Cantori: total home tra modernità e romanticismo

Comunicare efficacemente un prodotto è fondamentale e lo è ancora di più quando lo si vende online. In un negozio il cliente tocca con mano e vive un’esperienza fisica che ne coinvolge i vari sensi. Nel mondo digitale sono le foto a parlare e noi a dare voce a tutti gli aspetti tecnici ed emozionali legati all’arredo.
Ecco perché non possiamo fare a meno di organizzare incontri di formazione con i rappresentanti delle aziende che collaborano con noi da anni.
In questo caso, la preziosa Cantori.
Meeting Cantori Meeting con Cantori Chi è Cantori
Cantori è un’azienda produttrice che nasce negli anni ’70 nelle Marche. Da allora si è specializzata in arredi di altissima qualità che in breve tempo hanno conquistato i mercati italiano e internazionale. Grazie al sapiente mix tra artigianato ed industria la Cantori offre una vasta gamma di letti in metallo e ferro battuto, sedie e tavoli, preziosi complementi per tutta la casa e imbottiti di grande eleganza: denominatore comune è lo studio attento dei materiali e gli elevatissimi standard costruttivi e qualitativi. Ad oggi è la migliore azienda specializzata in arredi in metallo.
Tavolo Mondrian Letto in metallo J'Adore Uno stile definito ma versatile
Le collezioni Cantori si rivolgono ad un pubblico dal gusto ricercato, anche se l’ampia gamma di finiture rende possibile trasformare e declinare le sue creazioni assecondando i propri gusti. Le collezioni sono infatti pensate per creare ambientazioni armoniose caratterizzate da un mood ben definito. Allo stesso tempo ogni pezzo splende di luce propria adattandosi perfettamente ad abitazioni eclettiche. E’ la fantasia del cliente a definire il carattere del mobile.
Immaginate ad esempio come la sedia Vilma possa adattarsi ad ambientazioni completamente differenti, semplicemente cambiandone le finiture:
Sedie Vilma di Cantori O ancora come i letti J’Adore, Urbino e Coco siano in grado di incontrare gusti totalmente differenti.
Letti romantici in metallo Total Home
La filosofia su cui si basa la produzione dell’azienda marchigiana è quella del “total home”: un “fare casa” sempre più raro e di cui rimangono pochi portavoce.
Con Cantori è possibile arredare tutte le stanze partendo da camera e cameretta, passando per il soggiorno, la cucina e perfino il bagno. Senza dimenticare il giardino.
Camera da letto Cantori I mobili Cantori sono 100% Made in Italy e sono certificati dall’industria nautica, un riconoscimento che ne garantisce l’affidabilità in tutto il mondo.
Parleremo ancora di Cantori. La collezione è ampia e in continua evoluzione, per non parlare di tutti i dettagli e le lavorazioni che meritano degli approfondimenti dedicati.
Potete scoprire le collezioni d’arredo Cantori su ArredaClick.com.

Idee per arredare casa: oggetti del desiderio #24

Anche questa mattina la Brianza si è svegliata con un cielo che non promette bene. Quest’anno la primavera sembra davvero farsi attendere e proprio il tempo è stato la mia ispirazione per l’oggetto del desiderio di oggi: il portaombrelli Narciso.
Vi state forse chiedendo come è possibile che un portaombrelli diventi un oggetto del desiderio per arredare casa?
Se siete le donne-mamme di casa non vi sarà difficile capirlo. Sapete quanto è comodo avere un posto apposito per riporre gli ombrelli appena rientrati ed evitare così di bagnare il pavimento. Se siete gli uomini di casa sapete invece che la vostra moglie o fidanzata vi sarà molto grata se riporrete subito l’ombrello senza sporcare il pavimento. Se vivete da soli eviterete il lavoro di pulizia a voi stessi e questo può solo che farvi piacere.
Potrei continuare ancora con l’elenco ma in questo modo non potrei subito dirvi un altro motivo per cui Narciso è un oggetto dei desideri…

oggetto-del-desiderio-portaombrelli-narciso-00

Ha una forma originale, linee fluide e ondulate, è elegante e raffinato ed è disponibile in cinque colori. Posizionato sull’uscio farà invidia a tutti i vostri vicini; subito all’ingresso farà stupire i vostri ospiti e vi delizierà gli occhi ogni volta che rientrerete a casa.
Possono bastare queste caratteristiche per farlo entrare di diritto nella nostra rubrica? Secondo me si ed è anche riuscito a posizionarsi quasi in cima alla classifica. (Qualcosa vi suggerisce forse che io sono donna?! :-) )

