Come abbinare i colori in camera: tende e letto verdi

Per arredare una camera da letto matrimoniale è necessario abbinare i colori degli arredi e dei complementi. La scelta delle tonalità dev’essere ben ponderata affinché l’abbinamento soddisfi i gusti personali di chi la vive e sia allo stesso tempo esteticamente piacevole.
Se le tende della camera sono in tessuto pesante verde a righe gialle in quale colore scegliere il rivestimento del letto? Non esiste un’unica risposta corretta ma per la Cliente che ci ha contattato non vi sono dubbi: tessuto verde.

Vorrei acquistare un letto matrimoniale con box contenitore, per materasso cm 160×190, in tessuto verde sfoderabile e lavabile in acqua.

Optare per un “verde su verde” a volte può rivelarsi un azzardo poiché si rischia di accostare sfumature differenti che stonano tra di loro. È proprio questa la situazione che ha voluto evitare la Cliente che ci ha contattato chiedendoci un aiuto per scegliere correttamente il colore del letto.

La sua camera è molto ampia, con pareti in bianco calce ed importanti tende verdi con dettagli gialli. Il suo desiderio è quello di poter acquistare un letto verde che possa abbinarsi alla perfezione. È interessata ai modelli Atena e Dolphin: il primo è un letto imbottito con testiera arrotondata, il secondo è un letto contenitore con importante testiera curva.
Durante il primo contatto Sara del Servizio Clienti si è preoccupata di elencare i consigli utili per scegliere i materiali e i colori partendo dal nostro campionario digitalizzato. Il campionario di ArredaClick è infatti appositamente studiato per offrire una resa visiva di texture e colori equivalente alla realtà.

Nonostante la totale affidabilità del nostro campionario digitale la Cliente ha voluto spedirci un campione di tessuto della sua tenda da confrontare con i campioni dei rivestimenti dei letti in nostro possesso. In questo modo abbinare il colore del letto a quello delle tende sarebbe risultato per lei più sicuro.

Ecco gli accostamenti  fotografati dalla nostra Sara:

Letto Atena
La prima immagine è stata scattata per mostrare l’abbinamento tra il campione della Cliente e il tessuto cat.D art.679. La seconda immagine con il tessuto cat.D art.B22.
In entrambe vi sono diverse sfumature di tessuto verde.

Letto Dolphin
La prima tirella di colori corrisponde a “Planet”, una proposta fornita in anteprima alla Cliente che verrà inserita nel campionario a breve. La seconda tirella mette a confronto il campione che ci ha inviato la Cliente con i tessuti “Patrick” e “Peter”, accostati poiché differiscono leggermente solo per texture.

Letto Ionia
Il campione delle tende è stato qui accostato ai rivestimenti disponibili per questo letto, in particolare alle sfumature di verde nelle categorie “Amelie”, “Newman” e “Tex”.

(È possibile visualizzare tutti i campioni cliccando sul tasto grigio “Visualizza Campionario” presente in ciascuna scheda prodotto.)

Sara ha inviato gli scatti alla Cliente che in totale tranquillità e sicurezza ha potuto scegliere il colore e procedere con l’acquisto del letto matrimoniale.
La sua scelta è ricaduta sul letto Atena di dimensioni cm 182×216 con vano rete 160×200, con rivestimento in tessuto cat.D art.B22 codice 007. Esattamente il campione che si può visualizzare nella seconda immagine della prima gallery di foto.
Cosa pensate dell’abbinamento di colori scelto? Avreste fatto la stessa scelta?

Per qualsiasi dubbio sui colori da scegliere ed abbinare in casa potete contattare il nostro Staff, sempre al vostro completo servizio, pronto a rispondere ad ogni vostra emergenza arredativa.
Potete contattarci per email scrivendo all’indirizzo servizioclienti@arredaclick.com o telefonandoci al numero 0362.682.682.

Arredare una camera da letto romantica

Premessa per le persone più sdolcinate: siete nel posto giusto.
Premessa per le persone più distaccate: pillole di dolcezza non fanno mai male.

