Un divano componibile, mille volti al salotto

Il grande protagonista del salotto è sicuramente il divano. I numerosi modelli ad oggi sul mercato lasciano l’imbarazzo della scelta: divano lineare, angolare, con penisola, con chaise longue, con poltrona. Tutti questi modelli richiedono un’accurata analisi e scelta prima dell’acquisto e non offrono grandi possibilità di modifiche una volta che il divano è pronto e montato.
Un divano componibile invece offre l’opportunità di avere un arredo sempre diverso ogni volta che lo si desidera.
Un divano componibile è formato dall’accostamento di diversi elementi quali bracciolo, centrale, angolare, chaise longue, penisola, pouf e terminale.
Si può liberamente decidere quali e quanti elementi affiancare a seconda dello spazio a disposizione, del gusto e dell’aspetto che si vuole donare al divano e al salotto.
Un divano componibile è un’ottima soluzione per avere un divano su misura. La massima libertà di composizione e di cambiamento aiutano a sfruttare al meglio gli spazi e a donare un nuovo volto al salotto ogni volta che ve ne è il desiderio o la necessità.

Ecco il divano componibile in tessuto Allier; le quattro foto rappresentano lo stesso modello.

divano-componibile-allier

I singoli elementi, la loro disposizione e dimensione e i colori fanno credere che si tratti di quattro divani diversi ma in realtà è un unico modello proposto in molteplici soluzioni.
Per comporre il divano Allier fotografato nella prima ambientazione per esempio, partendo da sinistra verso destra, è necessario scegliere un bracciolo small, una chaise longue, un centrale, un angolo a 90°, un altro centrale e un bracciolo large.
Come facilmente intuibile, per realizzare gli altri modelli fotografati, è necessario compiere altre scelte.

Un ottimo esempio di divano componibile può essere anche Peanut B, una soluzione giovane, moderna e di design.
Anche in questo caso abbiamo volutamente scelto di mostrare diverse immagini che tuttavia rappresentano solo alcune delle infinite possibilità.

divano-componibile-peanut-b

La modularità è la caratteristica principale di questo arredo totalmente personalizzabile ma essa si unisce a morbidezza, praticità d’uso ed eleganza, aumentando i vantaggi di un simile modello.

Ed infine, anche il divano componibile Shark permette di giocare con forme, colori e disposizione. L’elemento centrale ad un posto e quello con chaise longue sono dotati di un particolare meccanismo che permette di reclinare lo schienale e ottenere anche un comodo poggiatesta.

divano-componibile-shark

Nonostante gli elementi siano singoli ed indipendenti si possono affiancare in totale sicurezza predisponendo fori sui fianchi che garantiscono la salda unione.
In alternativa, altri modelli presentano ganci o baionette inferiori che mantengono unite tutte le parti di un divano componibile, permettendo comunque un facile e veloce cambiamento nella struttura e nell’aspetto.

C’è gusto nel scegliere il divano dei propri sogni, c’è ancora più gusto nel comporlo a proprio piacere e ad avere un arredo unico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>