Anche le caratteristiche più tecniche di Narciso lo rendono un oggetto fuori dal comune e desiderabile. E’ realizzato in metallo verniciato sottoposto ad un particolare trattamento di curvatura che permette di ottenere l’originale forma. Il profilo ricorda una leggera sfoglia dolcemente curvata, a dimostrazione del fatto che anche gli oggetti più semplici e di uso quotidiano possono essere ricercati e raffinati. Può comodamente contenere fino a 9 ombrelli e questo è un grande vantaggio soprattutto quando si hanno ospiti. L’acqua che cade è conservata all’interno della struttura in una pratica vaschetta raccogli-gocce, facilmente svuotabile all’occorrenza. Occupa poco spazio e può arredare in modo funzionale l’angolo dell’ingresso che altrimenti rimarrebbe inutilizzato.
Narciso è un oggetto dei desideri anche perchè è perfetto per qualsiasi casa: i toni chiari del bianco e del beige per un arredamento classico e raffinato, i toni del fucsia e del giallo senape per un tocco più moderno e giovanile.

Ancora non vi fidate delle mie parole? Guardate il portaombrelli Narciso con i vostri occhi…

Do you Pinterest?

Suggerimenti e critiche costruttive aiutano a migliorare il nostro servizio, soprattutto quando arrivano dai nostri clienti.

Questa mattina molti di noi sono arrivati in ufficio con la faccia distrutta tipica di un lunedì mattina post-week-end-lungo e l’umore grigio di una piovosa giornata per nulla primaverile. Ingredienti perfetti per cominciare la giornata col piede sbagliato. Personalmente ho organizzato così i miei primi minuti di lavoro:
- prima cosa da fare: caffè;
- seconda cosa: controllare le mail.
Come spesso accade nei momenti in cui meno te l’aspetti succedono quei piccoli miracolosi eventi che gli inglesi descrivono con la parola “Serendipity”: attimi di felicità imprevista, come quando trovi qualcosa di inaspettato mentre stai cercando tutt’altro.
Ed ecco qui di seguito la ragione dell’improvvisa epifania.
Oggetto prima mail: “Suggerimenti”.
Testo:

Buongiorno, adoro i vostri prodotti e a breve acquisterò da voi l’arredamento per la sala [...] Ho notato che siete presenti su Pinterest (che è uno dei siti più utilizzati per cercare idee per arredare casa) ma non ho trovato nessuna pagina sulla zona living o sui mobili di ingresso. Credo che farvi pubblicità con i vostri fantastici prodotti creando due bacheche su questi argomenti sarebbe un plus. Inoltre suggerirei di aprirne una sui divani letto (i vostri sono fra i più belli che ho trovato sul mercato).

A nome di tutto lo Staff Di ArredaClick prego chiunque stia leggendo di inviarci mail simili tutti i lunedì mattina.

Per chi invece si stesse chiedendo che cos’è Pinterest, ve lo dico subito.
Pinterest è un social network molto particolare che si basa solo ed esclusivamente sulla pubblicazione e la libera condivisione di foto e immagini. Nulla di nuovo, starete pensando, anche Facebook assolve perfettamente la stessa funzione. E invece no: quello che colpisce di Pinterest è la sua veste grafica organizzata in “boards che, per intenderci, possono essere paragonate alle lavagnette di sughero che tappezzano le pareti delle stanzette degli adolescenti di tutto il mondo. Ogni board, o bacheca, può essere organizzata per tematiche e contenere tutte le immagini che volete. Il bello è che tramite la ricerca è possibile trovare milioni di immagini e “re-pinnare” quelle che si preferiscono sulle proprie bacheche.
Noi abbiamo organizzato il nostro Pinterest in 16 bacheche, ognuna delle quali è dedicata ad una stanza o a specifici arredi. ArredaClick su PinterestFino a poco tempo fa Pinterest parlava solo inglese e così anche le nostre bacheche e le didascalie di tutte le foto. Da pochi mesi è stata anche lanciata la versione in italiano. Un buon segno considerato che il social, lanciato nel 2010, è ormai consolidato in tutto il resto del mondo e che gli utenti sono passati da 1,2 milioni ad agosto 2011 ad oltre 4 milioni a novembre 2011 per raggiungere gli 11 milioni a gennaio 2012.

