Specchi strani | inarts ihccepS

Lo specchio è un complemento immancabile ed è anche uno dei più misteriosi della casa. Da sempre ha risvegliato l’interesse di poeti e scrittori, non a caso una delle prime avventure di Alice era intitolata “Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò“. E chi può dimenticare il celeberrimo “Specchio, specchio delle mie brame…“?
Le due protagoniste avrebbero certamente apprezzato questa carrellata di specchi strani a partire da, guarda caso, Biancaneve:

Biancaneve è uno specchio a forma di albero con appendiabiti-mela.

Biancaneve è uno specchio a forma di albero con appendiabiti-mela.

Proseguiamo con questo portale spazio-temporale chiamato Les Brothers. Alice ci si sarebbe tuffata a capofitto:

Grande specchio circolare dalle linee essenziali Les Brothers.

Grande specchio circolare dalle linee essenziali Les Brothers.

Dalle profondità marine arriva un tripudio di bollicine e pesciolini: i Fish e i Bubbles. Scelta perfetta per tutti i Capitan Nemo là fuori e per chi la mattina sotto la doccia non può fare a meno di intonare “in fondo al mar, in fondo al mar, vedi lassù che sgobbano, sotto quel sole svengono…”

Specchi a forma di pesce palla Fish.

Specchi a forma di pesce palla Fish.

Bubbles: specchi circolari in una struttura in legno.

Bubbles: specchi circolari in una struttura in legno.

Strani inquietanti figuri si aggirano per i corridoi di questa casa black & white. Non dite ad alta voce che cosa vi ricordano, per favore…noi li chiameremo Adamo ed Eva stilizzati.

Adamo ed Eva

Adamo ed Eva

Fanno pensare alla copertina di un vinile di musica anni ’70: sono i Tropicana, famiglia di specchi psichedelici.

Tropicana: specchi strani in parte riflettenti in parte colorati.

Tropicana: specchi strani in parte riflettenti in parte colorati.

Specchi mutanti rivelano la loro vera natura: un’anima neoclassica con cornice in gesso finemente fregiato…ma illuminazione fluo. Son proprio pazzi questi specchi strani.

Specchi Breccia con retroilluminazione fluo.

Specchi Breccia con retroilluminazione fluo.

Chiudiamo con l’animalier, che non guasta mai.

Silvetro: specchio appendiabiti a forma di gatto.

Silvetro: specchio appendiabiti a forma di gatto.

Miao a tutti!

E se ancora non avete trovato gli specchi strani e originali delle vostre brame: che gallery sia.

Specchi: foto per ogni stile

La matrigna di Biancaneve chiedeva “Specchio specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame?”. Io vi chiedo: “Lettori lettori nostri cari, quali sono gli specchi più belli di ArredaClick?”. Io li ho guardati tutti e non ho saputo eleggere il migliore, sono tanti e tutti hanno una caratteristica distintiva. Ne ho scelti alcuni che meglio rappresentano i diversi stili; se amate un particolare stile amerete sicuramente quello specchio.

Stile Classico
Legno, cornice intagliata, importanti e raffinate decorazioni.
Sissi di Cantori ha una cornice in legno massello scolpita e decorata a mano agli angoli per creare un motivo floreale. Elegante e signorile, è perfetto in camere da letto di gran stile, ancora meglio se posizionato sopra una consolle fissa o un mobile da toeletta.

specchi-sissi

Stile Moderno
Forma originale, evoluta lavorazione.
Adamo & Eva di Miniforms è uno specchio dal design giovane e accattivante che rappresenta la figura stilizzata di un uomo e di una donna. E’ realizzato con la lavorazione “water jet cutting” o “taglio a getto d’acqua” che assicura massima precisione di taglio e di rifinitura dei bordi.

specchi-adamo-eva

Stile Romantico
Colori tenui, riccioli romantici, trionfo di curve.
J’Adore di Cantori ha una forma ovale, cornice irregolare e riccioli decorativi che si sovrappongono alla superficie riflettente. Abbinato ad un letto in ferro battuto con testiera e pediera decorata a motivi simili crea un’atmosfera romantica e unica in camera da letto.

specchi-jadore

Stile Vintage
Design minimale ed essenziale, legno.
Retroviseur Domestique di Miniforms è uno specchio da parete dalla forma semplice e stilizzata. Ricorda lo specchietto retrovisore di una motocicletta e da questo deriva il nome “retrovisore domestico”.