Come arredare una camera da letto in stile romantico? Ovviamente scegliendo un letto che evoca atmosfere appassionate e dal momento che si sa, il romanticismo ha mille sfaccettature, oggi vi voglio proporre 5 alternative che di sicuro toccheranno le vostre corde più sentimentali.

Camera da letto classica ed elegante
Un letto a baldacchino in ferro battuto con tenda con volant è l’immagine più classica che balza alla mente. Il letto matrimoniale Raphael si fa notare per le sue importanti dimensioni e l’aspetto sofisticato, capace di diventare il protagonista della camera da letto. La tenda in cotone con fiocchi e fettucce non passa certo inosservata e permette ogni volta di creare atmosfere sempre differenti e mai scontate.

arredamento-camera-da-letto-romantica-letto-raphael

Camera da letto sofisticata e preziosa
Florida è un letto imbottito in velluto con alta ed importante testiera dalla forma classicheggiante. Il pregiato rivestimento evoca ambientazioni ricercate e, complice il color perfettamente in tema con il colore dell’anno 2015 Marsala, questo letto matrimoniale si presta ad ambientazioni calde, contemporanee e di tendenza.

arredamento-camera-da-letto-romantica-letto-florida

Camera da letto morbida ed accogliente
La soffice imbottitura trapuntata di Sharpei non risparmia nessuna parte del letto. Giroletto e testiera si presentano delicati fin dal primo sguardo e il materasso sembra quasi “galleggiare” all’interno della struttura. Ragguardevoli dimensioni, numerosi rivestimenti e molteplici colori per un morbido letto imbottito completamente sfoderabile.

arredamento-camera-da-letto-romantica-letto-sharpei

Romanticismo puro e candido
Una base cilindrica in metallo sostiene un sottile giroletto che si prolunga fino a definire la testiera. Il basamento è poi dotato di un meccanismo che permette un movimento di 360° rendendo Giotto un letto sospeso e girevole. Complici il rivestimento bianco, la biancheria bianca e l’ambientazione totalmente bianca, questo letto ha un aspetto essenziale, immacolato e splendente.

arredamento-camera-da-letto-romantica-letto-giotto

Romanticismo moderno e tecnologico
Calice si presenta come un letto rotondo con base girevole formata da un’unica scocca in vetroresina laccata lucida. La base svasata può essere completata da un’illuminazione a led a basso consumo particolarmente indicata per ricreare atmosfere uniche e suggestive. Calice è pensato per un posizionamento a centro stanza per far diventare anche voi il centro della vostra camera.

arredamento-camera-da-letto-romantica-letto-calice

Se ancora non siete soddisfatti guardate queste immagini di camere da letto romantiche e scegliete il vostro letto preferito.

2×1 in camera: letto con comodini integrati

L’arredamento della camera da letto conta di 5 elementi indispensabili: letto, comodini e comò, reti letto, materassi, guanciali. In alcuni casi questo numero può scendere addirittura a 4; è sufficiente unire due arredi o complementi in uno ed il gioco è fatto.
Il segreto è un letto con comodini integrati. A seconda del modello, in un’unica struttura si possono unire giroletto, testiera e piani d’appoggio. In questo modo si risparmia spazio nel caso in cui la camera da letto non è troppo grande e si dona un tocco di diversità rispetto alla classica disposizione.
Si può optare per un letto con comodini inclusi nella testiera boiserie come mostrato nell’immagine del letto matrimoniale Floyd.

letto con comodini integrati floyd

Nella testiera boiserie sono compresi due comodini in appoggio a terra e sono fissate due piccole mensole che offrono ulteriori spazi d’appoggio per oggetti vari.
Lo spazio occupato sulla parete è minimo poichè i comodini sono attaccati al giroletto, garantendo comunque lo spazio necessario per muoversi agevolmente.