Non indugiate oltre e andate a creare la vostra personale collezione, se poi ne avete voglia vi invitiamo a curiosare nelle nostre bacheche che trovate cliccando qui.
A nome di tutto lo Staff di ArredaClick ringrazio Barbara, abile consigliera e cliente fedele. Grazie per le bellissime parole, per i complimenti, per i suggerimenti preziosi e per averci allietato il lunedì mattina.

Classici del design: #6 la chaise longue

La nostra rubrica “classici del design” vede oggi come protagonista la chaise longue.
Conosciuta anche come greppina e cislonga, non è altro che una sorta di poltrona allungata che permette di distendere comodamente i piedi, dotata di uno schienale rialzato per appoggiare anche la testa.
Le sue origini possono essere fatte risalire alla Grecia antica, dove arredi simili erano utilizzati dai filosofi durante i loro saggi oratori. Comparsa anche nel mondo romano, nel corso dei secoli e degli anni è stata proposta in numerosissimi modelli molto diversi tra loro che hanno visto la firma di designer più o meno famosi. I materiali usati, l’altezza, le forme e i dettagli possono variare da modello a modello, quello che è certo è che lo stile della chaise longue è immortale.
Quando la firma è di importanti designer come Le Corbusier, Marcel Breuer o di Mies Van Der Rohe i prodotti diventano icone del design.

Negli anni ’20 Le Corbusier ha prodotto la LC4 insieme a Jeanneret e Perriand, più nota semplicemente come Chaise Longue Le Corbusier e definita la “macchina per riposare”.
Day Bed è stata disegnata da Mies Van Der Rohe nel 1930 per l’architetto Philip Johnson. E’ costituita da un telaio in legno massello laccato, gambe in acciaio cromato, sospensioni in cinghie di cuoio e seduta e poggiatesta in pelle. E’ stata definita “un arredo per l’appartamento di uno scapolo”, forse perchè ricorda vagamente un letto ad una piazza singola?
Chaise Longue Van der Rohe ha una struttura in tubo d’acciaio cromato, sospensioni in cinghie di cuoio e seduta rivestita in pelle.
Long Chair è stata disegnata da Breuer nel 1936, ispirata ai lavori di Alvar Aalto. La struttura è realizzata in multristato di acero curvato, la seduta è rivestita in pelle, ecopelle o tessuto.

Si saranno forse ispirati a Day Bed per realizzare Aliseo? Chaise longue relax, bassa struttura simile ad una panchetta che poggia su quattro piedini. Disponibile in un’ampia gamma di ecopelle e tessuti sfoderabili con cuciture in rilievo con pizzicatura. E’ realizzata con materiali riciclabili che garantiscono un ridotto impatto ambientale e una maggiore ecosostenibilità.

fls-chaise-longue-aliseo-00

Chaise longue relax panchetta Aliseo

La vera novità è Traffic, chaise longue presentata da Magis nel 2013. Realizzata in tondino d’acciaio verniciato con seduta in pelle o tessuto in molti colori, ha un design semplice e pulito. Il comfort di seduta è garantito anche da una comoda tavoletta in pietra acrilica fissata su di un lato. E’ un pratico appoggio per piccoli oggetti come una tazza di thè o caffè o un libro in un momento di puro relax.

chaise-longue-traffic-magis

Chaise longue Traffic di Magis – Immagine via Pinterest

Affascinante, rilassante e sofisticata, potremmo descrivere la chaise longue con questi tre aggettivi. Affascinante perchè è uno dei simboli per eccellenza del relax e del comfort, un must have che quasi tutti vorrebbero nel proprio salotto. Rilassante perchè permette di distendersi, sdraiarsi e allungarsi a piacere, di godere di attimi di puro relax. Sofisticata perchè è un arredo raffinato e ricercato che rende l’ambiente ancor più accogliente.