specchi-retrovisieur-domestique

Stile Minimal
Taglio essenziale, semplicità della forma.
Hang Up di Bonaldo è formato da una cornice e dalla superficie riflettente posizionata e fissata in modo irregolare. Senso di movimento e dinamismo perfetti per ogni ambiente della casa.

specchi-hang-up

Stile Neo-Barocco
Imponente e maestoso, legno, dettagli.
Narcisse di Modà ha un’importante cornice in legno massello intagliata in stile neo-barocco. Posizionato all’ingresso della casa, in salotto o in camera da letto diventa il protagonista dell’ambiente. Appeso alla parete o appoggiato a terra su dei piedini in nylon caratterizza la stanza e crea un’atmosfera originale.

specchi-narcisse

Stile Pop-Art
Decorazioni, disegni a stampa.
Pop è uno specchio con superficie riflettente decorata a stampe digitali. Disponibile in tre diversi motivi decorativi e in tre dimensioni per posizionare a piacere lo specchio in senso orizzontale o verticale.

specchi-pop

E per voi qual è lo specchio più bello?
Se ancora non avete trovato lo specchio che si abbina al vostro stile ecco una gallery di foto

Morbide promozioni autunnali: tappeti design by Natalia Pepe

Per motli di voi l’autunno sarà ancora alle porte, ma qui in Brianza ci ha già regalato giorni di pioggia ininterrotta. Non ci possiamo lamentare del tutto perché conosciamo il nostro autunno e sappiamo che ci riserverà splendide giornate di sole coronate da rilassanti passeggiate nei boschi. Le nostre case cominciano come noi ad adattarsi all’autunno e mentre i primi fuochi scoppiettano nei camini anche i tappeti cominciano a far capolino da ripostigli e armadi. Dopo il lungo letargo estivo i pavimenti ritrovano il calore e il colore del tappeto: un complemento che in fatto di home decor gioca un ruolo fondamentale e contribuisce alla creazione di ambientazioni e stili. Il tappeto scalda la casa e contribuisce a renderla più accogliente, diventando di volta in volta oggetto decorativo, luogo di incontro, postazione di gioco.
Mentre l’antico persiano e il kilim giocano il loro ruolo di opere d’arte “incalpestabili”, i tappeti contemporanei si adattano perfettamente all’uso quotidiano e sono davvero pronti ad affrontare situazioni-limite: dall’amico a 4 zampe… …agli infiniti giochi dei bambini……fino all’amico sbadato che lascia cadere qualche goccia di vino. La casa si prepara all’autunno, ad accogliere indoor i vostri amici, ad affrontare i compleanni dei più piccoli e i piedini dei loro amichetti: per aiutarvi a superare con classe ed originalità la stagione fredda abbiamo pensato ad una fantastica promozione sui tappeti design di Natalia Pepe.I tappeti di design creati da Natalia Pepe sono realizzati tramite hand-tufting: una lavorazione contemporanea che consente, grazie all’utilizzo di uno strumento ad aria compressa, la creazione di dettagli estremamente precisi. Questa meticolosa tecnica rende inoltre possibile giocare su diversi spessori donando al tappeto un inaspettato effetto tridimensionale. In alcuni casi intorno alle decorazioni viene effettuato il carving che consiste in un leggero intaglio dei contorni che mette ulteriormente in evidenza il decoro. L’altezza del pelo va dai 5 millimetri ai 3 centimetri. La base dei tappeti è costituita da un filato 100% lana vergine neozelandese, una delle più pregiate lane celebrate per il candore del manto che favorisce una colorazione brillante. I disegni sono realizzati con filato di viscosa, lucente e morbido, che consente la creazione di decori cangianti.Allora? siete pronti ad arredare casa per l’autunno? o siete ancora con la testa fra le nuvole memori delle avventure estive?
La promozione non dura per sempre, avete tempo fino al 13 ottobre per regalare alla vostra casa uno degli strabilianti tappeti design by Natalia Pepe.
Affrettatevi, occasioni come queste vanno colte al volo…

In camera da letto trattati bene…scegli biancheria letto su misura!

