Vinci la lampada di design Joyo

Ultimi due giorni per vincere la lampada di design Joyo! Come?
Continuate a leggere…
Per partecipare al concorso “Mettici la Faccia…Vinci il Design” basta rispondere ad una domanda con una foto.
Per vincere è sufficiente invitare tutti i vostri amici a cliccare Mi Piace sulla vostra foto che sarà pubblicata nel nostro album Facebook dedicato al concorso.
Il concorso scade domani, 31 ottobre 2013, ma avete fino al 30 novembre 2013 per raccogliere quanti più Mi Piace possibili.

In palio ci sono 3 lampade di design Joyo a scelta tra i modelli “Classic” con paralume smaltato (bianco, nero, rosso) o “Lightcolours” con paralume traslucido (rosso, giallo, blu, verde, lilla, rosa, bianco, arancio, cacao).
Queste lampade sono creazioni del designer Samuel Codegoni (Milano 1972), designer industriale che inizia la sua carriera al Centro Stile Fiat per poi spostarsi nel mondo della Formula 1 con Ferrari e Marlboro, e nella Moto GP con Ducati e Yamaha. Dal 2008 si occupa di design del prodotto nel mondo del mobile e dei complementi d’arredo.

Ricordatevi: la foto deve rispondere alla domanda “Hai mai pensato di acquistare una cucina online?”
Vediamo se riuscite a battere la prima in classifica
Potete inviare le vostre foto a: concorso@arredaclick.com
I vincitori verranno annunciati il giorno 3 dicembre 2013.

Leggi il Regolamento Completo

Un “Chi Siamo” così non l’avete mai visto!

Quante volte siete entrati a curiosare nella pagina “Chi Siamo” nei siti internet di aziende o di portali e-commerce?
Quante volte, delusi dall’assenza di volti sorridenti e amichevoli avete letto la solita sterile descrizione “Azienda giovane e dinamica…”?
Volete vedere che cos’è DAVVERO un’azienda fatta di persone DAVVERO giovani e DAVVERO dinamiche?
Check this out! Attenzione contenuti ad alto tasso di Rock&Roll.

Il 22 ottobre 2013, era il nostro compleanno: 5 anni contrassegnati da duro lavoro e grandi soddisfazioni. Al compimento del quinto anno ArredaClick.com si trova a dover affrontare ancora tante sfide: con la stessa passione del primo giorno ma con tante persone in più siamo pronti a veleggiare verso nuovi orizzonti.
Da 3 persone siamo oggi più di 30 e 30 è anche l’età media dello Staff ArredaClick.
Per scoprire cosa c’è dietro ad una start up in continua crescita basta concentrarsi e percepire tutta l’energia sprigionata da questo video: good vibrations è l’ingrediente segreto!

Cucine monoblocco: design salvaspazio in movimento

Sfruttare lo spazio disponibile fino all’ultimo centimetro. Ingegnarsi per trovare soluzioni pratiche e belle da vedere. Cercare mobili in grado di svolgere diverse funzioni occupando il minimo indispensabile…e possibilmente scomparendo all’occorrenza.
Niente di nuovo se vivete in un monolocale o avete una piccola casa di villeggiatura.