Stessi vantaggi si possono ottenere scegliendo un letto con comodini integrati e sospesi, come Genius. Anche in questo caso i comodini sono inclusi nella boiserie che è stata arricchita ulteriormente da piccole mensole contenitore con divisorio disposte in senso verticale.

letto con comodini integrati genius up

Una soluzione esteticamente differente ma concettualmente uguale è quella proposta nel letto imbottito con comodini integrati Merida. Qui vi è una vera e propria testiera che sporge lateralmente rispetto alla larghezza del letto offrendo lo spazio necessario per due comodini a terra.

letto con comodini integrati merida (1)

Un’altra possibilità è quella mostrata dall’immagine del letto con comodini integrati Tokyo. Testiera, giroletto e comodini sono un tutt’uno e garantiscono una vera e propria soluzione di continuità. A lato dei cuscini e intorno al letto vi è lo spazio per piccoli oggetti che si vogliono sempre avere a portata di mano, una sorta di cornice che si dimostra molto funzionale.

letto con comodini integrati tokyo (1)Se si desidera un letto completo di comodini ma si vuole donare un tocco di originalità e design alla propria camera si può optare per una soluzione differente che si allontana dai modelli mostrati fino ad ora. Il letto imbottito e di design Squaring non è infatti dotato di veri e propri comodini ma può essere completato da una penisola laterale o posteriore che può assolvere alla stessa funzione.
Lo spazio può diventare la superficie d’appoggio per tutti quegli oggetti che siamo soliti riporre sui classici comodini: libri e riviste, una piccola lampada, cellulare, sveglia o ancora un bicchiere o una bottiglietta d’acqua.

Se ancora non avete trovato il letto con comodini integrati che fa al caso vostro date un’occhiata a questa gallery d’immagini.

Letto con cassetti estraibili per la cameretta dei bambini

La cameretta dei bambini è sempre un grande caos, non c’è mai abbastanza spazio per tutti i loro oggetti e mettere piede in questa stanza è paragonabile ad affrontare un campo minato, attenti sempre a trovare uno spazio per camminare.
Se anche ho un po’ esagerato sono sicura che non ho sbagliato di molto e anche le camere dei vostri bambini rientrano in questa descrizione. Giocattoli, giornalini, penne, colori, vestiti, scarpe e giacche, bisogna riuscire a trovare lo spazio per moltissimi oggetti. Armadi, librerie e cassettiere possono certo aiutare ma se vogliamo veramente sfruttare al massimo la stanza bisogna ricorrere ad un letto con cassetti estraibili.
Il letto è l’arredo immancabile in una camera da letto e allora perchè non trarre il massimo dei benefici aggiungendo anche uno spazio contenitivo sempre utile.

Paco di Bonaldo è un letto imbottito e colorato in tessuto, completato da una coppia di cassetti estraibili.

Letto Paco con cassettoni estraibili (3)

Sollevando il giroletto laterale si svelano i cassetti in metallo colorato dotati di ruote che permettono e facilitano lo spostamento. All’interno di questi cassetti si può inserire tutto ciò che si desidera: da lenzuola e coperte a vestiti, da scatole di giocattoli a libri e giornalini.

Jack di Milano Bedding è un letto singolo per cameretta disponibile in numerosi modelli, accomunati tutti dalla possibilità di dotare il letto di una coppia di cassetti in metallo. L’estetica del letto non è intaccata perchè i cassetti sono coperti da un giroletto alzabile solo all’occorrenza.

Letto singolo Jack con cassettoni estraibili

Gaia è un letto con cassetti estraibili molto simile ai precendenti. La caratteristica è sempre la stessa: il giroletto laterale si può sollevare per sfruttare i due cassetti in legno.

Letto Gaia con cassettoni estraibili

Il modello che invece si differenzia da quelli fino ad ora proposti è il letto singolo Kiki dotato di due cassetti laterali a vista, apribili grazie a maniglie. In questo caso i cassetti non vengono nascosti all’interno della struttura ma diventano parte integrante e caratteristica ben evidente. Nonostante i cassetti a vista l’estetica non viente intaccata e il letto si mostra moderno, colorato ed estremamente funzionale.

clv-letto-kiki-10

Il letto con cassetti estraibili è una soluzione salvaspazio per la cameretta, utile per sfruttare al meglio la stanza e per creare spazi sempre vantaggiosi.