Vi ricordate queste foto rubate nel bel mezzo di uno shooting fotografico qui negli uffici ArredaClick?Era un bollente 5 di agosto e le ragazze hanno davvero lavorato sodo per allestire letti e creare le giuste atmosfere. Non è così immediato trovare gli abbinamenti più allettanti, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Quella biancheria letto è finalmente online! Prima di mostrarvi cosa siamo riusciti a fare, un piccolo identikit della nostra nuova collezione di biancheria letto su misura è d’obbligo.

Dove nasce la nostra Biancheria Letto
Tutti i prodotti della collezione tessile per letto e casa di ArredaClick sono realizzati in un celebre laboratorio sartoriale sito nel cuore della Brianza. Una vera e propria sartoria fondata nei primi del Novecento, quando la Lombardia iniziava ad imporsi come fiore all’occhiello della produzione tessile italiana. Dalla nostra collaborazione è nata una collezione di biancheria letto pregiata, caratterizzata da materie prime e lavorazioni di altissima qualità. Tra i materiali selezionati abbiamo scelto quelli che secondo noi rappresentano la tradizione sartoriale e l’eccellenza artigiana del nostro territorio: il cotone, il lino, la fiandra e il raso. I tessuti sono tagliati su misura e orlati secondo le richieste del cliente, che può scegliere tra una vastissima gamma di colori quelli che meglio si abbinano alla propria camera da letto.

Tessuti di alta qualità: come sono fatti?
Scegliere di arredare la propria camera con biancheria letto su misura significa letteralmente vestire il letto per creare un’ambientazione haute couture.
I tessuti di alta qualità si riconoscono al tocco e ad uno sguardo più esperto non sfuggono certo le lavorazioni accurate. Il tessuto nasconde un microcosmo di cui spesso non siamo a conoscenza. Gli stessi nomi dei tessuti possono lasciare perplessi: percalle, raso, lino no stiro…vediamoli caso per caso:

  • Percalle: un tessuto di cotone lavorato con filati fini tessuti a struttura serrata. La lavorazione avviene tramite armatura a tela, un intreccio semplice con ordito e trama a rapporto 1:1. È la stessa tessitura applicata a crepe e taffetà. Liscia e di peso medio, la biancheria letto in percalle è morbida e leggera.
  • Raso: il raso di cotone è un tessuto estremamente raffinato, ottenuto da armatura a raso lavorata a telaio. Il tessuto viene sottoposto a calandratura che si ottiene facendo passare il tessuto finito tra due rulli che comprimendolo le donano il caratteristico aspetto lucido e cangiante.
  • Cotone e Lino No Stiro: si tratta di cotone o lino trattati con speciali lavaggi che donano al tessuto un aspetto “vissuto”. La biancheria letto in cotone o lino no-stiro non va stirata. Potrebbe presentare dei minuscoli nodi caratteristici.

Come vestire la camera da letto?
La biancheria letto include diversi elementi che vanno cambiando di stagione in stagione. Oltre alle fondamentali lenzuola, il letto in versione autunnale e invernale si può completare con trapunta, quilt o piumino.
Un completo lenzuola che si rispetti deve includere: lenzuolo “di sotto” con angoli (comodissimo per l’agevole vestibilità), lenzuolo sopra e federe per i cuscini.Il quilt trapuntato mezza stagione è l’ideale per affrontare i primi freddi d’autunno.Quando il freddo avanza si rende necessaria la trapunta o il piumino. Le due opzioni nascono da quelle che potremmo definire due vere e proprie scuole di pensiero: mentre la trapunta invernale è una coperta completa, i piumini di nuova generazione richiedono un copripiumino che altro non è che un “sacco” intercambiabile. La comodità del piumino con copripiumino sta nel poter lavare più spesso il sacco e poter così cambiare stile alla camera da letto.Possiamo riassumere la nostra biancheria letto su misura in tre parole: qualità, colore, comfort. Comfort soprattutto perché si tratta di biancheria realizzata con materie prime di alta qualità: 100% cotone e 100% lino, tutto Made in Italy. La composizione del tessuto si riflette non solo nel valore estetico della biancheria, ma anche sulla salute della nostra pelle e di quella ancor più delicata dei bambini.