Quante volte sfogliando le riviste d’arredamento alla ricerca di un’epifania che vi risolva tutti i problemi di spazio avrete pensato “facile arredare mansioni ottocentesche o case ultra contemporanee in cui vive la classica coppietta di successo”…ma noi persone normali come facciamo ad arredare un monolocale o un piccolo bilocale senza dover ricorrere a mobili su misura e senza svuotare il portafogli?
Ad ArredaClick abbiamo sempre un occhio di riguardo per le case piccole e piccolissime, per il monolocale e il residence come per la mobilhouse di vacanza.
Immaginatevi di essere uno studente di Lund in Svezia e vivere in un monolocale così:Che fare?
Don’t worry: dalla nostra indefessa passione per le sfide e dalla collaborazione con una grande azienda italiana di cucine è nato il progetto MiniSystem.
Vi avevo già parlato di questa nuova collezione di cucine monoblocco in un articolo dedicato all’arredamento di un monolocale ed in una preview in cui le potenzialità di capienza di queste mini cucine sono mostrate dalla classica “foto che vale più di mille parole“!
In questa terza preview vediamo una delle soluzioni a cui abbiamo pensato per offrirvi un mobile Multifunzionale con la M maiuscola.
Oltre agli spazi necessari all’organizzazione degli utensili da cucina, delle stoviglie e delle scorte presenti nelle cucine monoblocco di qualsiasi azienda, abbiamo pensato a qualcosa che ci sembrava mancasse nell’era ante-MiniSystem: qualsiasi mobile offre infatti spazi vuoti da riempire ma in una casa piccola deve anche essere in grado di riempire altri vuoti, o per meglio dire, altre mancanze. In un monolocale possiamo infatti aver bisogno di superfici di appoggio e di lavoro aggiuntive e non sempre avremo uno spazioso tavolo a disposizione: MiniSystem è stata quindi dotata di un piano estraibile che può svolgere la funzione di piccolo tavolo snack o di piano di lavoro. Un’idea semplice ma efficace che va trasformando la concezione delle cucine monoblocco da mere soluzioni per piccoli spazi ad efficaci arredi davvero multifunzionali e salvaspazio.Cucine monoblocco o cucine smart? Entrambe le cose!
Compatte ma versatili, le cucine della collezione MiniSystem rispondono alle esigenze di una casa moderna in cui l’ottimizzazione degli spazi non può dipendere solo dalle capacità organizzative di chi vi abita: è il mobile stesso a dover offrire la possibilità di arredare intelligentemente. Ci piace parlare di “modularità evoluta”: in questo caso di un mobile che integri tutte le esigenze e le funzioni di una cucina tradizionale in una mini cucina dinamica e polivalente.
Per non parlare del design: essenziale, moderno, personalizzabile con decine di colori ed abbinamenti a scelta.
Ma di questo parleremo nelle prossime puntate dedicate alla nostra star delle cucine monoblocco…

500 opinioni clienti o 500 ragioni per essere orgogliosi?

Quasi 5 anni e 500 “Dicono di Noi”: sarà che il 5 è il nostro numero fortunato?Proprio oggi abbiamo raggiunto quota 500 opinioni clienti: alcune spontanee tratte da email che ci vengono inviate, altre ricavate dall’indagine per la soddisfazione clientela che inviamo a tutti coloro che effettuano un acquisto su ArredaClick.com
Tutte le opinioni più utili, interessanti o semplicemente lusinghiere, sono raccolte nella pagina “Dicono di Noi”. Non è un altare alla nostra bravura perché, a differenza di molti altri portali, noi spesso pubblichiamo anche le critiche. Masochisti? no.
Semplicemente sappiamo che il modo migliore per crescere e migliorare è accogliere le critiche ed imparare da piccoli e grandi errori.

Poi ci sono giorni in cui arrivano dei messaggi così:

343.Sono molto soddisfatto del divano e del servizio. Non ho nessun suggerimento…secondo me siete perfetti così…!! Complimenti. Rudy (28/11/2012)

…e allora sappiamo che siamo davvero sulla buona strada!