 

Arredamento zona notte, nuove proposte Bonaldo

Il nuovo catalogo Bonaldo non trascura nessuna stanza della casa e i nuovi arredi e complementi vestono con stile ogni ambiente. Vi abbiamo già parlato di come design – legno – metallo siano il fil rouge che unisce le proposte per la zona giorno (Se vi siete persi l’articolo cliccate qui.) Madie, librerie, specchi, tavoli e tavolini si sono mostrati in tutta la loro bellezza e si sono fatti notare senza esitazione. Letti e comodini non sono certo da meno, anche loro hanno mostrato il profilo migliore e si sono lasciati fotografare. Ecco il risultato del loro shooting fotografico.

Camera da letto in stile minimalista
Protagonisti: letto Amlet e comò e comodini To Be

arredamento-zona-notte-bonaldo-letto-amlet-comodini-to-be

Quattro piedini leggermente inclinati sorreggono un sottile giroletto rivestito e una testiera dalla forma trapeizoidale.
L’aspetto minimal ed essenziale della struttura è esaltato dai dettagli: testiera con cucitura centrale e bordo colorato che riprende la nuance del metallo verniciato dei piedini, abbinabile anche alla struttura del comodino. Bianco, grigio antracite, verde menta, giallo zafferano, rosso e tortora accompagnano i numerosi rivestimenti ed impreziosiscono il letto.

Camera da letto in stile romantico
Protagonista: Letto Basket con testiera imbottita con pinces
Comparse: tavolino Kadou Coffee e comodino Duffy

arredamento-zona-notte-bonaldo-letto-basket-1

Abituati ad una classica testiera imbottita siamo rimasti piacevolmente colpiti quando abbiamo notato i pinces, ovvero piccole pieghe verticali a cucitura interna. In questa versione il letto Basket si mostra in tutta la sua eleganza e raffinatezza, dimostrando ancora una volta come siano i dettagli a fare la differenza

Protagonista: letto Basket con testiera alta
Comparsa: comodino Duffy

arredamento-zona-notte-bonaldo-letto-basket

Non ancora soddisfatto del suo aspetto il letto Basket si mostra anche in un’altra versione. L’alta testiera arrotondata ispira uno stile romantico e assicura un sonno regale e principesco.

Camera da letto in stile moderno
Protagonista: letto True Dream Tonight nel modello Dream On
Comparsa: libreria Note, tavolino Kadou Coffee

arredamento-zona-notte-bonaldo-letto-dream-on

Modernità si unisce a varietà e versatilità. Questo letto è disponibile in tre modelli: Dream On con snello profilo e sottile giroletto, True con giroletto a tutta altezza completabile con rete supplementare o cestoni laterali, Tonight con giroletto che nasconde un comodo e pratico vano contenitore.
Stile moderno / essenziale per Dream On, moderno / efficiente per True, moderno / funzionale per Tonight.

Protagonista: letto True Dream Tonight nel modello True

arredamento-zona-notte-bonaldo-letto-true

Protagonista: letto True Dream Tonight nel modello Tonight
Comparse: librerie di design April May June

arredamento-zona-notte-bonaldo-letto-tonightCome vi abbiamo già detto il catalogo Bonaldo non smette mai di stupirci ed ammaliarci. Se volete rifarvi gli occhi (e la casa) cliccate qui.