Quadri moderni online. Arriva la Pop Art 2.0

Ebbene sì, ci siamo dati all’arte. Il nostro reparto Quadri e Affreschi si è arricchito di una nuova coloratissima collezione. Le ultime tendenze in fatto di decorazione confermano la supremazia dell’astratto e dell’ispirazione pop art: partendo da Jackson Pollock fino a Andy Warhol, passando per Keith Haring e Mondrian, l’imitazione dello stile di questi grandi la fa da padrone. E non a torto.
Abbiamo selezionato alcuni moderni quadri in stile pop art in cui i soggetti astratti o costituiti da oggetti di uso comune quali le scarpe, sono solo il pretesto per creare sulla tela un trionfo di colori brillanti e vivaci che “esplodono” in tutti i quadri.

Ispirazione Jackson Pollock per questo quadro astratto composto da scarabocchi di colore e macchie sparse. La tecnica veniva originariamente eseguita tramite dripping, in cui il colore viene lasciato cadere liberamente sulla tela distesa a terra.Quadri moderni a linee libere: l’ispirazione principale di molti pittori contemporanei era dichiaratamente costituita dall’ingenuità e dalla libertà creativa dei bambini.Quadretti e forme geometriche fanno la loro comparsa con il cubismo di Braque e Picasso portato ad un’evoluzione puramente geometrica da Mondrian, precursore della pittura astratta geometrica.Tra gli anni ’80 e ’90 i colori pop e le tecniche astratte dei precedenti decenni incontrano la street art. Esponente di spicco il noto Keith Haring con i suoi omini, animali stilizzati, cuori e labirintiche composizioni multicolore.Andy Warhol potrebbe essere considerato uno dei primi grafici pubblicitari della storia contemporanea. Grazie a lui pubblicità, immagine e packaging si fondono con l’arte.
In principio furono oggetti comuni come il barattolo della zuppa Campbell’s seguito dal fustino di detersivo Brillo. Marchi inanimati presto sostituiti da icone in carne e ossa come la celebre serigrafia di Marilyn Monroe.Quadri moderni di ispirazione pop art e astratta si adattano perfettamente ad arredare con un’ondata di colore e freschezza tutti gli ambienti della casa.
Cameretta, camera da letto, soggiorno, salotto, cucina e perché no, anche il bagno. In base alle dimensioni ed alla parete a disposizione è possibile creare composizioni di quadretti piccoli, oppure occupare un’intera parete con una grande tela.

Tovaglie online su misura. Seconda parte.

Si fa tutto online: ci sono persino le tovaglie su misura online!
Questa è la seconda parte perché vi avevo già parlato di tovaglie qui, quando
La nuova collezione di biancheria di ArredaClick si apre alla sartoria e offre la possibilità di acquistare e personalizzare la propria tovaglia online. Semplice e rapido, come sempre: basta selezionare la forma e la dimensione del tavolo, il tessuto e il colore desiderati, il tipo di orlo e la caduta della tovaglia.
Nel primo articolo avete avuto un assaggio di quello che stava per arrivare, in questo secondo articolo vediamo invece alcune delle nostre tovaglie su misura personalizzabili esclusivamente online su ArredaClick.com

Vi presentiamo la collezione Buvette: tovaglie in lino, cotone Panama, lino no-stiro e fiandra, personalizzabili per lunghezza, larghezza e tipo di orlo, disponibili in oltre 50 colori. È più forte di me, devo dirlo: cosa volete di più?
Buvette rettangolare in lino color Fragola, perfetto per una cena informale in giardino o in terrazzo, con orlo cordonetto in contrasto color crema. Da abbinare a tovaglioli abbinati in tinta e ad una gigantesca torta con panna montata e fragole fresche. E ovviamente, champagne per tutti!
Il rosso, si sa, è perfetto anche per una tovaglia da cucina, in questo caso in Panama: 100% cotone 100% Rosso fuoco.
Per uno stile giovane ed informale e per chi quando guarda l’asse da stiro non può far altro che pensare ad una tavola da surf, a quanto sarebbe bello essere in spiaggia con i Beach Boys di sottofondo…la vostra tovaglia ideale è una tovaglia in lino no-stiro. Lo stile shabby finto-trascurato va per la maggiore quest’anno, spiegatelo a vostra mamma.
Se stirare è uno dei vostri sport preferiti e non potete rinunciare alla biancheria classica, la collezione di tovaglie Buvette è disponibile anche in fiandra con decorazione floreale. La gamma di colori della fiandra si concentra su tinte classiche come il bianco, l’avorio, il crema e il bordeaux.

