Divani moderni: lineari, angolari o con penisola?

Divani moderni: quali e quanti modelli, come e cosa scegliere?
Scegliere un divano non è facile perché i modelli a disposizione e le soluzioni possibili sono davvero tante.
Noi partiamo sempre dal presupposto che prima di acquistare bisogna informarsi: è necessario capire cosa si desidera per la propria casa, vedere cosa offrono le aziende e scegliere il divano ideale in base ai gusti personali e allo spazio a disposizione.
In questa puntata di ArredaTips siamo in modalità didattica: una sorta di “Lesson Number 1″ su divani lineari, angolari e con penisola. Eleonora versione maestrina istruisce Carlo su modelli e terminologia, per muovere i primi passi nel vasto mondo dei divani moderni componibili.

Piccolo glossario divani:
Divani Lineari: solitamente le aziende propongono i modelli a 2 o 3 posti, a volte disponibili nella versione maxi. La larghezza massima si aggira intorno ai cm 250; per divani lineari di dimensioni maggiori si può optare per soluzioni componibili che uniscono due o più elementi chiamati “laterali” (con un bracciolo o tavolino o libreria, a seconda del modello scelto) o “centrali” (senza braccioli) a seconda della collocazione.
Questi ultimi sono anche utilizzati per creare divani componibili angolari o con penisola.
Divani Angolari: si compongono di due elementi laterali, ciascuno con un bracciolo, uniti da un elemento angolare che va a creare lo “spigolo” del divano ad angolo. In alcuni modelli di divano l’elemento angolare può essere costituito da un pouf senza schienali.
Divani con Penisola: l’elemento “penisola” può assumere varie forme, che coincidono con vari modelli differenti:
- divani con chaise longue: composti da un elemento lineare laterale e una chaise longue. La chaise longue non è un elemento di grandi dimensioni, può fornire un posto a sedere in più, ma in generale è usata per sdraiarsi. Lo schienale coincide con quello del laterale ed è dotata di un bracciolo identico a quello dell’elemento lineare;
- divani con meridienne: la meridienne è solitamente di dimensioni maggiori rispetto alla chaise longue, creando l’effetto di un divano angolare. Si tratta di un unico elemento dotato di uno schienale ad angolo che coincide e continua la linea dello schienale del laterale.
- divani con terminale panoramico: un elemento privo di braccioli e con un unico schienale lineare. Può essere unito sia a divani lineari che angolari. Solitamente uno dei lati coincide perfettamente con la profondità del divano a cui è unito, mentra l’altro lato può assumere forme sagomate più profonde, come una sorta di pouf integrato.
- divani con dormeuse: formati da due elementi. La dormeuse è simile alla chaise longue, è dotata di schienale, ma ha un bracciolo che corre lungo tutta la sua profondità.
Di seguito tutti i divani moderni proposti nel video:
- Divano moderno Ronin con cuscini poggiareni
- Divano moderno Hopper con piedini alti
- Divano moderno Sauvignon con penisola
- Divano letto moderno Roulette con penisola

Per vedere tutti i divani su ArredaClick: Divani Moderni e Classici 
A breve: idee progettuali per organizzare un salotto perfetto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>