God is in the detail: letti matrimoniali al microscopio

Non finiamo mai di stupirvi e non ci stanchiamo mai di ampliare l’offerta di prodotti: uno dei nostri punti forza non è proprio l’assortimento?
Avanza l’autunno e viene sempre più voglia di passare più tempo a letto. Comunque vogliate passare questo tempo, fatelo con stile ed eleganza e informatevi sulle ultime tendenze in fatto di…arredamento per la camera da letto! Naturalmente, cosa pensavate?

Le nuove collezioni presentate all’ultimo Salone del Mobile sono finalmente approdate sui lidi di ArredaClick e sapete la bella novità? Propongono letti matrimoniali morbidi e accoglienti, pensati per rendere ancora più odiosa la sveglia mattutina.La morbidezza non è un’opinione: è li da vedere.
Ma la qualità si vede anche dai piccoli dettagli e dalla cura posta nella loro creazione. Questi letti matrimoniali sono caratterizzati da preziose lavorazioni che denotano tutta la passione posti nella creazione del prodotto.
A volte ciò che vale per gli abiti vale anche per i mobili, soprattutto se parliamo di letti matrimoniali in tessuto! Proprio come in un lavoro di alta sartoria, anche il rivestimento di un letto haute couture si contraddistingue per ricercatezza e qualità dei materiali.
Ed è per questo motivo che non mostrerò i letti per intero, ma farò vedere solo alcuni dettagli che ritengo definiscano il carattere di questi morbidissimi letti matrimoniali.

Se vi dicessi volant cosa vi viene in mente? A me un tessuto classico svolazzante, molto femminile. Invece ecco che compare un letto come Arya: design rigoroso reso quasi maschile dal tessuto gessato e volant che corrono lungo tutto il perimetro delle sue forme imbottite, ma essenziali. Per l’uomo che non deve chiedere mai!La camera da letto moderna ma romantica punta invece a forme morbide, semplici, impreziosite da dettagli prettamente classici come il giroletto a gonna di Bokè.
Dettaglio sartoriale: la cucitura volutamente visibile può essere messa ulteriormente in evidenza dal filo di colore a contrasto.Se per voi il comfort non è mai troppo, avrete sicuramente in mente dei letti matrimoniali pieni di cuscini. Allora Aston è quello che fa per voi: non due, ma ben tre cuscini di testiera. E se la sartorialità è il fil rouge della collezione, date un’occhiata qui:I fiocchetti li avevate già visti, sono ormai un classico, ma le martingale? Appannaggio esclusivo di giacche e cappotti ispirati all’ippica, sono state applicate qui su testiera e giroletto. Un tocco sbarazzino dall’eleganza country.

Un altro classico dei letti matrimoniali è il rivestimento trapuntato. La trapuntatura è quella particolare cucitura a quadri o rombi. Si ottiene cucendo insieme due strati di tessuto in cui è inserita l’imbottitura: in questo modo il materiale dell’imbottito rimane “intrappolato”. Questa tecnica tradizionale consentiva di mantenere le trapunte sempre in forma poiché il materiale utilizzato per l’imbottitura rimaneva ben distribuito su tutta la superficie. Insomma, nessuno sotto la coperta rimaneva al freddo!
Marlon riprende tutta l’aura vintage del trapuntato ma la propone in una chiave moderna e in un colore di tendenza.Se dovessimo definire quali sono le caratteristiche di questi nuovi letti matrimoniali potremmo riassumerle in: comfort, morbidezza e nostalgia. Nostalgia per le forme tradizionali del letto e per una camera da letto accogliente, in cui il tessuto e le forme morbide la fanno da padrone. La casa torna ad essere un nido confortevole in cui rifugiarsi a fine giornata ed in cui passare del tempo con chi amiamo. Bè, per questo non c’è niente di meglio che un bel letto matrimoniale, o no?

Se state morendo dalla voglia di vederli nella loro morbida interezza…non posso fare a meno che lasciarvi con una galleria di foto di letti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>