Una bellissima soddisfazione anche per i nostri Team dedicati al Product Management e all’Assistenza Clienti. Italia, Europa e Team Tecnico sono tutti i giorni in prima linea: rispondono a richieste email, offrono consulenze di interior design, aiutano i clienti nella progettazione di arredi componibili, offrono servizio clienti telefonico, gestiscono gli ordini e…ebbene sì, risolvono piccoli e grandi problemi con grande entusiasmo.
Se pensate sia finita qui vi sbagliate: questi Team sono anche i responsabili per lo sviluppo dei prodotti. Sono loro a rendere possibile la personalizzazione degli oltre 5.000 prodotti in vendita su ArredaClick.
La vita quotidiana nel nostro open space è frenetica e siamo sempre impegnati su vari fronti, vi potete quindi immaginare quale soddisfazione sia ricevere una mail da un cliente che vuole semplicemente augurarvi gli auguri di Natale:

188. Grazie Francesca e Buon Natale. Siete molto professionali, ne terrò conto per altri acquisti.

…o augurarsi di poter ricevere di nuovo la vostra assistenza:

480. Gentile sig. Carlo, la ringrazio nuovamente per la cortesia dimostrami…Le riporgo nuovamente i miei più sinceri saluti sperando di aver modo di confrontarci per ulteriori acquisti.

131.Salve Sig.ra Giorgia, volevo ringraziarLa per tutto il suo supporto nella gestione e nella scelta degli elementi del mio ordine. La ringrazio davvero tanto e le auguro una buona giornata. Ci risentiremo per un nuovo ordine!Fabio (26/07/2011)

Ci sono anche commenti di chi è rimasto “scottato” da esperienze negative di acquisto online e che noi abbiamo spinto a ricredersi. ArredaClick-terapia?

329. Complimenti ad ArredaClick e a tutto lo staff… Abbiamo bisogno organizzazioni capaci di lavorare in serietà e professionalità per ridare la fiducia a utenti scottati da chi non è come voi!!! Un grazie di cuore e …… Buon Lavoro!!!! Roberta (07/11/2012)

Infine: il cliente che tutti vorrebbero, quello che ti fa un’ottima ed efficacissima pubblicità, con tanto di parole chiave in stampatello maiuscolo!

315. Siamo molto soddisfatti: SITO perfetto, con descrizioni, immagini e consigli veramente esaustivi; PRODOTTI bellissimi e perfettamente conformi; SERVIZIO CLIENTI sempre reperibile, cortese e disponibile; SPEDIZIONE nei tempi richiesti. Più di così proprio non crediamo possibile avere, e risparmiando, poi!! Considerando poi la brutta esperienza con primario marchio italiano di arredamento, carissimo (stesso tavolo e stesse sedie venduti a quasi 600 in più, ben oltre il prezzo di listino!!!) e del quale è IMPOSSIBILE trovare un numero per l’assistenza post vendita (il negozio rimbalza competenza e responsabilità ma non lo fornisce…). Comprate su ARREDACLICK, tutto quanto serve è pubblicato sul sito, basta leggere con attenzione le descrizioni e non avrete sorprese; in una parola non esitate un solo secondo! Grazie ArredaClick! Fabio. PS: GRAZIE VERAMENTE, SIETE GRANDI!! Fabio (2/10/2012)

Come posso concludere questo articolo dedicato alle 500 opinioni di clienti ArredaClick…ah sì, con questo:

397. Siete perfetti
Antonio (12/03/2013)

Davvero non potevo non pubblicarlo, consideratelo un auto-regalo di quasi-compleanno!

