Sgabelli: modelli, stili e piccola foto-storia

Ve la ricordate la canzone “Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti e tu sei piccolina che cosa ci vuoi far?”. Ma come “cosa ci vuoi fare”?
Comprare sgabelli per la casa, per l’ufficio, per andare a vedere i concerti e anche per i mezzi pubblici. Altro che piccolina, dall’alto di uno sgabello si può dominare il mondo, un po’ come il piccolo Napoleone dal suo bianco cavallo.
Lo sgabello è un tema su cui produttori e designer si sono davvero sbizzarriti (sarà che sono tutti piccolini?), le variazioni sono infinite e vanno dalle forme più tradizionali a quelle più contemporanee e stilizzate.
Una distinzione fondamentale, in ordine di altezza, è quella tra sgabello piano tavolo, piano cucina e piano bar.
A seconda dello stile e del modelli i più bassi sono utilizzabili anche come pouf poggiapiedi o tavolini lato divano. C’è chi li usa anche come comodini o portariviste.
I più alti sono indubbiamente destinati ad uso seduta…anche se ci risulta ci siano persone che li usano come poggia vasi!
Vediamo qualche esempio delle varie tipologie offerte e degli stili disponibili sul mercato.

La seduta in tessuto solitamente nasconde una morbida imbottitura, l’ideale per chi usa lo sgabello come seduta quotidiana, magari intorno ad un tavolo a penisola alto. Calice è una bella soluzione per chi è alla ricerca di originalità e design moderno. Il cuscino di seduta è sfoderabile e lavabile, perfetto anche in cucina.

Sgabelli Calice  in tessuto o ecopelle in vari colori.

Sgabelli Calice in tessuto o ecopelle in vari colori.

Il cuoio è dedicato ad ambienti formali ed eleganti, sia domestici che pubblici.
Chevalier ad esempio offre una seduta confortevole, data dallo schienale sagomato che segue le linee lombari, e un’alta resa estetica.

Chevalier è uno sgabello completamente rivestito in cuoio, ecopelle o tessuto.

Chevalier è uno sgabello completamente rivestito in cuoio, ecopelle o tessuto.

Milk: legno massello e linee essenziali come vuole la tradizione. Sospettiamo che si chiami Milk perché ricorda il classico sgabello delle pastorelle che mungevano le mucche a mano. Per case bucoliche.

Milk è in faggio finito ad olio 100% non chimico.

Milk è in faggio finito ad olio 100% non chimico.

Le nostre pastorelle avrebbero sicuramente sofferto meno di mal di schiena se avessero avuto degli sgabelli ergonomici come i Move di Variér.

Move favorisce una seduta dinamica ed un postura corretta.

Move favorisce una seduta dinamica ed una postura corretta.

E dalla campagna passiamo alla reggia di Versailles. Non poteva certo mancare il classico rivisitato: degno rappresentante del genere è Drink, sgabello Luigi XVI con il tipico schienale a medaglione. Opera del brand brianzolo Modà.

Drink è uno sgabello dalle linee classiche realizzato in legno di faggio.

Drink è uno sgabello dalle linee classiche realizzato in legno di faggio.

Vagando tra le pieghe della storia troviamo Diva, sgabello chiaramente rubato agli anni ’60, epoca in cui imperversava la plastica e il rotondeggiante stile pop.

Sgabelli Vamp in scocca conica Hirek® super resistente.

Sgabelli Vamp in scocca conica Hirek® super resistente.

Finiamo con un esemplare contemporaneo: sgabelli Pepe, inno al minimalismo dai tratti fortemente maschili, perfetto esempio di stile industriale moderno.

Seduta in cuoio e originali gambe in acciaio per Pepe.

Seduta in cuoio e originali gambe in acciaio per Pepe.

Se non avete trovato quello che fa per voi, vi lascio con una vastissima scelta di foto di sgabelli per tutti, ma proprio tutti i gusti e le esigenze. C’è persino lo sgabello bicicletta con tanto di pedali!
Anche lui sembra molto interessato…Sgabelli: Zed di Infiniti Design

2 pensieri su “Sgabelli: modelli, stili e piccola foto-storia

    • Gentile Carlo,
      può visualizzare tutti gli sgabelli in vendita online sul nostro portale cliccando qui: http://www.arredaclick.com/it/tavoli-sedie/sgabelli

      Le consiglio di non lasciarsi condizionare troppo dalle immagini ma di far riferimento a quanto indicato in ciascuna scheda, visualizzabile cliccando su ciascuna immagine. Se è alla ricerca di un particolare sgabello può scremare il catalogo utilizzando i filtri.

      Gli sgabelli sono personalizzabili, trova indicazioni nel configuratore presente all’interno di ciascuna scheda.
      Il prezzo varia a seconda delle caratteristiche desiderate. Può calcolarlo compilando il configuratore e cliccando poi sul tasto “Aggiungi al Preventivo”. In questo modo si aggiunge il prodotto al carrello e si visualizza il prezzo totale scontato. Dal carrello è eventualmente possibile procedere con l’ordine scegliendo il metodo di pagamento ed inserendo i dati per la consegna.

      Trova maggiori informazioni su prezzi e consegne cliccando sui seguenti link: http://www.arredaclick.com/it/prices-payments/ e http://www.arredaclick.com/it/shipping/

      Il nostro Servizio Clienti è a disposizione per ulteriori chiarimenti e per un preventivo personalizzato.
      Può contattarci ai riferimenti in calce o può fornirmi un suo recapito telefonico e una fascia oraria di preferenza.

      Rimango a disposizione per qualsiasi esigenza.
      Cordiali Saluti,
      Elisa Staff ArredaClick

      Servizio Clienti: 0362.682.682
      Lunedì – Sabato: 9.00 – 13.00 / 14.00 – 18.30
      Email: servizioclienti@arredaclick.com

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>