Arredamento per il soggiorno: tavoli moderni in legno ispirati alla natura

Un video sull’arredamento per il soggiorno: è un altro reportage ArredaTips, in diretta dal Salone del Mobile 2013!

Avevamo già visto le ultime tendenze in fatto di pareti attrezzate qui, questa volta invece ci concentriamo su tavoli moderni in legno e tavolini.
Il tema di questa nuova puntata ArredaTips è, almeno in parte, il legno. Vediamo infatti un arredamento per il soggiorno che propone tavoli moderni in legno che non rinunciano al fascino delle venature e della texture grezza del materiale.
Non stiamo parlando del grezzo-chic o finto-antico tipico dello stile shabby, ma piuttosto del legno nella sua purezza: modellato per assolvere alle funzioni per cui è pensato all’interno della casa, ma non completamente snaturato: ne nasce un’eleganza che non cancella la natura stessa del materiale, ma anzi la esalta.
L’ispirazione naturale ha senza dubbio ispirato ed invaso il Salone 2013, che ha voluto dedicare al legno l’iniziativa “I Wood Like” promossa da FederlegnoArredo, Scm Group e Culturalegno.

Shabby Chic: arredamento country e stile provenzale al Salone del Mobile

Una puntata di ArredaTips tutta al femminile, in diretta dal Salone del Mobile 2013, per un argomento d’eccezione: tendenze casa shabby chic, ovvero arredamento country elegante di ispirazione provenzale. Per quelli che ancora si stanno chiedendo che cosa vuol dire shabby chic, ecco la rivelazione che stavate aspettando: shabby significa, letteralmente, “rovinato”, la parola chic non credo di doverla spiegare.
Nell’arredamento il concetto di shabby ha presto inglobato tutti quei mobili che nell’immaginario comune arredano le case di campagna, le abitazioni rustiche ed in generale tutte le ambientazioni caratterizzate da un’atmosfera accogliente ed informale. Atmosfere che in inglese si definirebbero “cozy”. Il concetto di “rovinato” descrive in realtà mobili antichi, o anticati, magari ristrutturati e ridipinti in colori chiari e toni pastello. L’arredamento country rientra alla perfezione in questi canoni, insieme ad arredi classici rivisitati in chiave provenzale.

Carlo è stato sostituito dalla nostra bella Giorgia, esperta in case romantiche e dettagli chic.
Ci muoviamo tra ambientazioni che parlano di case di lusso ed arredi di pregio volutamente informali: divani con struttura in legno con grandi cuscini in lino, divanetti pensati per un elegante patio, sofa-letti e chaise longue in stile coloniale, letti a baldacchino e mobili per la toeletta e per il trucco…
Impossibile non soffermarsi su tutti gli accessori e i complementi pensati per arredare una casa classica sì, ma rustica al tempo stesso. Ci siamo perse tra splendidi cuscini fatti a mano, lana e lino, colori pastello e tinte rilassanti.
Le tendenze 2013 per la casa shabby chic parlano chiaro: atmosfere dalla curata eleganza, in cui ogni dettaglio è attentamente studiato ma in cui è necessario lasciare ampio spazio alla creatività ed alla spontaneità di arredi e complementi dal fascino antico e, perché no, un po’ “naif”.

Soggiorno provenzale con tavolo rustico Cosimo

Camera da letto shabby chic con letto a baldacchino Raphael

Camera da letto o cameretta in stile provenzale con scrittoio in legno Leon

Arredamento d’interni con ArredaTips in diretta dal Salone? Esatto.

La coppia più irriverente e rock&roll dell’interior design sbarca al Salone del Mobile 2013: venerdì 12 e sabato 13, due interi giorni a vostro servizio con foto, che troverete sulla nostra pagina Facebook, e tantissimi video consigli su come arredare casa.
Se chiedi loro in che modo hanno intenzione di affrontare questa prova del fuoco ti rispondono così: “un po’ come Enzo e Carla di Real Time, ma poco fashion e più design, anzi interior design. Un po’ tipo Arredo Casa Disperatamente di Paola Marella & Co…ma con un pizzico di Sandra e Raimondo di Casa Vianello…hai capito, no?”. Il video teaser dello Speciale Salone 2013 spiega perfettamente il mood…

Non sono perfetti, non sono belli e non sono famosi, ma sono simpatici e pronti a tutto pur di dare i giusti consigli per arredare casa piccola o casa grande; per arredare una mansarda, un monolocale o un open space di lusso; per scegliere i colori dell’arredamento del soggiorno o per dividere e organizzare gli spazi di casa…anche per arredare una casa low cost!
E adesso vanno al Salone del Mobile con tanti reportage e speciali sulle ultime tendenze d’arredo 2013. Pronti a sfidare buttafuori e sguardi increduli!
Promettiamo che faremo di tutto per farli smettere di dire “esatto” e speriamo riescano ad organizzare un Harlem Shake al Salone Internazionale del Mobile di Milano.