p.s. il nostro compleanno è il 22 ottobre

Letti imbottiti Bonaldo, soluzioni di design ricercato e innovativo

I modelli di letto sono molteplici, singoli, matrimoniali, ad una piazza e mezzo, a baldacchino, rotondi, alla francese, king size, ma i letti matrimoniali dell’azienda Bonaldo sono delle vere soluzioni di design. La volontà di sperimentare nuovi materiali e forme e di interpretare le esigenze domestiche contemporanee caratterizza i letti imbottiti Bonaldo; soluzioni d’arredo innovative ed estremamente funzionali. Ce n’è per tutti i gusti e stili; versatilità e praticità sono le parole d’ordine.
Per chi ama il design minimalista ma non vuole rinunciare ad un tocco di modernità e di personalizzazione il letto Contrast è la soluzione ideale.
L’imponente ed ampia testiera imbottita sfoderabile è supportata da tubolari in metallo che insieme ai piedini alleggeriscono visivamente la struttura e le donano un aspetto moderno ed essenziale allo stesso tempo. La testiera è disponibile nel modello liscio o trapuntato e in molte categorie di colori per soddisfare i gusti estetici di molti. E’ possibile incorporare ai lati uno o due pratici tavolini ad uso comodino, affiancati a piacere da cassettoni bassi che si incastrano sotto la struttura per soddisfare la necessità di avere spazio e piani di appoggio.
La testiera fa da padrona anche nel letto Basket: sagomata e arrotondata sui fianchi, avvolgente ed accogliente, imbottita e sfoderabile, come il resto del rivestimento.Basket è un classico letto imbottito che offre la possibilità di includere nel giroletto un sempre utile box contenitore.
Per chi desidera uno stile sobrio ed essenziale il letto Joe è ciò che fa al caso suo. Semplicità e armonia delle forme, sottolineate e marcate dal profilo bordato in contrasto con l’imbottitura, ed eleganza e sobrietà caratterizzano il letto. I gusti più particolari e ricercati possono essere soddisfatti dal poter scegliere un rivestimento bicolore; l’abbinamento pelle e profilo colorato dona al letto uno stile curato, elegante e raffinato.

Il rivestimento imbottito e sfoderabile è disponibile in tessuto, pelle o ecopelle e la testata nel modello trapuntato alto o liscio basso.
Un tocco di colore e di personalizzazione è possibile anche nel letto Amos grazie al bordo ornamentale che segue e definisce il profilo del giroletto e della testiera creando una linea colorata ed avvolgente.

Amos è un letto dal design giovane e moderno, adatto ad un ambiente di tendenza. La bassa struttura quasi rasente terra e la testiera dallo spessore importante e dalle linee morbide e dolci sono caratteristiche che lo rendono un prodotto di design esclusivo.
L’estrema comodità e morbidezza è rappresentata dal letto Fluff, caratterizzato dalla particolare imbottitura in soffice piuma e da linee arrotondate, morbide ed accoglienti.Disponibile in cinque misure e in diversi materiali e colori è un prodotto estremamente personalizzabile in cui non manca la cura dei dettagli: materasso invascato, testiera composta e cuciture con pizzicatura.
I valori fondanti dell’azienda Bonaldo sono tutti rappresentati dal letto Squaring: essenzialità delle forme geometriche, massima personalizzazione e versatilità, rivisitazione del classico, design esclusivo, unione di creatività ed innovazione.
Squaring è un letto imbottito moderno e componibile con rivestimento trapuntato a quadrati e con penisola posizionabile a scelta nella parte posteriore o in quella laterale con funzione di testiera o piano d’appoggio. E’ possibile variare l’altezza della rete e del materasso che può essere invascato per ottenere un design più moderno o lasciato sporgere dal giroletto mantenendo un aspetto più tradizionale. Per la sua particolare forma e struttura, Squaring può essere posizionato al centro della camera da letto o di una casa open space per caratterizzare e donare un aspetto esclusivo all’ambiente.

Fatti cullare dalla morbidezza e dall’originalità dei letti Bonaldo guardando questa gallery di immagini…

Sedie di design: amore a prima…pelle

C’è chi ha la passione per l’architettura, chi il pallino del design, chi adora l’home decor…e poi c’è chi l’amore per una singola sedia lo dichiara sulla pelle!Curiosando nel portale dedicato al London Design Festival ho trovato questa bella immagine di un artigiano al lavoro su una celebre sedia: la Wishbone Chair. Non si può certo mettere in dubbio la dedizione al lavoro di questo giovane artigiano e come biasimarlo considerato che contribuisce alla creazione di un’icona?

