Life in Technicolor: Mobili e Arredamento a Colori

Non lo diciamo solo noi, lo dice anche Pantone nella sua sezione Fashion+Home: mobili e arredamento a colori sono il segno distintivo del design d’interni per il 2013.
Sarà per tirarci su di morale in un periodo storico “grigio e nero”, sarà perché la primavera è alle porte, io dico ben venga il colore ad invadere le nostre case.
Avevo già parlato dell’uso di mobili e arredamento a colori in soggiorno qui.
Ho scovato altri arredi caratterizzati da inserti fluo, pennellate di colore qua e là, colori d’accento a sorpresa. Il tavolo da cucina Easy è l’esempio perfetto: nessun locale di casa si presta più della cucina per osare con i colori. Piano bianco, gambe e profilo in arancio vivo.
Torniamo a mobili e arredamento a colori per il soggiorno, con Tracks, una credenza moderna con ante in tessuto, dalle linee di chiara ispirazione vintage. Protagonisti il bianco e il blu, con un tocco di rosso in cima all’appendiabiti di design Game of Trust.

Le tendenze in fatto di design d’interni parlano chiaro: tra tutti i colori selezionati, il giallo limone, senape, sole, insomma il giallo in tutte le sue declinazioni la fa da padrone nel mondo dei mobili e dell’arredamento a colori. Vediamo Air una sedia in legno con braccioli fluo di Modà, accompagnata dalle gemelle in blu elettrico e fucsia. Il design di Modà non teme mai di esprimere tutta la sua originalità attraverso colori d’impatto.
Anche per la camera da letto l’arredamento a colori sceglie il giallo, questa volta in toni più sommessi per un’atmosfera rilassata. Impossibile non sottolineare la morbidezza del letto Fluff imbottito in piuma. Anche le librerie free standing sono proposte in giallo.
Buona casa a colori a tutti!
Per vedere i colori Pantone clicca qui: Pantone Fashion + Home

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>