Idee per arredare casa: comodini dal design minimal

Scegliere l’oggetto del desiderio di questa puntata della rubrica “Idee per arredare casa” è stato semplice: comodini dal design minimal.
È stato amore a prima vista, un colpo di fulmine che ci ha conquistato mentre stavamo sfogliando il nuovo catalogo di Bonaldo.

comodini-design-minimalAbbiamo notato questa foto e ci siamo subito messi al lavoro per raccogliere più informazioni possibili ed ecco cosa abbiamo scoperto:

Nome: To Be
Modello: comodino ad 1 cassetto, disponibile anche nella versione comò a 3 cassetti e settimanale a 7 cassetti
Materiale: struttura in laccato opaco, basamento in metallo verniciato opaco
Colore Struttura: rosso, bianco, grigio antracite, tortora
Colore Basamento: bianco, grigio antracite, rosso, giallo zafferano, verde menta, tortora
Stile: design minimalista
Sistema d’apertura: lunga maniglia sul frontale
Destinazione d’uso: camera da letto moderna
Abbinamento ideale: letto Amlet

Non ancora soddisfatti lo abbiamo anche paparazzato:

Ed infine per non dimenticarci nulla lo abbiamo anche schedato. Se anche voi volete avere maggiori informazioni guardate la scheda prodotto che abbiamo preparato: comodini di design To Be.

Idee per arredare casa: letto matrimoniale imbottito

Torna l’appuntamento settimanale con la rubrica “Idee per arredare casa: oggetti del desiderio” e per l’occasione abbiamo scelto un letto matrimoniale imbottito.
Questa breve descrizione non rende però giustizia all’originale look del letto Sharpei che solo un’immagine può ben rappresentare…

letto-matrimoniale-imbottito-sharpeiL’aspetto morbido, soffice ed accogliente lo fa entrare di diritto nella lista degli “oggetti del desiderio” per arredare casa e in particolare la camera da letto.
La struttura interamente imbottita non lascia scampo alla voglia di sedersi sul letto e lasciarsi dolcemente sprofondare nel soffice rivestimento. Giroletto e testiera sono infatti interamente imbottiti in tessuto e il materasso sembra quasi “galleggiare” all’interno della struttura.
Ma ancora non è tutto, Sharpei è personalizzabile per finiture, dimensioni e modello. È disponibile in tessuto sfoderabile cotone, lino e Missmacchio, un particolare tessuto traspirante ed idrorepellente; ma anche in pelle, ecopelle ed ecopelle Kaiman. A seconda delle necessità e della grandezza della camera in cui si vuole inserire, il letto Sharpei può essere scelto in 7 diverse dimensioni: singolo, ad una piazza e mezzo, alla francese, matrimoniale standard, queen size, king size e super king size; tutti con profondità variabile. Infine si può scegliere se dotare Sharpei di un box contenitore ad alzata singola o doppia per sfruttare anche il vano interno del letto.
Dobbiamo ammettere che quello che più ci ha colpito di Sharpei è l’insolito aspetto estetico ma tutte queste caratteristiche aumentano il nostro amore verso questo arredo.
Ogni dettaglio è estremamente curato e pensato per offrire un piacevole impatto alla vista e il massimo del comfort durante il suo utilizzo.

E se il nome non fosse stato scelto a caso?! Sharpei è anche una razza canina caratterizzata dalla pelle raccolta in pieghe che possono vagamente ricordare l’imbottitura e i cuscinetti che si vengono a creare con le numerose cuciture di questo letto.

Idee per arredare casa: letto per una cameretta di design

Questa settimana la nostra rubrica “Idee per arredare casa” è dedicata ai più piccoli, per aiutarli a sconfiggere le loro paure e per spigionare la loro creatività.
In due parole l’oggetto dei desideri di oggi è il letto Pony.

