Indovina chi viene a cena?

Vi ricordate di “uno di quei progetti che nascono intorno a tavoli da riunione”? Se non ve lo ricordate rinfrescatevi la memoria qui.
Vi starete chiedendo cosa ci sia di tanto speciale nel trovarsi intorno ad un tavolo. Nulla di speciale, se non fosse che ad ArredaClick i progetti nascono nei posti più disparati, come ad esempio in cima ad una scala o a letto…abbiamo tante idee e il brainstorming non conosce limiti di tempo e di spazio!

Questo ultimo progetto nasce invece in maniera tradizionale: da un incontro, anzi, da vari incontri coronati da un meeting con i nostri partner qui nell’open space ArredaClick.
Tic tac, tic tac…sono passate poco più di due settimane dal meeting e il progetto, seppur avvolto nel mistero, mi lascia un piccolo margine di libertà in fatto di indizi.

Il primo indizio è: “Indovina chi viene a cena?”Cosa vediamo nella foto? Stoviglie, piatti e bicchieri, cibarie, bottiglie, un tagliere, un portabottiglie, detersivi per i piatti, contenitori per la raccolta differenziata.
Andranno in camera da letto? in salotto?
Ma certo che no.
Non solo entrano tutti nella stessa stanza che è…la cucina, come avrete già intuito dal mio complicatissimo indovinello, ma entrano tutti nello stesso mobile.
Non è un mobile qualunque per una cucina qualunque: stiamo parlando di design, più precisamente di un mobile di design che permette di avere tutto, ma davvero tutto, in meno di 2 metri di larghezza per un volume totale di circa 2,5 metri cubi. E ci entra tutto quello che vedete in foto, parola di ArredaClick.
Chi è il nostro partner? Ho la bocca cucita e le mani legate, sì anche mentre digito sulla tastiera. Ma vi assicuro che questa cucina salva-spazio nasce dalla collaborazione con una delle più grandi aziende italiane di cucine. Una di quelle di fama internazionale.
Se volete avere qualcosa in comune con Brad Pitt e Angelina Jolie stay tuned. Vi conviene seguire i progressi di questo progetto a breve online…giusto in tempo per cominciare a pensare ad un bel regalo di Natale per voi, la vostra metà e la vostra casa, che si sa, “pur piccina che lei sia, a voi sembra una badia”. E noi vogliamo aiutarvi a renderla sempre più bella e funzionale!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>