Creata dal designer Hans Wegner che si ispirò a ritratti di mercanti cinesi risalenti all’epoca della dinastia Ming, la Wishbone Chair o CH24 venne prodotta in serie da Carl Hansen & Son: rivoluzionaria nelle forme essenziali, leggera e apparentemente fragile, si rivelò invece comoda e resistente diventando presto un’icona del design moderno.Un design moderno che per fortuna non significa industrializzazione e inanimata produzione in serie: la Wishbone è infatti composta da 14 parti. Per realizzare una singola sedia gli artigiani devono percorrere oltre 100 steps, la maggior parte dei quali richiedono lavoro manuale.
Fortunatamente le icone son dure a morire e così questa sedia di design è entrata a far parte del bagaglio culturale di molti designer contemporanei. Rivisitata e modernizzata (ancora più dell’originale, se possibile) viene oggi proposta in molte versioni che hanno un’unica caratteristica in comune: linee essenziali e leggerezza assoluta. Solo per veri amanti del design moderno e dell’arredamento di modernariato che sta tornando in voga.

Su ArredaClick.com abbiamo oltre 650 sedie ma sono riuscita a trovare due modelli che senza ombra di dubbio prendono ispirazione dalla Wishbone Chair di Wegner.
Evoque è un affascinante ibrido: una reinterpretazione delle classiche sedie n° 209 di Thonet ma che nelle affusolate forme ridotte all’essenziale imita la Wishbone.Anche Valerie rivisita le forme minimaliste della sedia di Wegner: braccioli avvolgenti, schienale ridotto ai minimi termini, seduta profonda e accogliente.Sedie che ripercorrono e ripropongono le linee della tradizione, fondendole con le più recenti mode in fatto di arredamento: niente di più attuale.
E allora lunga vita alle sedie di design e lunga vita a chi, con indomita passione, non rinuncia ad ispirarsi alle forme iconiche, rivisitarle e riproporle.
D’altronde: “Il dilettante copia, il vero artista ruba”. Parola di Pablo Picasso.

Ingredienti per perfette cucine online: abbondante tecnologia e un pizzico di tradizione

Sembra una rassegna di storia della mitologia, invece è un altro appuntamento con le cucine componibili di ArredaClick: abbiamo iniziato con Iris, abbiamo poi visto Arianna+Teseo, per passare nell’ultima puntata a Sirio. Finora abbiamo analizzato fino all’ultimo dettaglio alcune fra le cucine più moderne della collezione, tutte caratterizzate da linee essenziali ed ante lisce in numerosi colori e finiture: dal viola di Iris al bordeaux di Sirio, passando per il nobilitato tranché di Arianna+Teseo.
Come ogni collezione che si rispetti non potevamo certo ignorare i gusti più tradizionali: la collezione di cucine online di ArredaClick include due cucine classiche ma noi, giusto per rimanere nel campo della mitologia, abbiamo voluto creare degli ibridi.
Nasce così Maia+Teseo, cucina che unisce ante tradizionali a telaio ad ante lisce in laccato opaco.Caratteristiche Tecniche
L’anta a telaio è, come dice il nome stesso, composta da un telaio in MDF in cui è inserito un pannello di particelle di legno. L’anta è rivestita in nobilitato effetto legno, con bordi rivestiti in ABS: una misura protettiva anti-infiltrazioni fondamentale in cucina dove tutte le superfici sono quotidianamente sottoposte a liquidi, calore e vapore. Per una maggiore resa estetica l’anta a telaio è sottoposta ad un trattamento antimpronta. Le ante dei pensili sono realizzate in MDF nobilitato e laccato opaco. Per garantire una lunga vita alla vostra cucina i meccanismi di apertura e chiusura di cassetti, ante battenti e vasistas sono altri fattori fondamentali. Proprio per l’uso quotidiano che si fa dei mobili cucina e delle sollecitazioni a cui questi vengono sottoposti giorno dopo giorno è necessario che le guide dei cassetti, le cerniere e i pistoni siano di elevata qualità: nel caso delle cucine online ArredaClick sono le cerniere Salice, i cassetti con guide TANDEMBOX e sistema frenante BLUMOTION dell’azienda austriaca Blum a comporre una dotazione di elevata qualità tecnologica.