letto-bambini-pony

Pony è un letto per cameretta dalle linee arrotondate, avvolgenti e morbide. Una particolare tecnica di lavorazione permette di realizzare questa caratteristica forma in un unico blocco. Il materiale con cui è realizzato, polietilene bianco opalino semitrasparente, ha delle proprietà particolari che permettono di sfruttare il letto anche come lavagna e foglio da disegno. I bambini si possono divertire a disegnare, scrivere e colorare sulla struttura e i più grandi possono dormire sonni tranquilli perchè il tutto si può facilmente pulire con una spugna inumidita.
Questa caratteristica da sola basterebbe a rendere Pony un oggetto dei desideri: i bambini possono dare libero sfogo ai loro attacchi d’arte senza il costante controllo degli adulti terrorizzati dal veder la casa sporcata.
Ma ancora non è tutto, Pony non solo favorisce la vena artistica dei bambini ma si fa carico anche della loro paura del buio. Testiera e pediera possono essere infatti dotati di un sistema di illuminazione al neon che concilia il sonno e crea atmosfera nella stanza. Spegnendo la luce della cameretta e accendendo quella del letto l’ambiente assumerà sfumature quasi fiabesche, non ci sarà più il buio e i bambini si potranno tranquillizzare e anche divertire.
I pigiama party organizzati con gli amichetti e con Pony rimarranno sicuramente nella memoria.

P.S. non fate vedere queste foto ai vostri bambini, sarete tempestati di “Lo voglio!” e non sapreste resistere alla loro incessante richiesta.
Immaginiamo che voi adulti ve lo state chiedendo… ma la risposta è no, Pony è disponibile unicamente nel modello singolo ad una piazza. Dovete a malincuore abbandonare l’idea di poterlo far diventare il vostro letto matrimoniale. :-)

Letti con contenitore: soluzioni contenitive per la camera

Nell’arredare casa vi siete mai sentiti dei giocatori di Tetris?
Se nonostante l’impegno non siete riusciti a massimizzare gli spazi in camera da letto ecco il segreto: letti con contenitore.
Lo spazio è un problema comune in tutte le case. Qualunque sia la metratura dell’abitazione il pensiero è quello di non avere mai abbastanza spazio per tutti gli oggetti.
Gli armadi sono sempre troppo pieni, i cassetti si chiudono a fatica e lo specchio sopra la cassettiera è nascosto da una montagna di vestiti. Nessuna paura: si possono trovare soluzioni contenitive scegliendo un letto dotato di box contenitore. In questo modo l’estetica della stanza rimane intatta ma ad essa si unisce una grande praticità e funzionalità. Il trucco c’è ma non si vede.

I letti con contenitore sono dotati di un meccanismo che permette all’occorrenza di alzare la rete e svelare un capiente vano inferiore. In questo spazio è possibile riporre biancheria per il letto, lenzuola, coperte, piumini ma anche biancheria personale e molti altri oggetti.

Il meccanismo che facilita l’alzata può essere di due tipi:

  • meccanismo ad alzata semplice: permette di sollevare la parte inferiore della rete mantenendo fissa la parte vicino alla testiera. Gli oggetti che usiamo più spesso si possono riporre ai piedi del letto e lasciare gli altri nella parte alta.

letti-con-contenitore-glamis

  • meccanismo a doppia alzata: permette di portare il materasso in una posizione orizzontale rialzata rispetto alla struttura. In questo modo si può raggiungere facilmente ogni parte del contenitore e si è avvantaggiati nel rifacimento del letto.

letti-con-contenitore-glamis-1

Il box contenitore è disponibile per qualsiasi modello di letto, singolo, una piazza e mezzo, matrimoniale, alla francese e king size. Semplicemente a seconda delle dimensioni il vano sarà più o meno capiente.

Guardate questa gallery di immagini di letti matrimoniali con contenitore e scegliete quello più adatto per la vostra camera da letto.

Come scegliere il materasso

Come scegliere il materasso giusto? Due mesi esatti fa nello “Speciale letto: materassi” vi avevo lasciato con questo interrogativo e la promessa di un approfondimento. E’ arrivato il momento di svelarvi le caratteristiche dei materassi sul mercato per aiutarvi a scegliere quello a voi più adatto, quello che vi farà dormire sonni tranquilli.