Oggettistica per la Casa: dettagli di design online

Le occasioni in cui il meraviglioso mondo dell’oggettistica per la casa può costituire la soluzione perfetta sono davvero innumerevoli!

  • Quando devi fare un regalo e proprio non sai dove andare a sbattere la testa.
  • Quando un amico cambia casa e tu vai a trovarlo nella nuova dimora per la prima volta. Non hai tempo per il giro negozi – o non hai voglia – e allora “magari ci fosse un negozio di oggettistica per la casa online
  • Quando ti presenti a conoscere tua suocera (astemia).
  • Quando sei invitato, e non sai nemmeno tu perché, ad un matrimonio di un parente di ventesimo grado e NON puoi mancare.
  • Quando sei giù di morale e, siccome per di più hai messo su qualche chiletto, è meglio non fare shopping di abbigliamento.

Non vedete l’ora di saperne di più? Risolviamo con Clock!E, se oltre a non vedere l’ora, siete anche un po’ smemorati e non avete fosforo a portata di mano, c’è Memo per voi.

Anche la lavagnetta non funziona? È ORA di prendere seri provvedimenti per la vostra memoria a breve e lungo termine!


Una lampada multifunzione in tantissimi colori, con attacco USB per ricaricare lo smartphone, con comodi vani per le chiavi, gli occhiali, i cavi, le monetine…no, il caffè non lo fa. Si chiama Joyo e si può avere in 15 colori.

Avete l’esigenza di circondarvi di verde per dimenticare che non vivete in un casolare in campagna e che domani mattina andrete al lavoro e non a raccogliere mele?Misses Flower Power è un grande vaso adatto all’interno come all’esterno.

Cambiando completamente genere, Dune unisce la funzionalità di un vassoio al colore e al design, ideale da lasciare sul tavolino in salotto!

Un appendiabiti per chi ama gli oggetti strani e giocosi: Allumette accende, anzi incendia, l’interesse dei più originali. Margherita invece arreda l’ingresso dei più romantici, ma anche dei vanitosi. A forma di margherita, è un appendiabiti specchio.

Cuscini decorativi: un tocco di stile per il salotto!

La tendenza è chiara ed evidente: attenzione ai dettagli e decorazione la fanno da padrona. Non resta, quindi, che da rimboccarsi le maniche e scovare quei dettagli di stile che renderanno la vostra casa unica e che faranno dire “wow!” a chi vi entra.
Spesso e volentieri la prima cosa che qualcuno vede della vostra casa è il salotto, la zona dove normalmente si ricevono gli ospiti e il centro focale di questo ambiente sono il re divano e le sue ancelle poltrone. Per questo non possiamo non parlare di cuscini decorativi! Quadrati, rettangoli, rotondi e tubolari: potete trovarne davvero di ogni foggia e colore. Non vi resta che guardare, scegliere e darvi alla decorazione!
Cominciamo da Urban, forma classica e molteplici rivestimenti con cui sbizzarrirsi!

Se invece a stuzzicare la vostra curiosità sono le fantasie colorate ed originali il Cuscino Modà fa per voi!

Il vostro stile è più sobrio? Glenn fa per voi, con i suoi tessuti dai colori tenui e delicati e la forma rotonda per un pizzico di brio!

Fanatici del country chic? Non può mancarvi un elegante cuscino scozzese. Il Cuscino cod.mdb è per voi!

Scozzese no righe sì? Abbiamo quel che fa anche per voi! Il cuscino cod.fls può soddisfare la vostra voglia di righe e se poi vi fate prendere la mano è disponibile anche in altre originali fantasie.
Amanti del colore, dei tessuti elastici indeformabili e della comodità dello stare spaparanzati sul divano: Babol Tubò vi aspetta.

Infine se, con l’arrivo della bella stagione, il vostro salotto si è trasferito all’esterno non rinunciate allo stile. Il Cuscino cod.emg per esterno resiste a tutto e a tutti.

Tappeti moderni: design, forme, materiali e collocazioni per tutti

Sempre più spesso ci troviamo a parlare di decorazione e complementi d’arredo, ormai il complemento è protagonista tanto quanto l’elemento, capace com’è di cambiare faccia ad un ambiente. Non finiremo mai di sottolineare questi dettagli! Oggi ci dedichiamo in particolare al colorato, morbido e variegato mondo dei tappeti!
Quasi mai quando si pensa ad un tappeto si visualizza qualcosa di simile a Tamur

E, a volerla dire tutta, nemmeno Utah è così scontato!

