Una galleria foto di tavoli allungabili così…solo noi!

Se ci seguite sapete anche che abbiamo sempre un occhio di riguardo per le soluzioni multifunzionali dedicate all’arredamento di case di piccole dimensioni.
Una delle idee d’arredo maggiormente azzeccate dai produttori è stata sicuramente l’invenzione dei tavoli allungabili.

I modelli sul mercato sono davvero tanti: tavoli allungabili in legno, in cristallo, in plastica, in metallo, in vetro, in pietra…impossibile non trovare quello che risponde alle nostre esigenze. Naturalmente il modello è dato anche dalla forma: tavoli allungabili quadrati come Compact consentono di raddoppiare la dimensione originale. Anche i tavoli rotondi nascondono ottime potenzialità, come Glass che da 120 cm si allunga fino a 180, da 140 a 200.Chi pensa al tavolo allungabile come ad un arredo meramente funzionale in cui l’estetica passa in secondo piano è davvero poco aggiornato. Gli allungabili di ultima generazione sono praticamente repliche dei normali tavoli fissi, ma nascondono meccanismi più o meno complessi che ne consentono l’allungamento.

Le allunghe possono essere interne o esterne.
Le interne sono solitamente nascoste sotto il piano del tavolo, lateralmente o centralmente. Possono presentare la classica apertura a libro, o essere già pronte all’uso. In base alla forma del tavolo si estraggono tramite scorrimento oppure rotazione.
Le allunghe esterne, forse meno comode ed immediate, permettono però di creare tavoli di notevoli dimensioni. Il più delle volte le allunghe esterne sono offerte in aggiunta a quelle interne e sono più frequenti nel caso di consolle allungabili.

Il basamento può essere costituito da 4 gambe, da un supporto centrale o da gambe a cavalletto. Nel caso di tavoli allungabili a 4 gambe come Edo, nella foto con sedie gialle, una comodità a cui è difficile rinunciare, ma che per fortuna è ormai una costante, è la possibilità di avere le gambe del tavolo sempre perimetrali. Cosa significa? Che il tavolo una volta allungato continua a mantenere le 4 gambe sui vertici: questo garantisce maggiore stabilità e finalmente non si dovranno costringere alcuni dei commensali a pranzare con una gamba del tavolo in mezzo alle…gambe.
Per tavoli con basamento centrale come Prora, o a cavalletto come Brera, le gambe rimangono fisse.

Vi lascio con la promessa galleria di foto di tavoli allungabili proposti in vari modelli pensati per arredare salotti, soggiorni e cucine di ogni stile.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>