Materasso a molle tradizionali
E’ uno dei primi modelli di materasso realizzato. Uno strato d’imbottitura nasconde tante molle in filo metallico posizionate una vicino all’altra e unite tutte insieme. La sollecitazione di una molla produce un movimento della molla stessa e delle molle vicine.
La tecnologia ha poi portato alla realizzazione di molle biconiche che seguono lo stesso principio delle precedenti con la differenza che hanno una struttura a forma di clessidra, ovvero con le estremità di dimensioni maggiori rispetto al centro.

materasso-molle-tradizionali-feeling

Il materasso a molle tradizionali è ad oggi il più economico tra tutti i modelli, assicura una portanza omogenea su tutta la superficie e garantisce un buon sostegno del corpo durante il riposo. E’ ideale per chi cerca un supporto deciso ma confortevole.

Materasso a molle indipendenti
Anche in questo caso uno strato d’imbottitura nasconde tante molle questa volta separate le une dalle altre perchè racchiuse singolarmente in un sacchetto di iuta. Il diverso colore del sacchetto rappresenta la diversa rigidità delle molle. Tutti i sacchetti sono poi cuciti insieme. La sollecitazione di una singola molla influisce in modo minore sul movimento delle altre, da qui il nome “molle indipendenti” e quindi ogni molla può essere considerata una microzona. Questi materassi vengono poi classificati in base alle zone di importanza differenziata, ovvero zone che reagiscono in modo differente ai carichi di pressione offrendo quindi un sostegno personalizzato alle diverse parti del corpo; in generale più sostegno al centro, meno ai lati.

materasso-molle-indipendenti-3000-sleeply

Il materasso a molle indipendenti offre una risposta più precisa alle sollecitazioni del corpo aumentano la sensazione di comfort.

Materasso in lattice
Il lattice è un materiale naturale noto per la sua grande elasticità, durevolezza e resistenza. E’ un materiale igienico e anallergico con proprietà antibatteriche. Durante il sonno si adatta dolcemente alle linee del corpo, garantendo una buona performance. Il suo utilizzo richiede un’accortezza: risente di ambienti umidi e per questo va fatto spesso arieggiare.

materasso-lattice-dream

Il materasso in lattice è ideale per chi si muove spesso durante il sonno, per chi soffre di qualche tipo di allergia o per chi vuole assicurarsi un livello ottimale di igiene e benessere. Inoltre se per necessità o piacere si ha una rete letto motorizzata o un letto con schienale movibile il lattice si piega facilmente e assicura comodità.

Materasso in memory e schiume evolute
Memory Foam: (schiuma a ritorno di forma) schiuma evoluta capace di adattarsi perfettamente alle forme anatomiche, riducendo al minimo i punti di pressione. La reazione al peso del corpo è lenta e graduale, così come il riacquisto della forma originale in assenza di sollecitazioni. E’ sensibile al calore del corpo ed è un materiale “che scalda”, per questo è stato progettato il materasso Memory Termo che minimizza quello che per alcuni potrebbe essere un difetto.
Schiuma flessibile: schiuma a base polimerica e agenti di origine naturale, versatile, resistente, ergonomica e anallergica. Assicura un livello medio di elasticità e offre un’ottima traspirazione anche in ambienti umidi poichè assorbe l’umidità ma la rilascia in breve tempo.
Waterlily: schiuma a base d’acqua e altri composti primari, di consistenza media o rigida che garantisce un ambiente totalmente anallergico, una distribuzione omogenea del peso e un corretto sostegno del corpo durante il sonno.

materasso-memory-foam-memogreen

Il materasso in memory e schiume evolute assicura un sostegno per tutte le parti del corpo ed è ideale per i più freddolosi e per chi si muove poco durante il sonno.

Non lasciatevi influenzare dai colori del materasso, il design in questo campo è quasi inesistente. Concentratevi piuttosto sulle vostre abitudini durante il sonno e scegliete un sostegno che le rispetti. Al materasso affidiamo la nostra vita notturna e il nostro benessere…facciamo la scelta giusta!

Per una spiegazione completa ed esaustiva leggete la nostra guida all’acquisto del materassi.