I Colori
Maia+Teseo fa parte di una collezione di cucine online create per offrire un’ampia libertà compositiva sia in termini di componibilità dei singoli mobili, sia in termini di colori, abbinamenti e stili. L’unione di anta a telaio e anta liscia laccata offre la possibilità di creare una cucina dal fascino tradizionale e moderno al tempo stesso.
Il nobilitato rovere chiaro consente di ottenere una cucina più classica, facilmente modernizzata dall’abbinamento con pensili in bianco opaco.Il rovere grigio si adatta ad ambienti più ricercati e formali, formando un’elegante connubio con il laccato Visone opaco.Come per le altre cucine “ibride” in vendita online su ArredaClick, anche Maia+Teseo nasce dall’unione di due cucine: Maia e Teseo. Talmente diverse che era impossibile non tentare di unirle!
Sapete che la sperimentazione è il nostro forte. Se lo è anche per voi ricordatevi che con le nostre cucine online arredare un ambiente di piccole o grandi dimensioni diventa davvero un gioco di abbinamenti e disposizioni di elementi, il tutto completamente nelle vostre mani. E se vi serve una mano in più il nostro configuratore cucine online accorre in vostro aiuto con il Visual Planner per progettare la vostra cucina ed il Color Viewer per colorare i mobili e creare gli accostamenti che fanno al caso vostro.

Work in Progress tra nuove foto, nuovi studi, nuove cucine…e tante risate!

Work in Progress è la nostra filosofia.
Sono giorni febbrili qui ad ArredaClick. Un po’ per il nuovo progetto MiniSystem, quello delle cucine per monolocali, ricordate? Un po’ perché tra pochi giorni è il nostro compleanno e vogliamo farci un bel regalo: prima di tutto stiamo lavorando ad un nuovo studio fotografico e poi stiamo preparando nuove fantastiche foto per mostrare a tutto il mondo online quanto siamo belli e simpatici :) Modestia a parte, come ogni portale che si rispetti anche noi abbiamo una pagina dedicata al “Chi Siamo“, per noi ancora più importante rispetto ad un’azienda tradizionale perché come e-commerce si impone la necessità di mostrare quante giovani, volenterose e preparate persone in carne ed ossa lavorano dietro ad un progetto come ArredaClick.com
Dico “progetto” a ragion veduta perché, come ho voluto sottolineare ad inizio articolo, qui nell’open space ArredaClick è un work in progress continuo. Avrò modo di presentarvi tutti i team che rendono ArredaClick.com possibile. Per ora accontentatevi di questa preview: prove tecniche nel nostro studio fotografico, in attesa del primo shooting. Qui sotto i protagonisti delle prove tecniche, prima più seri poi, cotti dalle luci di scena, più informali: Ma cosa succede nel nostro studio fotografico total black?
Chi ci conosce avrà ben in mente l’appuntamento con “Quando i Modelli Siamo Noi” sulla nostra pagina Facebook. Tutte le foto sono scattate nel nostro studio e hanno lo scopo di mostrare le reali dimensioni di mobili e arredi che spesso nelle foto dei cataloghi fotografici potrebbero sembrare più grandi o più piccoli di come realmente sono. La presenza di una persona serve a rendere meglio le proporzioni dell’oggetto in foto. Nel caso di sedie, sgabelli e poltrone questo è particolarmente utile per dare un’idea della profondità di seduta e della sua altezza da terra, dell’altezza dello schienale e della grandezza complessiva del prodotto, quindi più in generale dello stile e del comfort di seduta.
Ecco alcuni esempi di cosa nasce nel nostro studio fotografico:Ve l’avevo detto che siamo giovani e belli o no? :)