Pouf: complementi d’arredo di tendenza

Pouf! Normalmente si dice quando qualcosa sparisce, noi lo diciamo quando ci sediamo su una di queste piccole poltroncine, complementi d’arredo che fanno tendenza.
Tendenza perché non esiste un concetto univoco di pouf, i designer si sono sbizzarriti reinterpretandolo in migliaia di soluzioni. Risultato? Data la tua naturale tendenza, troverai un pouf in grado di assecondarla.
Quando diciamo che ne abbiamo di ogni, non esageriamo. Dodo di Magis, ad esempio, è un pouf decisamente non convenzionale, dedicato al pubblico dei più piccoli ed è anche un dondolo!
Cambiamo completamente genere: Echo è un pouf poggiapiedi dalle linee classiche ed eleganti con design curato nei minimi particolari.

Un altro elemento che ben interpreta il design moderno è Barcelona. Un pouf ideato da Mies Van Der Rohe nel 1929 in occasione della Fiera dell’Arte Mondiale.

Esistono, però, declinazioni divertenti e colorate del pouf non dedicate solo ai bambini. Date un’occhiata a Bidi-Bodi, che è già un classico con la sua forma a “sacco” e il suo rivestimento in tessuto colorato, e a Gomitolo, il cui nome parla da solo!

Un’altra tendenza ben salda è quella del design futuristico. A tal proposito, Lipari non vi ricorda le piccole navicelle spaziali che si vedevano nei cartoni animati dei Pronipoti?

E Meganet non sembra quasi una stazione spaziale? Eppure credeteci, è proprio un pouf, disegnato in tandem da Paolo Chiantini e Gualtiero Sacchi.

Ma questi sono solo alcuni esempi di quali e quante tendenze si possano trovare in fatto di pouf! C’è solo l’imbarazzo della scelta e il piacere della scoperta!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>