Mobili da ingresso intelligenti e multifunzionali

Sono entrati da poco in famiglia, ma sono già un best seller: sarà perché si chiamano Cambridge (un ottimo biglietto da visita!), sarà perché sono tanti ed è impossibile non trovare quello giusto. Sto parlando di mobili da ingresso intelligenti e multifunzionali, pensati per arredare qualsiasi spazio.
E’ vero: con la open space mania dilagante è sempre più difficile avere un vero e proprio ingresso, più comune invece nelle case tradizionali in cui all’ingresso corrispondeva un corridoio o addirittura una stanzetta dedicata al “guardaroba” in cui giacche, scarpe e borse trovavano collocazione.
Tra open space e case con spazi sempre più ridotti il mobile da ingresso continua però a giocare un ruolo fondamentale. Prima di tutto per organizzare al meglio gli ambienti a disposizione, e poi naturalmente per rivestire le funzioni per cui è stato inventato, un mobile per ingresso deve possedere almeno due tra le seguenti caratteristiche: occupare poco spazio, essere dotato di specchio, appendiabiti, mensole o cassetti, scarpiera. Se poi come Cambridge 06 riesce ad avere tutte queste cose: bingo! avete trovato l’ingresso perfetto.Questo ingresso è reso ancora più funzionale dalla presenza ben nascosta di un’asse da stiro, inseribile a scelta in una delle due ante. L’altro contenitore è invece dotato di ganci appendiabiti e ripiano.
Il mobile d’ingresso diventa così un pit-stop obbligato in cui è possibile liberarsi di tutti i fardelli quotidiani: scarpe, giacche e cappotti, borse, zaini e ventiquattrore, chiavi e portafogli da riporre ben custoditi nel cassetto sospeso.

Mobili da ingresso con scarpiera
La scarpiera diventa fondamentale quando la famiglia è numerosa o quando gli spazi non consentono di collocare altrove un mobile dedicato. Dobbiamo comunque ammettere che il posto migliore per le scarpe rimane l’ingresso, per ragioni estetiche ed igieniche: non c’è modo migliore per costringere il partner o il bimbo che torna dal parco ad abbandonare le scarpe prima di entrare in casa!
L’ingresso con scarpiera può essere di varie dimensioni. A seconda dello spazio a disposizione si può optare per un mobile multi accessoriato come Cambridge F17.Ma anche un mobile più piccolo con scarpiera e appendiabiti come Cambridge F13 può contenere fino a 30 paia di scarpe fornendo anche uno specchio a figura intera. Fondamentale per un ultimo sguardo a make-up e outfit prima di uscire di casa!

Mobili da ingresso con specchio
Proprio perché l’ultimo “check” prima di uscire sembra essere l’abitudine quotidiana più consolidata, un mobile da ingresso che si rispetti non può fare a meno di uno specchio. Se la scarpiera non è necessaria si possono scegliere mobili di dimensioni più piccole con specchiera più o meno grande. Per i meno vanitosi è sufficiente uno specchio altezza viso come quello di Cambridge F02 che lascia spazio per un comodo cassetto sospeso.Una soluzione simile, ma con appendiabiti a vista, è l’ingresso con cassetti Cambridge F04.Se proprio non potete fare a meno dello specchio a figura intera, cari i miei vanitosi, Cambridge F09 è quello che fa per voi, senza contare che è dotato di un comodo appendiabiti estraibile.Se poi avete un gusto spiccatamente minimalista Cambridge F10 è un pannello appendiabiti con tre ganci e uno specchio. Semplicemente.

I mobili da ingresso sono biglietti da visita: la prima cosa che i vostri ospiti vedono entrando in casa vostra. Arredare con praticità è un must nelle case moderne, ma anche l’occhio vuole la sua parte.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>