Giornata Mondiale del Libro: i must have sulle vostre librerie

Di solito ci occupiamo di librerie: dimensioni, modelli, soluzioni per tutti gli spazi e tutti i gusti. Lo faremo anche oggi, ma in una maniera un po’ diversa dal solito.
Il 23 aprile si celebra infatti la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore. L’evento è patrocinato dall’UNESCO e nasce nel 1996 con l’obiettivo di riavvicinare grandi e piccini al piacere della lettura, evidenziando al contempo il valore sociale ed il fondamentale ruolo culturale dello scrittore.
Il libro ci fa viaggiare, riflettere, cambiare e capire meglio il mondo che ci circonda.
Il libro ci fa ridere e piangere, ci fa paura o ci fa sognare. Una casa senza libri è una casa a cui manca un pezzo d’anima.
Giornata Mondiale del LibroImmagine via Pinterest

I generi letterari sono innumerevoli ma per gioco vogliamo provare ad abbinare ogni genere ad una libreria, partendo dalla foto qui sopra.

Libreria Horror
Il genere horror ha visto negli ultimi anni l’avanzata degli zombie in tutte le salse. Lo zombie in realtà nasce più sullo schermo che sulla carta stampata: il suo antesignano è il “non morto” ed è per questo che nella vostra libreria horror non possono certo mancare classici come “Dracula”, “Frankenstein” e “Il Fantasma di Canterville”.
Per la libreria horror scegliamo la fantasmagorica Section.
mtm-kubica-1_1

Libreria Fantasy
Il romanzo fantasy include vari filoni dedicati a tutte le età. Pensando soprattutto a libri dedicati ai più giovani, sugli scaffali della nostra libreria fantastica mettiamo questi must have: “Peter Pan”, “Il mago di Oz”, “Pinocchio”, “Alice nel Paese delle Meraviglie”, “Il Signore degli Anelli”. Per il fantasy, che spesso nasconde risvolti inquietanti, scegliamo la stravagante Briosa che sembra uscita dalla casetta della strega di Hansel e Gretel.Libreria Briosa

Libreria Scientifica
Per tutti gli amanti delle ultime tecnologie, per i razionali, per gli studenti di ingegneria, per i pragmatici, gli informatici, i matematici…non possiamo fare altro che scegliere una libreria estremamente funzionale. Su questi scaffali ci immaginiamo la biografia di Steve Jobs affiancata dai manuali pitagorici, tomi di astrofisica…e dai dvd della serie completa “The Big Bang Theory”. Niente di più funzionale e intelligente di una libreria che ricorda un filamento di DNA.
Libreria DNA

Libreria Avventurosa
Pirati, marinai, esploratori, archeologi: sempre in giro per il mondo, sempre sul filo del rasoio. Tra i classici del genere d’avventura dobbiamo includere: “L’Isola del Tesoro”, “Moby Dick”, “Robinson Crusoe”, “Il Giro del Mondo in 80 Giorni” e naturalmente “Il Milione” di Marco Polo. Per ospitare questi libri che da generazioni ci fanno viaggiare e sognare con la mente scegliamo Dexe, una libreria che sembra esser giunta da un mistico lontano Oriente.
Libreria Dexe

Un piccolissimo viaggio tra libri e librerie con cui vi auguriamo una buona Giornata Mondiale del Libro. E se non sapete dove mettere i vostri libri, date un’occhiata a tutte le nostre librerie qui.

…e stasera, tutti a leggere!

