Design per bambini, ma anche per i grandi: Magis Design al Salone del Mobile 2013

Come se già non avessimo dei seri problemi da sindrome di Peter Pan, lo stand di Magis Design al Salone del Mobile 2013 ci ha fatto tornare un po’ bambini.
Il design per bambini proposto da Philippe Starck e da Giulio Iacchetti ci ha strappato il cuore: Carlo ha passato ore ad analizzare la libreria Eur di Iacchetti, mentre io ho ricevuto una bella tirata d’orecchie da parte della sicurezza per aver prima cercato di domare un cavallo a dondolo di design, quindi intoccabile, poi per aver cercato di infilarmi in un minuscolo banco per fare i compiti. Una piccola scrivania a forma di cane, opera di Philippe Starck: design per bambini, design, quindi intoccabile.

A parte la condotta indisciplinata, abbiamo esplorato a fondo lo stand e scoperto tutte le ultime novità di Magis per la casa, la cameretta, ma anche per ambienti contract.
Design per bambini, ma anche per gli adulti: a parte libreria e banco per i compiti sopra menzionati, l’arredamento per la casa si arricchisce di nuovi eccitanti arredi firmati Starck, Marcel Wanders, Ron Arad, Konstantin Grcic…insomma la crème de la crème del design contemporaneo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>