Ma non c’è ragione di pensare solo a proposte di rottura, anche forme più consuete possono fornire spunti interessanti, provate ad immaginare Blatt o anche Lena nel vostro soggiorno o nel vostro salotto, non trovate che farebbero una gran bella differenza?

Se Tamur coniuga la forma rotonda al disegno geometrico e spigoloso Columbia Special Design coniuga la forma rettangolare con una fantasia che, seppur geometrica, risulta molto sinuosa e anche un po’ optical.

Raramente ci si pensa, ma anche uno spazio esterno può guadagnare notevolmente in appeal con la sola aggiunta di un tappeto e, niente paura, ce ne sono di appositamente studiati. Palmas è solo un esempio.

Sì, è solo un esempio e tanti altri se ne potrebbero fare, provate a dare un’occhiata alla gallery appositamente selezionata per voi!

 

Decorazione: gli Specchi di Design

Avete mai prestato attenzione alla nutrita schiera di architetti che snocciolano consigli in TV ultimamente? Dicono spesso che uno specchio aumenta la profondità degli ambienti, facendoli sembrare più grandi. Uno specchio, però, è anche un elemento decorativo e in molti casi di design.
Un esempio? Che ne dite di Adamo & Eva, un originale specchio dalla forma iconica maschile e femminile disegnato da Andrea Lucatello.Quando si parla di design si pensa immediatamente a forme iper moderne, ma esistono diverse ispirazioni a cui attingere e anche il design classico può offrire spunti interessanti. Il risultato può essere uno specchio classico come Sissi.

Oppure uno specchio in stile Art Nouveau come Lady O, ideale per ambienti dal gusto shabby-chic o per dare un tocco originale e unico ad una stanza più convenzionale.

Un primo dubbio amletico che può assalire nello scegliere lo specchio ideale può essere: con cornice o senza cornice? Questione di gusti e, in entrambi i casi, le forme, le dimensioni e i materiali sono moltissimi.
Gli specchi privi di cornice si sposano perfettamente con i gusti moderni, spesso minimalisti, e permettono di giocare con le forme, integrandosi armonicamente con la superficie sulla quale sono posti. Spesso hanno forme che richiamano elementi naturali come le Gocce di Rugiada.

Anche le forme geometriche semplici e lineari sono molto diffuse e svolgono perfettamente la funzione per cui li consigliano i “tele-architetti”, lasciando il ruolo di protagonisti agli altri elementi d’arredo e dando un più ampio respiro all’ambiente. Miami fa scuola in questa categoria.

Geometrie o forme sinuose? Se non sapete scegliere c’è comunque una soluzione. Vanity unisce la forma rettangolare ad un profilo sagomato e curvato che gli conferisce un design accattivante e che crea una piccola superficie d’appoggio in un simpatico e piacevole gioco delle tre dimensioni.

L’idea di uno specchio con cornice può fuorviare e ricordare i vecchi specchi massicci e dall’aria austera delle nonne, ma la cornice è solo una possibilità in più per i designer, chiedere a Mondrian per conferme!

Non solo forme e moduli originali per comporre le cornici, ma anche materiali e stampe ricercati ed estrosi. Botero Text è uno specchio semplice nelle forme, che consente di sbizzarrissi con il rivestimento della cornice.

Non è una vera e propria cornice, ma piuttosto una struttura cilindrica quella che sorregge il particolarissimo specchio free standing Kolonaky, ricavato da una sezione obliqua di questo cilindro.

Un’altra proposta interessante è Breccia, caratterizzato da un design ricercato e anticonvenzionale curato da Creative Design, che sembra voler rivisitare l’estetica classica in chiave ultra-moderna.

“Nessun uomo è un’isola”, una massima che alcuni modelli di specchio fanno propria. Utilizzare gli specchi come elementi di decorazione della casa significa pensare a  vere e proprie composizioni, oltre che ai singoli  elementi.
Il set di specchi colorati Atomo risulta perfetto per questo scopo.

E allora non servono pennelli, stencil, attrezzi e attrezzini mai visti o sentiti per dedicarsi alla decorazione, bastano solo il proprio gusto personale e qualche specchio di design!