.