Per vedere il video su YouTube: Arredamento d’Interni con ArredaTips – Teaser Speciale Salone

Arredamento per il Bagno: da dove iniziare?

Un ArredaTips dedicato ai mobili bagno? Oh yes! Non solo mobili, ma dritte e consigli utili su cosa fare prima di acquistare l’arredamento per il bagno.

Da dove iniziare? Prima operazione fondamentale: il rilievo misure. Prendendo come punto di riferimento gli scarichi, vi diamo alcuni consigli su che tipo di mobile lavabo scegliere in base al posizionamento degli scarichi ed alla presenza di eventuali ostacoli.
Seguono consigli sull’organizzazione degli spazi: collocazione di mobili bagno aggiuntivi e mobiletti pensili, oltre che naturalmente alcune dritte salvaspazio per arredare bagni piccoli.
Dulcis in fundo: un approfondimento sui materiali dei mobili da bagno, con un focus su piani top e lavabi.

Ciliegina sulla torta: un Carlo iperattivo, chiacchierone ed entusiasta che non lascia spazio a dubbi. Arriva la primavera e il ragazzo, secondo noi, è innamorato…maggiori informazioni nelle prossime puntate!

Per guardare il video su YouTube clicca qui: “Arredamento per il Bagno: da dove iniziare?”

Porte Scorrevoli per Organizzare Casa

Le soluzioni per organizzare una casa sono molteplici: per organizzare il bagno ci sono mobili e mobiletti; per organizzare la camera da letto ci sono armadi, letti con contenitore, comò e comodini; per il soggiorno ci sono le pareti attrezzate; e per la casa?
Per organizzare gli spazi interni della casa ci sono le porte scorrevoli.

Come ogni venerdì torniamo con ArredaTips. Per chi si sta chiedendo “eh?”, ArredaTips è…tante cose: una video-rubrica, una guida di stile, un tutorial dedicato a consigli di arredamento e interior design; soprattutto ArredaTips è easy, DIY e informale e un po’ pazzerello.

In questa puntata Carlo si è cimentato in un progettino di SketchUp che mostra alla perfezione come scegliere le porte scorrevoli adatte a dividere due ambienti adiacenti: potrebbe essere il caso di un soggiorno-cucina, oppure anche di uno studio in cui si vogliano dividere sala d’aspetto e zona di lavoro. I consigli non scarseggiano mai e anche i dettagli tecnici non si fanno certo desiderare.

Coming soon: un ArredaTips dedicato alle porte scorrevoli per chiudere una cabina armadio o per creare, all’occorrenza, un angolo studio in soggiorno.

Per vedere altre soluzioni per organizzare gli spazi interni di casa clicca qui: Porte Scorrevoli

Come arredare la cabina armadio? semplice, con ArredaTips!

Il venerdì è più bello da quando c’è ArredaTips. Non è così? Questa settimana, travolti dalle telefonate di clienti impegnati nella creazione delle loro cabine armadio su misura, abbiamo pensato di dare alcuni consigli a tutti i fortunati possessori di cabina armadio. Io non ce l’ho, ma come fan di Sex and the City non posso fare a meno di pensare che un giorno, quando AD Architectural Digest deciderà di farmi Capo-Redattrice Assoluta, avrò una cabina armadio da far invidia a Bradshaw e colleghe.

La nostra guest star di oggi è la cabina armadio componibile Easy. Si tratta di pannelli dotati di mensole, di altezze diverse e varie configurazioni. In pratica ci potete fare quello che volete: componibilità assoluta ed una vasta gamma di colori permettono di creare cabine armadio praticamente su misura. Non è finita qui: proprio per la sua natura modulare questa cabina armadio può essere utilizzata per arredare una mansarda. Nessun taglio a misura, solo i pezzi della vostra cabina da comporre come vi pare e piace.
I nostri consigli su come arredare la cabina armadio non finiscono qui: nelle prossime puntate vi mostriamo altre tipologie, modelli e anche alcune soluzioni per cabine armadio low cost. Seguiteci, commentateci…criticateci!

ArredaTips #4: Arredare un Soggiorno con texture e colori naturali

Come ha promesso Carlo la scorsa settimana durante un ArredaTips dedicato alle librerie torniamo con una puntata di video consigli di arredamento. Non vi libererete di noi molto facilmente, perché l’appuntamento ormai è fisso: ogni settimana saremo online con nuovi ArredaTips. Sempre noi, sempre più simpatici. Lo so, questo è puro auto-incensamento.

Enjoy!
…e vediamo se qualcuno trova l’errore. Un indizio? arrivate fino alla fine del video per scoprire “lo scivolone”!

