Sedie design, sedie moderne…sedie da osteria?

Disse Coco Chanel che “La moda passa, lo stile resta“. Dogma assoluto per le vere fashion addicted ed in parte anche per il mondo dell’arredamento.
Quanti sono i mobili il cui design originale si può far risalire a secoli fa?
Il filone dell’arredamento barocco moderno ne è una prova, accompagnato dallo shabby chic, di chiara ispirazione romantico-provenzale che può trovare le sue radici nello stile delle case di campagna ottocentesche alla Jane Austen. E che dire del letto a baldacchino, del divano Chesterfield, della sedia cantilever, del comò bombato, dei lampadari chandelier…solo per citarne alcuni?
Anche il mondo delle sedie ha i suoi classici: ci sono le sedie Thonet, le Windsor, le cosiddette “Chiavarine” di origine ligure, le Savonarola, le Stile Impero, le Luigi XVI, le Regency, fino alle più moderne sedie Cantilever e le Egg chair degli anni ’60.

Sedie di design iconiche

Sedie di design iconiche

I produttori di arredamento e i designer trovano nella tradizione un’infinita fonte di ispirazione. Basti pensare all’archistar Philippe Starck che con Kartell ha fatto della sua Louis Ghost una vera e propria icona: una sedia che riprende, stilizzandole, le linee delle poltroncine del periodo barocco e rococò.
Anche il brand brianzolo Modà si ispira alle sedie d’epoca per creare dei prodotti dalla personalità unica e originale, caratterizzati dall’alta qualità delle lavorazioni artigianali e da materiali di prima scelta provenienti da sorgenti eco-sostenibili.

Il bello della rivisitazione attuata da Modà è che le sue sedie non sono le nobili sedute di palazzo o di alto design. Modà va proprio in tutt’altra direzione prendendo i classici della tradizione popolare che ritroviamo piacevolmente rivoluzionati e pop-izzati.

La sedia da osteria
Ecco allora che la celebre sedia da “osteria” che tutti abbiamo visto migliaia di volte nelle numerose trattorie sparse su tutta la penisola, subisce un twist fluo (con tanto di calzini a righe):

Air in giallo fluo con "calzini"

Air in giallo fluo con “calzini”

Sedie Wet

Sedie Wet

La sedia country
Schienale a raggi ed elementi elegantemente torniti contraddistinguono le sedie Windsor. Non si conosce l’origine precisa di queste sedie anche se un probabile antenato è individuabile nelle “stick-back chairs” irlandesi ed inglesi.

Kadrega

Kadrega

Sedia design Sve

Sve

L’attaccamento alla tradizione incontra l’animo spiritoso e irriverente di Modà che nelle sue sedie esprime tutto il desiderio di rinnovare il modo di vivere la casa, senza però perdere di vista la tradizione.
Punto forte della collezione è la versatilità: ogni sedia, pur mantenendo uno stile ben delineato dalle sue forme, si trasforma e modella a seconda dei gusti di chi la sceglie.
Il segreto è saper giocare con i colori e le finiture, che nel caso di Modà sono davvero tanti: il Black Vintage definisce una sedia gotica moderna; il laccato lucido Fuchsia o Blualpino si adattano a personalità dallo spirito pop; il tessuto dalla fantasia marina che ci fa pensare a Saint Tropez, creato dalla maison Christian Lacroix, è l’ideale per case di vacanza o ambienti contract.

Potrei andare avanti all’infinito, ma vi consiglio di andare a guardare con i vostri occhi la collezione di sedie Modà…ora anche in promozione!
Sedia Kadrega di Modà
Immagine sedie iconiche via Etsy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>