Cosa c’è dietro una sedia Loop 3D.

Ciò che caratterizza la sedia Loop 3D di Infiniti Design è la linea della scocca che, composta di un unico pezzo, si curva lungo le tre dimensioni ottenendo una linea morbida e armoniosa.
Sedia Loop 3D di Infiniti Design
Ma c’è di più: la sedia Loop 3D è l’unica sedia al mondo con braccioli composta da un unico pezzo di legno tridimensionale.
Una sedia con monoscocca in legno multistrato detto “3D” in quanto viene sottoposto ad una lavorazione che permette di curvarlo nelle tre dimensioni senza provocare rotture, ma al contrario mantenendo una resistenza di ottimo livello.
In questa puntata di L’Idea Prende Forma, un programma di ADA Channel vengono svelati tutti i segreti che stanno dietro ad un progetto di questa portata: sarà lo stesso designer Claus Breinholt che ci spiegherà i processi che lo hanno portato dall’idea alla realizzazione della stessa.

Le cucine: un percorso di 4 anni

Un sabato di lavoro in ArredaClick con una “sporca dozzina” di volenterosi con cui stiamo lavorando agli ultimi ritocchi del nuovo canale Cucina.

4 anni fa mancavano esattamente 9 giorni alla pubblicazione del sito: allora Luca ci lavorava attivamente da 4 mesi, completamente solo nello sviluppo, con un po’ di aiuto da parte mia per la parte contenutistica.
Allora ArredaClick era un “sito” partito con pochissime risorse, senza sapere dove sarebbe arrivato (e questo non lo sappiamo tuttora), ma con le idee molto chiare su 3 aspetti: offrire agli utenti il maggior grado di personalizzazione possibile, farlo con un sito facilmente navigabile e, di fondo ai primi due princìpi, con un vero amore per i particolari a sostenere il tutto.

Prima che ArredaClick nascesse volevamo “vendere qualche elettrodomestico, materasso o sedia pieghevole su eBay”. Con ArredaClick abbiamo dimostrato che i clienti si trovano benissimo anche ad acquistare mobili ed arredi apparentemente “complicati”, per i quali prima avrebbero dovuto rivolgersi ad un negozio di mobili relazionandosi ai suoi venditori: sembrava impensabile allora, ma ora i nostri clienti ci scelgono (oltre che ogni tipo di complemento) anche per cabine armadio, pareti attrezzate, scrivanie su misura, mobili bagno personalizzati, salotti angolari in pelle, librerie a ponte bifacciali…insomma tutte quelle tipologie di arredo che altri  siti di arredamento non vogliono o non possono proporre.

Rimaneva un’ultima “follia”: fare in modo che tutti gli utenti della Rete potessero acquistare una cucina componibile.
Ci piacciono le sfide. L’altra sera vedendo in Tv il film Invictus (su una fase della vita di Nelson Mandela) mi ha colpito una frase: “il giorno in cui avrò paura di osare smetterò di essere presidente”…ebbene l’ho subito tradotta nella mia versione “il giorno in cui avrò paura di osare smetterò di essere imprenditore”.
Abbiamo trovato un importante produttore di cucine che ha sposato la nostra visione ed abbiamo iniziato a lavorare al progetto cucine, nome in codice “ArredaKitchen”.

Da subito abbiamo identificato nella struttura del sito un limite da risolvere: l’ambiente cucina richiedeva degli strumenti particolari ed un’importante approfondimento su diverse tematiche tecniche. Ecco così che abbiamo concepito la struttura “a canali” che trasforma ArredaClick “da sito a portale”.
Arredo Casa per tutti gli arredamenti per la casa (ad eccezione delle cucine), ovviamente il canale Cucina, il canale Giardino per gli arredi da esterni, Progettazione 3D per i servizi di progettazione, il canale Outlet per occasioni di particolare risparmio, ed infine il canale Tutto su ArredaClick nel quale spieghiamo tutto quello che c’è da sapere sulla nostra società, acquisti, garanzie, servizio.
…e non finisce qui, perchè altri 2 canali tematici sono già in programma ed anche diverse innovazioni per il canale Progettazione 3D.

Oltre alla ristrutturazione in canali abbiamo preso centinaia di piccole grandi decisioni per lo sviluppo del canale Cucina. I consumatori ci diranno se abbiamo deciso ed operato bene, ma di sicuro tutto questo non sarebbe stato possibile se nei 4 anni precedenti non avessimo costruito una squadra completa ricca di molteplici professionalità complementari, se non avessimo inventato un modo di presentare informazioni online ed in sostanza un nuovo modo di fare arredamento…lavoriamo al progetto cucine solo da qualche mese, ma è come se ci lavorassimo da 4 anni.