Miniforms invade la cucina di “Molto Bene” su RealTime

Quest’anno Benedetta Parodi, la regina indiscussa dei programmi di cucina, è tornata ai fornelli con il nuovo programma “Molto Bene” in onda su RealTime.
Rapiti dalle buone ricette e dai preziosi consigli non si può comunque non notare l’allestimento ad hoc della cucina – set televisivo. Il nostro occhio attento è caduto in particolare su alcuni arredi che conosciamo molto bene e che quotidianamente vendiamo sul nostro portale: mobili e complementi di Miniforms.

molto-bene-real-time-01E’ proprio dietro questo bancone da cucina che ogni giorno la celebre conduttrice ed ormai cuoca provetta insegna agli italiani nuovi trucchi per “prendere per la gola” amici e parenti. Benedetta sta dietro al bancone e davanti cosa ci sono? Gli sgabelli Milk e Lechuck di Miniforms. Resistente legno massello di faggio tinto ad olio non chimico con colori vivaci e di tendenza, giallo, blu pastello e verde.

molto-bene-real-time-10

Quando l’inquadratura di scena cambia prospettiva ecco che balzano all’occhio altri arredi: la madia Galena e il divanetto Tina.
La prima in laccato bianco opaco caratterizzata da 5 cassetti disposti in modo irregolare con una forma asimmetrica. Il secondo in legno laccato all’anilina grigio con seduta imbottita e schienale a raggiera ispirato alle stecche delle tinozze.

Nell’altro angolo dello studio, quello destinato al relax e all’accoglienza degli ospiti, ecco la madia Edge e l’appendiabiti Chiodo. Quattro vani a giorno con un anta a ribalta con libri di ricette e suppellettili; appendiabiti da parete colorati a forma di chiodo. Ammettiamo che qui la vera protagonista è la parete nera a lavagna con appuntate numerose ricette ma se è vero che “i dettagli fanno la differenza” di certo Edge e Chiodo ci riescono alla perfezione.

molto-bene-real-time-11Gli scenografi di “Molto Bene” sono forse innamorati degli arredi Miniforms? Chissà se sono stati rapiti dalla carica vitaminica dello stand al Salone del Mobile 2014. In attesa di scoprirlo, magari nella prossima edizione del programma, godiamoci lo studio di quest’anno. I nostri pollici sono tutti tirati in su in segno di approvazione!

Idee per arredare casa: oggetti del desiderio #23

Dopo pochi giorni di vacanze pasquali lo Staff di ArredaClick è rientrato in ufficio ancora più carico di prima e con la voglia di fare le cose sempre più in grande. Ispirata dalla carica positiva di questa mattina ho deciso che l’oggetto del desiderio della nostra rubrica #ArredareCasa si moltiplica.
Non sono impazzita, semplicemente per voi oggi ho scelto due oggetti della stessa “famiglia”; stesso nome, caratteristiche molto simili ma utilizzi diversi.
Guardate la poltrona Aria, anche voi come me state pensato “La voglio”?

oggetti-del-desiderio-poltrona-aria

Se non lo state facendo lo penserete sicuramente guardando la sedia Aria.

oggetti-del-desiderio-sedia-aria

Entrambe le sedute sono realizzate con un armonioso intreccio di fili metallici laccati in diversi colori e saldati tra loro. Le linee geometriche ed astratte creano spazi di pieno-vuoto che espimono un’idea di essenzialità e leggerezza. Il nome stesso è un forte richiamo a questa caratteristica: qualcosa di delicato, quasi inconsistente.
Se guardando Aria rimanete affascinati dal suo design ricercato e leggero ma siete titubanti sulla sua comodità sappiate che è disponibile un pratico cuscino di seduta opzionale. Anch’esso caratterizzato da linee geometriche che riprendono gli intrecci della struttura, è proposto in una grande varietà di materiali e colori ed esalta ulteriormente l’estetica finale.

La moderna ed originale poltrona Aria è destinata ad un uso interno, perfetta in salotto vicino al divano per sedersi comodamente a guardare la televisione o leggere un libro. Data la sua enorme leggerezza può essere facilmente spostata all’occorrenza nelle diverse stanze e diventare quindi anche il complemento per l’angolo relax in camera da letto.
Anche la sedia Aria è destinata ad un uso interno ed è questa volta ideale in una cucina moderna e lineare o in un soggiorno giovane e alla moda. Le linee leggere ed essenziali possono fare da contrasto ad altri arredi con ingombri e strutture diverse oppure essere affiancate a complementi altrettando visivamente leggeri.