ArredaTips #3: Librerie Componibili

Dopo qualche mese di assenza è tornato ArredaTips!
Ve lo diciamo subito…da oggi pubblicheremo una puntata a settimana mantenendo sempre e comunque quell’approccio Do It Yourself che ci ha contraddistinto fin dall’inizio. Preparatevi perché noi siamo caldissimi e con un sacco di idee che vi investiranno stile bora triestina.
In questa puntata affrontiamo un argomento vastissimo, ovvero le librerie componibili a spalla e la loro fondamentale caratteristica: la personalizzazione pressoché infinita.
Come prodotto esemplificativo abbiamo utilizzato la libreria componibile Almond High ed il mobile contenitore Almond Low, i nostri Best-Seller del 2012 (speriamo anche del 2013).

Questo tipo di libreria, composta da parti standard, può dare vita a numerose composizioni che possono differire sia per misure (ovviamente), ma anche per l’uso che si può fare del vasto assortimento di accessori come moduli angolari, a ponte, ante battenti, cestoni, cassetti, schienali, schedari, ante a ribalta, scrivanie a penisola
Con questi strumenti alla mano non vi serve sicuramente il buon Carlo per capire che potete progettarvi una libreria totalmente su misura ed inserirla nel contesto d’uso che più ritenete opportuno: dalla libreria laccata in soggiorno (un classicone duro a morire), fino ad arrivare al mobile contenitore da porre in un locale lavanderia o ad una bella composizione bifacciale che vi divida la cucina a vista dal resto della sala da pranzo (un piano di lavoro in più fa sempre comodo in una stanza dove l’attività è sempre frenetica).
Insomma, è praticamente inutile provare ad elencare tutte le possibili soluzioni arredative esistenti; date un occhio al video e poi date libero sfogo alla vostra fantasia…cosa dite? Ah si, nel video non c’è Eleonora. Tranquilli, nella prossima puntata ritorna!

ArredaTips #1: Design Low Cost per Arredare Casa

Come arredare casa con poco, con meno di 10.000 Euro, senza rinunciare al design e magari divertendosi? ArredaClick non si pone mai dei limiti: ci piace sperimentare, innovare e rinnovarci in continuazione.
Siamo orgogliosi di lanciare ArredaTips, una serie di video-rubriche in cui tratteremo di arredamento, design, tendenze, e naturalmente cercheremo di darvi dei consigli.
Perché Tips significa proprio Consigli!
Il primo di una lunga serie di video è dedicato al Design Low Cost per arredare casa.
Carlo ed Eleonora ArredaClick hanno immaginato di arredare il “loro” bilocale partendo da tre requisiti fondamentali:
1. Arredamento Made in Italy
2. Interior Design Low Cost
3. arredare casa con un budget inferiore ai 10.000 Euro

Come abbiamo più volte sottolineato lo Staff è composto da persone giovani, dei veri vulcani di idee che hanno finalmente deciso di mettersi in gioco.
O meglio, abbiamo deciso di metterci la faccia, visto che i protagonisti della prima video-rubrica siamo Carlo ed io.
L’idea attorno a cui ruota questa “prima puntata” ArredaTips è nata proprio dall’esigenza di creare un progetto di casa economica per ragazzi giovani che come noi sono attenti alle ultime tendenze e non vogliono rinunciare al design. Quello che ci interessava in particolar modo era concentrarci su coppie alle prese con l’arredamento di casa e soprattutto con l’impresa di far quadrare i conti. Avendo a disposizione un budget limitato le nostre parole d’ordine sono state: qualità, design democratico, personalizzazione.

Tenendo bene in mente questi punti abbiamo consultato il vastissimo catalogo ArredaClick ed abbiamo messo insieme l’arredamento completo di salotto, zona living, bagno e camera da letto. E quando dico completo intendo tutto questo (vi sfido a leggere senza prender fiato): parete attrezzata con pensili e vani libreria, divano con chaise longue dotato di piano in wengé integrato, tavolino da salotto, modernissime sedie colorate, tavolo ultra personalizzabile allungabile, mobile bagno più pensile più specchio, letto matrimoniale con contenitore e ovviamente materasso, due comodini, settimanale a cinque cassetti con aperture design asimmetriche, armadio a sei ante con ripiani e appendiabiti.
Insomma c’è proprio tutto quello che serve per arredare un appartamento bilocale da capo a piedi, il tutto per un totale nettamente inferiore ai 10.000 Euro che avevamo stabilito inizialmente.

Il video è stato girato in pieno stile DIY, Do-It-Yourself, quindi vi avverto che potremmo anche decidere di pubblicare un esilarante video del ”Making Of: Design Low Cost per arredare casa”.
Ne vedrete delle belle! Seguiteci sulla nostra pagina Facebook per tutte le novità e per avere le anteprime di ArredaTips.

Guest stars: per il living parete attrezzata Matrix; tavolino Element; tavolo My Project; sedie Milano 2015 (le stesse scelte per essere simbolo dell’Expo 2015); divano Tresor.
Per il bagno Bridge 50 e specchiera Eiffel.
Per la camera da letto il matrimoniale con contenitore New York e con materasso a zone differenziate Oplà; comodini e settimanale Freccia; armadio ad ante battenti Avenue.