Ora non vogliamo anticipare tutti i dettagli su quanto andremo a pubblicare nel prossimo week end, ma siamo galvanizzati da quello che è stato per noi uno sforzo corale, un vero lavoro di squadra in un’azienda giovane, fatta di giovani, in un paese ed un settore che hanno bisogno di una sferzata d’aria fresca.
Nel momento in cui scrivo c’è chi sta modellando un particolare in 3D, chi sta renderizzando un’immagine, chi sta fotografando delle maniglie, chi sta finendo di montare un video; e poi chi sta scrivendo codice per migliorare la gestione dei canali, chi sta “montando” la grafica definitiva del canale cucina; chi sta scrivendo contenuti testuali relativi agli elettrodomestici, chi sta sviluppando una pagina che spiega agli utenti come comporre la propria cucina, chi sta “configurando” le ultime delle 190 composizioni complete, chi sta caricando immagini e documentazione tecnica sul data base…ed appena finisco questo post ci sarà un altro che con tanta passione ed indefessa determinazione cercherà di convogliare tutti gli sforzi dei singoli in un unico singolo fruibile strumento che permette ad un utente, ovunque esso sia, di scegliere la propria cucina. Totalmente libero.

Torniamo al lavoro!

Letti matrimoniali

“Dimmi su che letto dormi e ti dirò chi sei.”
La personalizzazione della camera da letto non può prescindere da una ponderata (e per certi versi sofferta) scelta del letto matrimoniale che ne caratterizzerà l’intera atmosfera.
Il design d’interni degli ultimi anni ha proposto letti dal grande fascino, rileggendo classici in chiave moderna o proponendo collezioni completamente innovative e cariche di freschezza.
Uno dei più attuali protagonisti è senz’altro il letto matrimoniale imbottito: rivestito in tessuto o in pelle, trasmette un senso di intimità e dona all’ambiente un tocco di moderna eleganza.
Letto matrimoniale imbottito Sydney
Letto matrimoniale imbottito Sydney - Dettaglio testiera trapuntata

Il letto matrimoniale imbottito Sydney qui sopra proposto è caratterizzato dalla testiera trapuntata che ne accentua il carattere elegante ed al tempo stesso moderno.
Un’altra caratteristica “vincente” dei letti matrimoniali moderni è la presenza del box contenitore, una soluzione contenitiva che permette di ottimizzare lo spazio in camera da letto.
Letto matrimoniale con Box Contenitore New York
Il letto matrimoniale con contenitore New York offre una capacità di 580 litri, pari a quella di un armadio di medie dimensioni.
Un’altra tipologia di letti che ha saputo riproporsi negli ultimi anni con notevole verve è senz’altro il letto a baldacchino. Rivisitato in chiave moderna è in grado di proteggere l’intimità e soprattutto di donare alla stanza un tocco di classe ed eleganza.Letto a Baldacchino Seoul

Letto a Baldacchino Seoul
Il letto a baldacchino Seoul, con testiera imbottita, rappresenta un punto d’incontro tra l’eleganza del baldacchino, dei suoi veli di tendaggio e la modernità delle tinte e della testiera imbottita.

Biocaminetti: design ed energia pulita

Ormai sfumati gli ultimi tepori di fine estate, ci lasciamo cullare dalle suggestioni autunnali. Abbiamo pensato fosse il momento migliore per inaugurare la sezione di Biocaminetti. Una raffinata collezione di complementi d’arredo di design in grado di creare l’atmosfera romantica che solo la fiamma viva può offrire.
Il fuoco è inserito in cornici esclusive dalle superfici decorate o dai materiali ricercati. Come il biocaminetto in cristallo Gloss, caratterizzato da linee asimmetriche contemporanee, e Ovo, biocamino ovale in cristallo specchiato.
Il segreto dei biocaminetti è il “fuoco pulito”, niente legna e niente cenere. In questo modo possono inserirsi in qualsiasi ambiente, senza la necessità di una canna fumaria: in ogni spazio della casa o in ambienti come SPA, hall di hotel e raffinati wine bar. Ambienti che ricercano l’impagabile fascino del fuoco, ma senza gli inconvenienti e le spese di un caminetto vero.
Per gli amanti del classico c’è anche il biocamino “travestito” da quadro. Classic è un biocaminetto in legno anticato con cornice riccamente intarsiata. E se quello che cercate è l’incanto della fiamma unito alla funzionalità, Mensola è il biocaminetto in legno che fa per voi.
I biocaminetti rappresentano un’innovativa fonte di calore, sono pratici da installare e non necessitano di manutenzione come un classico camino. Il bioetanolo che li alimenta è inodore, anallergico e proviene dal riciclo di prodotti agricoli ricchi di zucchero.
Design ed energia pulita: non vediamo modo migliore per riscaldare e decorare casa.