Aria non è “solo” originale, unica ed esclusiva è anche impilabile, in entrambi i modelli. Come sempre più spesso accade per i complementi della casa, estetica e funzionalità si uniscono e danno origine a questi oggetti del desiderio.

Una morbida occasione per Pasqua: Babol Promo

Il nostro pensiero di Pasqua per voi è morbido ma indeformabile, elastico ma resistente, colorato e originale ma soprattutto è in super promozione. Acquistabile con uno sconto extra del 45% che si somma agli sconti già normalmente applicati sul nostro sito.
La nostra promozione di Pasqua è Babol Promo.

babol-promo

Abbiamo pensato a voi e al vostro relax e abbiamo voluto darvi un’opportunità imperdibile e anche divertente.
Perchè dovreste approfittare di questa offerta? Le risposte sono molte, così come i colori in cui è disponibile e gli utilizzi che ne potete fare:

  • Può essere usato come poltrona, pouf o sacco;
  • Si adatta dolcemente alle forme del corpo e risponde a tutti i movimenti e sollecitazioni;
  • E’ un prodotto ergonomico, comodo e leggero;
  • E’ interamente Made In Italy realizzato con materiali di prima qualità;
  • E’ ideale sia per interni che per esterni grazie ad un tessuto traspirante ad asciugatura rapida.

Per garantirvi il massimo del comfort e del relax Babol Promo è disponibile nel modello taglia L e XXL.
Approfittate dello sconto ma ricordatevi che la promozione è valida fino a lunedì 21 aprile 2014.
Ancora non vi abbiamo convinto?! Ecco un video che vi convincerà a cliccare su “Procedi con l’Ordine”…

Il Servizio Clienti ArredaClick rimarrà chiuso dal 19 al 21 aprile. Torniamo a vostra disposizione martedì 22 aprile, dalle 9.00 alle 19.00.

Promo tavoli Modà Collection

Nella nostra categoria tavoli è comparsa un’immagine con raffigurato un originale tavolo con gambe a cavalletto con la scritta “nice price“.
Il messaggio ci sembra chiaro: tavoli di Modà Collection in promozione.
Siamo talmente entusiasti dell’offerta che vogliamo mostrarvi alcuni dei prodotti che potete acquistare per un mese su ArredaClick.com usufruendo di uno sconto extra che si somma alla scontistica già normalmente applicata.

Oggi le immagini di tre tavoli dal gusto classico rivisitato in chiave moderna.
Primo su tutti London: gambe tornite in legno massello di magnolia o laccato; piano in vetro extralight trasparente o laccato lucido od opaco.

tavolo-london-05_2

Seconda possibilità Milan: gambe tornite in legno massello affusolate con un effetto stondato; piano in vetro extralight trasparente o colorato in un’infinità di colori.

tavolo-milan-02_1

Ed infine, ma non ultimo per importanza, New York: gambe in legno massello con una leggera curvatura; piano in vetro laccato opaco o lucido o decorato a foglia bucciata.

Layout 1

Quello che accumuna questi tre tavoli è il chiaro richiamo ad uno stile classico rivisitato in chiave moderna per un gusto unico ed originale.
Sono arredi perfetti per salotti e soggiorni di classe ma trovano la loro collocazione ideale anche in studi di architettura e design, uffici dirigenziali, showroom o addirittura negozi di abbigliamento. Con questi tavoli un tocco di eleganza e raffinatezza è garantito ovunque.
Date le numerose finiture disponibili è possibile giocare con i colori e creare un arredo personalizzato ed unico. Si possono realizzare forti contrasti scegliendo una nuance scura per le gambe in legno e una chiara per il piano in vetro oppure si possono coordinare struttura e piano nella stessa tonalità.

Avete notato che i nomi dei tavoli sono ispirati a tre grandi metropoli e città mondiali?!

Guardate con i vostri occhi tutti i tavoli Modà in promozione, cliccate qui e… buon acquisto!